Le tendenze più interessanti nel campo dei gadget aziendali

Le tendenze più interessanti nel campo dei gadget aziendali

Quali sono i gadget aziendali più utili per le imprese che desiderano promuovere il proprio marchio?

Le alternative a disposizione sono davvero tante, ma una rapida disamina delle più interessanti può essere utile per schiarirsi le idee e avere un quadro completo di ciò che il mercato propone. Per esempio si potrebbe puntare sugli articoli di cancelleria, come per esempio le penne o i bloc notes, anche in abbinamento le une con gli altri: possono essere distribuiti in occasione di congressi o convegni, e si può essere certi che verranno utilizzati tutti i giorni, o quasi.

1 I gadget più tecnologici

Una categoria da tenere in debita considerazione è quella degli accessori tecnologici, che ormai non attirano più solo un pubblico di nerd ma vengono apprezzati da chiunque. Basti pensare alle chiavette USB, per esempio: che siano realizzate in plastica, in metallo o addirittura in legno, sono comode e utili per tutti coloro che desiderano archiviare, conservare o trasferire dei file, sia in ambito lavorativo che a scopi ludici. Ma si potrebbero citare anche le cuffie, i braccialetti e gli auricolari bluetooth, ovviamente tutti personalizzati con il marchio in evidenza. Per chi non ha limiti di budget, un’idea interessante è quella che chiama in causa gli orologi, da regalare ai fornitori o ai dipendenti.

2 Gadget365 e gli articoli promozionali

La convenienza dei prezzi non deve mai andare a scapito della qualità, e questo sembra essere il fil rouge dei prodotti messi a disposizione da Gadget365, una delle aziende del settore che vantano una lunga esperienza nel campo della comunicazione tramite l’oggetto. Si tratta di una realtà tutta italiana, con sede in Lombardia, che affianca non solo le imprese, ma anche le associazioni o semplici clienti privati che sono in cerca di un gadget, magari in vista di una festa o di un ricevimento di matrimonio. Per gli stock più grandi in arrivo dai partner asiatici, Gadget365 è in grado di spuntare prezzi vantaggiosi: ovviamente tutti gli articoli proposti rispettano i requisiti imposti dalle norme italiane e internazionali.

3 I trend del momento

Gadget365 permette di scegliere e acquistare un vasto assortimento di prodotti tra cui spiccano i guanti personalizzati e gli ombrelli, ma anche le borracce, le coperte e gli occhiali da sole. Ce n’è davvero per tutti i gusti e per tutte le esigenze: le cartelle portadocumenti per chi cerca gadget più professionali; i cordini porta badge, i berretti invernali, le penne stilografiche, e così via. Ciò che conta è individuare una soluzione win-win: tale, cioè, da arrecare un vantaggio sia a chi distribuisce i gadget promozionali sia a chi li riceve.

4 I benefici più evidenti

La fidelizzazione del cliente è uno dei benefici di cui si può godere approfittando della distribuzione dei gadget promozionali, che di certo sono risorse preziose per conquistare l’attenzione dei consumatori. Ciò che conta è comunicare con loro e trasmettere un messaggio che non svanisca dopo poco tempo ma resti bene impresso nella memoria. Gli esperti di marketing sanno che la distribuzione, il prodotto, il prezzo e la comunicazione sono i fattori più importanti a cui si deve pensare per avere successo: tutti aspetti coinvolti anche nelle campagne di distribuzione dei gadget promozionali.

5 Un modo per fare pubblicità

Non bisogna mai dimenticare che l’atto di offrire dei gadget promozionali non è che un modo per fare pubblicità: un modo semplice, ma non per questo poco efficace. Visto che non tutte le aziende hanno le risorse necessarie per investire in spot televisivi o in inserzioni sui giornali, che per altro durano e hanno effetto per poco tempo, il ricorso ai gadget sembra essere una soluzione ottimale, a prescindere dalla strategia di marketing che si ha in mente di adottare. I costi da affrontare sono tutto sommato contenuti, e in più si ha la possibilità di coccolare il cliente, che si sentirà gratificato e penserà di essere importante.

6 La creazione di un legame

Le aziende sfruttano i gadget promozionali per instaurare un rapporto con i clienti e conquistare la loro fiducia. Non c’è bisogno di idee chissà quanto speciali: una semplice t-shirt con la scritta giusta è più che sufficiente per far scattare nel consumatore un meccanismo di identificazione e al tempo stesso di appartenenza. Nel momento in cui una persona indossa una maglietta che riporta il logo e il nome di un’azienda, poi, si innesca un meccanismo di pubblicità indiretta che può durare per mesi o addirittura per anni, a seconda di quanto tempo quel capo verrà portato.

7 I campioncini

Nel novero dei gadget aziendali devono essere presi in considerazione anche i campioncini, per mezzo dei quali i consumatori hanno l’opportunità di testare un certo prodotto prima di decidere se comprarlo o meno. Anche questo è un modo per farsi conoscere e per gratificare i consumatori che usufruiscono del beneficio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.