Testa Manfrotto

Testa Manfrotto: la vera anima del treppiede fotografico, ecco le migliori

Testa Manfrotto: una selezione delle migliori teste Manfrotto per i vostri tripod, non solo testa a sfera tra le più usate da fotografi e videomakers.

Manfrotto è leader indiscussa per ciò che riguarda l’accessoristica fotografica. Se è ben nota la qualità di un treppiede del marchio, lo è altrettanto quella di una testa Manfrotto. Cambiare spesso la testa treppiede è utile per chi vuol sempre usare lo strumento giusto in relazione al tipo di ripresa che sta effettuando. Esistono teste Manfrotto specifiche per fotografi e registi, o ambedue: dalla testa a sfera a quella con specifiche manopole per eseguire le rotazioni sull’asse della strumentazione di ripresa, sicuramente Manfrotto ha già prodotto quella che fa al caso tuo. Vi presentiamo una selezione delle migliori.

Testa Manfrotto: confronta i prezzi

Da non perdere

Testa Manfrotto: le migliori teste Manfrotto per fotografi e videomakers

Acquistare una testa per cavalletto fotografico può risultare, alle volte, un investimento. Ma la qualità di queste teste treppiede le rende insostituibili per ogni fotografo o regista. La nostra selezione di teste Manfrotto raccoglie le migliori e le più acquistate sul web, per svariati tipi di utilizzo.

1 – Manfrotto 509HD testa con semisfera da 100 mm e leva telescopica in alluminio

La testa Manfrotto con la quale apriamo la selezione delle migliori e più professionali acquistabili online, è tra le più complete e attuali sviluppate da Manfrotto. Si parla della Manfrotto 509HD testa con semisfera da 100 mm e leva telescopica in alluminio. Adatta a fotografi, videomakers e registi, è tra le teste del brand progettate per l’alloggiamento di fotocamere HDSLR e videocamere. Il design di questa testa treppiede la rende davvero facile da usare, non dovrete perdere tempo durante le regolazioni, che risulteranno semplici e intuitive da settare.

Caratteristiche principali

Non propriamente una testa a sfera, ma dotata di cuscinetti circolari, studiati per assorbire al meglio qualsiasi tipo di vibrazione, che potrebbe incidere sulla resa finale delle immagini riprese. Sono anche funzionali per realizzare movimenti di macchina più fluidi. Questa testa è tuttavia caratterizzata dal sistema chiamato FDS, ovvero a scorrimento fluido variabile, anch’esso volto a rendere estremamente naturali le azioni mentre si lavora con il nostro dispositivo agganciato alla testa treppiede.

In particolare si tratta di una tecnologia basata su delle speciali cartucce fluide montate tra i 2 assi principaliche costituiscono la meccanica della Manfrotto 509HD testa con semisfera da 100 mm e leva telescopica in alluminio. Una delle teste Mafrotto che, peraltro, è dotata di un pratico sistema dedicato al bilanciamento ottimale dell’attrezzatura che vi stazionerà. Dispone di uno specifico connettore, utile per l’aggancio di altri dispositivi, oltre la camera, come ad esempio luci e diffusori.

Le funzioni della Manfrotto 509HD testa con semisfera da 100 mm e leva telescopica in alluminio

Una testa a marchio Mafrotto è garanzia di affidabilità e funzionalità, ogni appassionato o esperto di fotografia e regia lo sa bene. Inutile, spesso, cercare una testa a sfera di marchi più economici, sperando di trovare la stessa qualità nei meccanismi e negli snodi. La Manfrotto 509HD testa con semisfera da 100 mm e leva telescopica in alluminio è, inoltre, dotata di una piastra a scorrimento rapido, che vi permetterà di trovare la giusta posizione per il vostro equipaggiamento in maniera immediata e veloce.

La testa treppiede è realizzata in alluminio: ciò la rende sicuramente resistente e non eccessivamente pesante. E anche in grado di sostenere apparecchi che possono pesare fino a 7 Kg. Ottima testa anche per chi si occupa di riprese video con camere “importanti”: una volta sistemata sul cavalletto, la testa può supportare contrappesi fino a 4 Kg. Manfrotto 509HD testa con semisfera da 100 mm e leva telescopica in alluminio ha un attacco universale da 9,5 mm ed è compatibile con le strutture Sympla Plates e Bridging.

Opinioni

Chi usa la Manfrotto 509HD testa con semisfera da 100 mm e leva telescopica in alluminio non la può paragonare a nessun altra testa a sfera usata o di altri marchi. La superiorità di questa testa Manfrotto è netta e ineguagliabile. Il prezzo è alto, indubbiamente, ma all’interno del pack si troverà tutto, anche le pile per far funzionare l’illuminazione della bolla integrata a LED.


2 – Manfrotto 468MGRC3 testa serie A

Pensata per fotografi e videomakers particolarmente esigenti, la Manfrotto 468MGRC3 testa serie A è un accessorio al contempo leggero, pratico da tenere sempre a portata di mano nel proprio set e in grado di sostenere carichi pesanti. Questa testa Manfrotto è essenzialmente una testa a sfera, ma con alcune peculiarità innovative.

Caratteristiche principali

Non una semplice testa a sfera, la Manfrotto 468MGRC3 testa serie A. Infatti questa testa Manfrotto è stata studiata con un sistema di frizioni e leve di blocco particolarmente innovativo. I movimenti che effettuerete, con l’attrezzatura alloggiata, risulteranno sempre estremamente fluidi e morbidi, grazie alla forma brevettata delle aree che fanno attrito tra loro. E alla possibilità di ottenere un controllo calibrato della frizione, in relazione al peso della camera da alloggiare. Inoltre, come sulla maggior parte delle teste Manfrotto, sono presenti bloccaggi indipendenti per quando si effettua un movimento rotatorio a 360 gradi e uno dall’alto in basso, o viceversa, di 90 gradi.

Le funzioni della Manfrotto 468MGRC3 testa serie A

Una testa treppiede, la Manfrotto 468MGRC3 testa serie A, come detto, resistente e in grado si sorreggere apparecchi per un peso che può arrivare fino a 16 Kg. Tuttavia si colloca tra le teste Manfrotto più leggere, realizzata in lega di magnesio. La parte relativa alla testa a sfera è in alluminio con rivestimento in PTFE, delle dimensioni di 3,5 cm di circonferenza. Garantisce estrema precisione ed è sensibile alle minime inclinazioni che si desidera applicare.

Il sistema di bloccaggio di questa testa a marchio Manfrotto è sperimentale: si è cercato di sfruttare particolari principi idraulici per garantire una morsa talmente salda da non far nemmeno percepire che si tratti di una testa a sfera, quanto piuttosto di un unico pezzo. Una volta trovata la giusta posizione di ripresa, nulla potrà minimamente muovere la nostra attrezzatura. La piastra panoramica a corredo consente una vastissima gamma di punti di fissaggio.

Opinioni

A volte sembra quasi inutile riportare le opinioni entusiaste degli acquirenti del web che si affidano alle teste Manfrotto. Ma la qualità di una testa treppiede del genere è fuori discussione. La Manfrotto 468MGRC3 testa serie A ovviamente convince tutti: la trovano ottima sia gli appassionati di birdwatching che coloro che si occupano di fotografia macro, paesaggistica e riprese video. Anche in questo caso non è una delle teste treppiede più economiche, ma chi la usa afferma con certezza che vale ogni centesimo del suo prezzo. E non si può dargli torto.


3 – Manfrotto MH057M0-Q5 testa serie 057 con attacco rapido

C’è una testa Manfrotto adatta a ogni occasione, anche per chi possiede un treppiede in lega di carbonio, come quelli della serie 057, sempre Manfrotto. Per loro ecco la Manfrotto MH057M0-Q5 testa serie 057 con attacco rapido. Alta qualità nei materiali e nelle tecnologie applicate alle teste Manfrotto sempre d’ordinanza, non fa eccezione la MH057M0-Q5.

Caratteristiche principali

La Manfrotto MH057M0-Q5 testa serie 057 con attacco rapido è una testa a sfera che permette movimenti morbidi e senza scatti, progettata e realizzata con materiali di ultima generazione e con il vivo interesse di Manfrotto nello studiare costantemente nuove soluzioni per i suoi prodotti d’eccellenza. Su questa testa si troverà un selettore che permette di scegliere l’angolazione, in un range che va da 90 gradi a 105 gradi. La gestione dell’angolazione di ripresa sarà ancor più personalizzabile e precisa.

Le funzioni della Manfrotto MH057M0-Q5 testa serie 057 con attacco rapido

Ottima testa a sfera per cavalletti in magnesio, oltre ad allinearsi a una tecnologia costruttiva che mette al centro la leggerezza, è un accessorio sì “classico” ma allo stesso tempo innovativo. Grazie al precedentemente citato selettore risulta una testa per cavalletto molto precisa, dotata di sistema Quick release Q5 (sgancio rapido) e in grado di supportare le piastre di tipo standard RC5.

Inoltre sulla Manfrotto MH057M0-Q5 testa serie 057 con attacco rapido si avranno 3 bolle bult-in e una tecnologia studiata per rendere totalmente stabile la ripresa di foto o video anche con focali zoom, lunghe e pesanti. Queste le peculiarità del sistema Q5. Compatta, ergonomica e pensata per resistere nel tempo, una testa treppiede come quella appena presa in esame rappresenta il futuro del settore.

Opinioni

La Manfrotto MH057M0-Q5 piace ai fotografi amatoriali che praticano la fotografia naturalistica e macro, così come a chi usa addirittura un banco ottico. Acquistarla online conviene e il servizio di consegna è veloce, inoltre per chi utilizza un treppiede in carbonio è certamente una delle teste Manfrotto più raccomandabili da utilizzare in combo.


4 – Manfrotto MVH502A testa con base a semisfera in alluminio

Manfrotto MVH502A testa con base a semisfera in alluminio è una testa per cavalletto particolarmente adatta a chi gira video. La manopola laterale è il plus perfetto per avere sempre il massimo controllo della ripresa, soprattutto quando si effettuano panoramiche con movimento macchina anche di 360 gradi.

Caratteristiche principali

Tra le teste Manfrotto professionali più pratiche da montare anche all’istante, è l’accessorio definitivo per chi si occupa soprattutto di videoriprese, sia con macchina fotografica che con videocamera. Sia in senso orizzontale e panoramico, sia in senso verticale dall’alto in basso i movimenticon l’attrezzatura fissata sulla Manfrotto MVH502A testa con base a semisfera saranno sempre estremamente fluidi e dolci. Facilissima da usare, è una testa treppiede indispensabile per tanti utilizzi e che può essere estesa, nella portata massima che in grado di sostenere fino a 4 Kg in più, con un contrappeso.

Le funzioni della Manfrotto MVH502A testa con base a semisfera in alluminio

Una testa Manfrotto da avere sempre nello zaino, anche quando ci si trova in giro per scattare o girare: pratica perché realizzata in alluminio, non pesa più di 2 Kg ma ne può sostenere fino a 7. Anche le più attuali fotocamere oggi hanno funzioni per la ripresa video in HD o addirittura il 4K. Si rivela pertanto l’esigenza di una testa treppiede studiata appositamente, che volutamente si discosti anche dalla classica testa asfera. L’EasyLink sulla piastra scorrevole la rende ancor più duttile per coniugare l’utilizzo di ottiche zoom pesanti con l’agilità di movimento.

Opinioni

Manfrotto MVH502A testa con base a semisfera in alluminio ha un buon rapporto qualità prezzo: questo è una delle caratteristiche che maggiormente apprezzano gli acquirenti. I quali consigliano anche di verificare che il venditore fornisca un prodotto originale e nuovo, nell’eventualità di un acquisto online. Una delle teste Manfrotto “evergreen”.


5 – Manfrotto testa a cremagliera 410 in alluminio

Una testa Manfrotto da non sottovalutare è quella della tipologia a 3 ingranaggi, ottima alternativa alla testa a sfera. Si fa riferimento alla Manfrotto testa a cremagliera 410 in alluminio. Settaggio veloce per shooting accurati, precisi e personalizzati nei punti di ripresa.

Caratteristiche principali

Manfrotto testa a cremagliera 410 in alluminio è dotata delle cosiddette manopole micrometriche, qui proposte in una versione innovativa. Semplicissime da usare, basterà allentarle per impostare l’angolazione di ripresa come più di desidera. Foto sempre perfettamente dritte anche grazie alla bolla integrata, da tenere sempre d’occhio durante la fase di scatto o ripresa video. Si tratta in definitiva di una testa perfetta per fotocamere reflex e macchine a medio formato, che permette la rotazione dell’apparecchio di ripresa in 3 direzioni diverse.

Le funzioni della Manfrotto testa a cremagliera 410 in alluminio

Tra le teste Manfrotto più versatili, la testa a cremagliera 410 in alluminio permette di decidere in maniera personalizzata anche l’assetto degli assi, che sono mobili e dotati di un sistema di blocco assolutamente perfetto. Ogni esigenza creativa sarà realizzata, usando una testa treppiede ben progettata come questa. La piastra che fa parte del prodotto ha lo sgancio rapido, così da non farvi perdere nemmeno un attimo, che in fotografia si sa, potrebbe essere prezioso.

Opinioni

La Manfrotto testa a cremagliera 410 in alluminio è consigliata da parte di chi usa macchine fotografiche pesanti, anche analogiche e sistemi tipo il banco ottico. Questo soprattutto perché, nella sua specifica tipologia, è una testa Manfrotto con un costo accessibile. Qualcuno lamenta il fatto che non si tratta di un sistema molto aggiornato, ma ormai la testa a sfera la fa da padrona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *