Super Mario Odyssey: Il trailer, la data d’uscita e foto del nuovo videogioco Nintendo [VIDEO]

Mamma Mia! Super Mario sta per tornare, con una nuova avventura per Nintendo Switch. Ecco le novità su Super Mario Odyssey!

Super Mario sta tornando, in una nuova, mirabolante avventura videoludica. E sarà pure the same old story, ma non ci stanchiamo mai di sentirla. C’è la principessa Peach da salvare, il diabolico Blaster che l’ha rapita (stavolta nei panni di un improbabile promesso sposo) e vari mondi da superare. Tutto già visto, già giocato? : i tratti distintivi saranno gli stessi, ma le novità sono tantissime. Il videogioco si intitola Super Mario Odyssey e verrà rilasciato il 27 ottobre prossimo per Nintendo Switch: inutile specificare che l’hype tra i gamer è alle stelle. Cosa aspettarsi dall’odissea del tarchiato idraulico di origini italiane?

super mario odyssey

Narrami o musa, dell’eroe multipixel

Un’Odissea, si diceva, esplicitata fin dal titolo del nuovo capitolo e che viene onorata nella struttura dell’avventura. Questa volta il team di developer consegnano al pubblico un prodotto da assaporare lentamente. Ogni mondo esplorabile e il giocatore avrà la libertà di vagare per le mappe, deviando dai percorsi tracciati. Non ai livelli di libertà del leggendario Zelda (tra i giochi top del primo NES), men che meno con gli open-world più recenti. Ma i segreti, le interazioni e gli ostacoli sono talmente tanti da disorientare l’utente. E poi ci sarà un nuovo mezzo di locomozione per Mario: una nave dal nome Omerico “ODYSSEY”, dotata di una mappa per non perdere la rotta.

super mario odyssey

Cappy, Jaxi e altre amenità

Quello che ha sempre reso speciale Super Mario sono i dettagli. Quel microcosmo di creaturine, oggetti animati e arnesi che affollano ogni capitolo della saga. Super Mario Odyssey non fa eccezione e mette in campo nuove presenze. Come Cappy, l’indumento al fianco – anzi al capo – di Mario. Un copricapo alieno, dai poteri infiniti, che aiuta il protagonista a sconfiggere malefiche tartarughe e i vari Goomba, Koopistrice e Lakitu. L’arma si controlla attraverso il movimento dei due Joy-Con e sebbene inizialmente non sia di facile utilizzo (almeno, stando alle testimonianze di chi ha già provato Super Mario Odyssey a Milano) con un po’ di pratica ci si diverte un mondo. Il nome di Jaxi invece è la crasi tra Jaguar e Taxi: in effetti, quello è. Un animaletto che Mario cavalca nel deserto, per spostarsi da una parte all’altra con agilità.

Anteprime, trailer e novità

Super Mario Odyssey è tenuto a stretto controllo dai fan. Ciò significa che ogni minima novità al riguardo, viene documentata, riportata e commentata da tutta la stampa di settore. Per ora, tra le mani abbiamo soprattutto il trailer ufficiale, che potete vedere in calce sopra il paragrafo. È un tripudio di colori, con una regia, musica e scenografie ispirate ai musical della Hollywood classica. La macchina da presa si muove sinuosa tra gli spazi tridimensionali del gioco, seguendo le acrobazie di Mario. Ne è passata di acqua sotto i tubi, da quella schermata bidimensionale del primo Super Mario Bros. Che aveva il suo fascino, va bene, ma diciamolo: evviva il progresso tecnologico. Infine segnaliamo il sito ufficiale di Super Mario Odyssey, nuovo di pacca. Un autentico gioiellino, con video, contenuti editoriali e un diario di bordo connesso al profilo Twitter. Bentornato Mario, ci sei mancato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *