Home cinema: I migliori sistemi 5.1 per il Dolby Surround

Home cinema: I migliori sistemi 5.1 per il Dolby Surround

Cinema in casa per Natale? Ti serve un sistema Home Cinema da urlo! Ecco le recensioni su quali sono i migliori Home Theatre da comprare!

 Se la prima cosa che pensi quando decidi di andare al cinema di inverno è “ma chi me lo fa fare” probabilmente hai superato i 30 anni oppure sei nato non per andare al cinema ma per portare il cinema a casa tua. Quindi la miglior cosa da fare è creare un Home Cinema tra le tue pareti e buttare all’aria la malsana idea di uscire di casa! Già, un Home Cinema. Ma di cosa si tratta? Niente di più semplice. Allestire un Home Cinema tra le mura domestica vuol dire predisporre un impianto video e soprattutto sonoro, in grado di ricreare, il più fedelmente possibile, le sensazioni e le emozioni di un teatro o di una sala cinematografica. Quindi se quest’idea ti sta tartassando l’anima è forse giunta l’ora di scegliere la parete di casa ideale, individuare un videoproiettore di livello (le nostre recensioni ti aiuteranno anche in questa scelta!) e infine acquistare un kit audio adatto alle tue esigenze! Quale? Questa recensione serve proprio per capire quale può essere il migliore Home Theatre da comprare!

I modelli consigliati:

Consigli per chi compra la prima volta!

Se non avete mai comprato degli impianti di Home Theatre è bene spiegarvi alcuni particolari preliminari. In primis: la configurazione degli altoparlanti, che può essere 2.1, 3.1, 4.1, 5.1, etc. etc.. Di cosa stiamo parlando? Lo so, potrebbe sembrarvi una fastidiosa successione matematica ma in realtà è la cosa più semplice del mondo: il numero di altoparlanti! 2 quando ci sono due altoparlanti, 3 se ne sono presenti tre e così via. Il .1 non è altro che la presenza, oltre alla casse già citate, del subwoofer, un’ulteriore “cassa” che si concentra sulla riproduzione di suoni e rumori a bassa frequenza. Una volta capito come si stabilisce la configurazione passiamo al secondo consiglio, fondamentale quando si cerca di capire il migliore sistema Home Theatre da comprare: le certificazioni. Se l’Home Cinema che avete addocchiato possiede una certificazione THX sappiate che state valutando un buon affare. Già, perché la certificazione THX prevede la presenza di determinati parametri qualitativi e quantitativi sul sistema audiovisivo analizzato. Quindi, per esempio, dovrà essere presente un subwoofer correttamente calibrato in modo da non superare mai la frequenza di 120 Hz e i canali sorround dovranno proporre una perfetta resa degli effetti speciali. Sottigliezze tecniche che magari al momento dell’acquisto non sono di primaria importanza ma che durante l’utilizzo trasformano la visione del vostro film preferito in un’esperienza trascendente! Altra certificazione imprescindibile per il vostro futuro Home Cinema è senz’altro la certificazione Dolby Digital, soprattutto per chi sceglie un sistema con configurazione 5.1.

Yamaha YHT – 1840 Kit Home Cinema 5.1, il best buy assoluto!

Ok, avete capito come creare una sala Home Cinema, avete interiorizzato le questioni legate a configurazioni e certificazioni e adesso volete le recensioni dei migliori Home Theatre in circolazione, con tanto di prezzi attuali. La prima recensione la dedichiamo al Yamaha YHT – 1840 Kit Home Cinema 5.1, prodotto che in ambito economico viene tacciato come un vero e proprio best buy vista l’ottima corrispondenza tra qualità e prezzo. Lo Yamaha YHT – 1840 Kit Home Cinema 5.1 è composto da un sintoamplificatore, quattro diffusori laterali, un diffusore centrale e un subwoofer. La presenza del sintoamplificatore garantisce la certezza di un surround perfetto per film d’azione dinamici e carichi di effetti speciali. Si tratta di un dispositivo creato per avere prestazioni di alto livello: supporta la definizione 4k e ed è stato progettato con la tecnologia dell’amplificazione a quattro stadi, soluzione che aumenta sensibilmente la purezza dell’audio. I quattro diffusori laterali possono essere disposti a piacimento per avvolgere al meglio la vostra stanza e il subwoofer controlla i bassi rendendoli efficaci e dettagliati. Inoltre grazie alla tecnologia Virtual Cinema Front potrete ottenere un surround virtuale a 5 canali pur utilizzando due soli diffusori sulla parte frontale; questa trovata Yamaha permette di avere molta più flessibilità nella distrubuzione degli altri altoparlanti all’interno della stanza. Le recensioni degli utenti Amazon parlano di un’installazione veramente facile e soprattutto di una resa da Home Cinema di categoria (economica) superiore, nonostante un wattaggio complessivo non esaltante. Un grande sistema di Home Cinema ad un prezzo che definiamo quasi irrisorio: 292,99 euro!

LG LHB625 Sistema Home Cinema Blu-ray 3D 5.1, per gli amanti del 3D

Dopo il gioiello Yamaha YHT ad un costo veramente accessibile passiamo alLG LHB625 Sistema Home Cinema Blu-ray 3D 5.1, altro prodotto di qualità elevata, acquistabile con una spesa ancora minore: 220,50 euro attualmente su Amazon. La composizione di questo sistema Home Theatre è pressoché simile alla precedente, con l’assenza del sintoamplificatore sostituito dal Blu-Ray Player. Quindi un diffusore centrale, quattro diffusori laterali, un subwoofer e il particolare Blu-Ray Player, un lettore Blu-Ray ottimo per le proiezioni in 3D. Il wattaggio potentissimo si attesta addirittura sui 1000w, rendendo il sistema interessante anche per un utilizzo musicale visto che il Blu-Ray Player sembra essere una vera bomba nella lettura di qualsiasi supporto cd o dvd. Qui il link diretto alla scheda prodotto.

Denon SYS2020, sistema di diffusori piccolo ma efficace ed elegante

Ipotizziamo adesso che vi servano solamente gli altoparlanti, le cosidette “casse” per diffondere al meglio il sound del film che avete scelto. Se volete un sistema di diffusori di grande efficacia dovete assolutamente orientarvi sul Denon SYS2020. Si tratta di un sistema 5.1, quindi 5 altoparlanti e un subwoofer. La prima caratteristica che balza all’occhio è il design, veramente curato e particolare: i 5 diffusori sono di piccola dimensione, di forma quadrata ma con la base di appoggio ricreata su uno spigolo. Questa peculiarità estetica non deve comunque spaventare gli utenti poiché la potenza in uscita complessiva è comunque vicina ai 200 watt. Il prezzo per questo sistema di diffusori che strizza l’occhio all’estetica è di 388,83 euro. Se vorrete poi completare l’Home Cinema con un prodotto sempre marcato Denon potreste concentrarvi sul sintoamplificatore Denon Avr-X1500H, acquistabile al prezzo di 447,59 euro.

La proposta Sonos per un Home Cinema wireless fai da te

Visto che ad inizio recensione abbiamo dato brevissime linee guida su come costruirsi un Home Cinema per sconvolgere gli invitati nelle vostre sere invernali, ora vi presentiamo il catalogo Sonos. Prima di iniziare è doveroso ricordarvi che Sonos è un’azienda californiana relativamente giovane (nata nel 2002) ma già da tempo oggetto di culto tra gli appassionati. Perché? Innovazione e capacità di interagire con il mercato. Un esempio? Dal 2019 la tecnologia di Sonos verrà implementata in alcuni mobili venduti da Ikea…se non è un biglietto da visita questo! Ma concludiamo l’aspetto meramente teorico e passiamo ai consigli pratici! Primo step: ilSonos Sub Subwoofer Wireless, un subwoofer di qualità estrema funzionante con Wireless. Già, perché l’intero Home Theatre firmato Sonos sarà completamente Wireless! Il Sonos Sub Subwoofer Wireless ha la capacità di produrre frequenze estremamente basse permettendo a tutti gli altri diffusori di concentrarsi in libertà su quelle medie-alte. Il prezzo è attualmente di 694,99 euro, costo alto ma assolutamente in linea con la qualità del dispositivo. I consigli aziendali Sonos invitano gli utenti ad affiancare a questo Subwoofer due diffusori sistemati uno dinanzi all’altro in modo da minimizzare le vibrazioni. A questo punto quindi è necessario indicarvi i migliori diffusori Sonos da comprare: i Sonos One, a 204 euro l’uno. Si tratta di speaker all’avanguardia che si collegano via wireless a tutti gli altri dispositivi Sonos, hanno dei controlli touch molto intuitivi e sono dotati del controllo vocale Amazon Alexa. Moderni e dal design intrigante. L’ultimo tassello per terminare l’Home Cinema targato Sonos è la Sonos Beam Soundbar, elegante playbar disponibile in bianco e in nero, con una potenza in uscita da non sottovalutare (220watt) per le dimensioni non elevate del dispositivo. Chiaramente anche questa soundbar si collega via Wireless con speaker e subwoofer, è in possesso del controllo vocale Amazon Alexa ed inoltre è compatibile sia con AirPlay che con Siri. Il prezzo è di 449 euro.

Logitech Z906, otto anni sulla cresta dell’onda

Quello che vi presentiamo ora è un sistema di Home Cinema datato 2011 ma ancora attuale sia per la qualità ma soprattutto per il prezzo imbattibile sul mercato: 225,00 euro. Logitech Z906probabilmente dimostra i suoi anni di vecchiaia solo nel design leggermente bombato dei cinque diffusori (1 centrale e 4 laterali), di colore nero, e nella semplicità dell’amplificatore. Ovviamente il pacchetto comprende anche un subwoofer, delineando una configurazione 5.1. Per il resto, pur essendo in analogico, possiede tutte le caratteristiche dei migliori Home Theatre. A partire dal wattaggio supremo di 1000 watt per arrivare alla certificazione THX, ottenuta rispettando severissimi standard di performance. Il suono è estremamente dettagliato grazie all’utilizzo della tecnologia Dolby Digital e la fruibilità è assolutamente delle migliori visto che si possono collegare svariati device: TV, Xbox 360, lettori Blu-Ray/DVD, Playstation 3, Wii, stereo e iPod. Logitech Z906 si dimostra quindi un prodotto versatile e affidabile ad un prezzo che sbaraglia la concorrenza: 225 euro!

Onkyo SKS-HT 528, potenza a un prezzo accessibile

L’ultimo sistema per Home Cinema che ci preme recensire è l’Onkyo SKS-HT 528, un modello del 2013 ancora del tutto attuale come il Logitech Z906. Anche in questo caso la configurazione è 5.1, con la presenza di un diffusore centrale, quattro diffusori laterali e un subwoofer. Ogni altoparlante ha una potenza di 120 watt e il sistema è sostenuto dalla tecnologia Onyko AV Surround Receiver, che permette di ottenere un suono potente, ideale soprattutto per la visione di film di fantascienza. Ciò che colpisce dell’Onkyo SKS-HT 528 è il design molto minimal e anticipatore dei tempi, soprattutto nelle dimensioni ridotte dei diffusori. Il sistema Home Cinema Onkyo SKS-HT 528 è disponibile su Amazon al prezzo di 239,00 euro, costo assolutamente non esagerato che permette di abbinarne l’acquisto a un sintoamplificatore di livello.

Conclusione, costruite l’Home Cinema ideale per voi!

Adesso che siete arrivati alla fine delle recensioni avete le idee leggermente più chiare rispetto alle titubanze iniziali. Visto che Natale si avvicina, e il tempo che dovrete passare a casa aumenterà sensibilmente, è arrivata l’ora di fare un velocissimo riepilogo per capire quali sono i migliori sistemi 5.1 per il Dolby Surround. Partiamo da chi può permettersi solo una sala cinema di piccole dimensioni: il vostro prodotto ideale è il Yamaha YHT – 1840 Kit Home Cinema 5.1, un Home Theatre dal costo accessibile, 292,99 euro, e dalla potenza non estrema ma dalle prestazioni ottimali adatte a piccole metrature. Se invece vivete in case dove lo spazio è molto più ampio e allo stesso tempo siete dei cinefili con la collezione di film esclusivamente in Blu-Ray allora dovrete scegliere l’LG LHB625 Sistema Home Cinema Blu-ray 3D 5.1. Anche qui il costo è molto invitante, soprattutto se relazionato ad un impianto con potenza di 1000 watt: 220,50 euro. Per gli amanti delle piccole dimensioni e del minimalismo d’arredo consigliamo invece l’intera linea Denon, in particolare il sistema di diffusori Denon SYS2020. Piccoli, maneggevoli ma con una potenza complessiva di 200 watt. Prodotto interessante acquistabile a 388,83 euro. Di ben altro respiro è invece la proposta di creare un Home Theatre con i prodotti Sonos, virando sulla scelta Wireless. Qui potrete sbizzarrirvi nel costruire pezzo per pezzo il vostro Home Cinema. Noi vi proponiamo senza dubbio questa soluzione: un subwoofer Sonos Sub Subwoofer Wireless a 694,99 euro, due diffusori Sonos One a 204 euro l’uno e una soundbar Sonos Beam Soundbar a 449,00 euro. Infine per gli amanti del vintage degli anni ’10 (2010 si intende…) ecco due proposte simili ma altrettanto invitanti: il sistema Home Cinema Logitech Z906 a 225 euro e l’Home Theatre Onkyo SKS-HT 528 a 239 euro. Due prodotti “datati” ma certamente esplosivi e performanti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *