Lenovo Miix 510: Convertibile 2 in 1 clone di Surface Pro 4, recensione, opinioni e prezzi

Lenovo Miix 510: Convertibile 2 in 1 clone di Surface Pro 4, recensione, opinioni e prezzi

Il Lenovo Miix 510 è un convertibile 2 in 1 di enorme successo. Clone di Microsoft Surface Pro 4 ma di qualità? Ecco la recensione, le opinioni e i prezzi 

Dalla tendenza convertibile 2 in 1 non si scappa: sempre più utenti lo preferiscono al notebook tout court, probabilmente per la leggerezza e la versatilità. Microsoft Surface, HP Spectre x2, e Mediacom WinPad U11 sono alcuni dei convertibili 2 in 1 più popolari tra gli utenti. Lenovo è uno dei player più importanti del settore: a dimostrazione ci sono i modelli di Lenovo Miix 510 e 700,  richiestissimi dagli utenti. Di cosa si tratta? Sono 2 in 1 a metà strada tra l’utilizzo privato e professionale, di fascia medio-alta, con un design semplice, raffinato e (ahinoi) poco originale. Tanti, troppi i punti in comune con il fratello maggiore (per prezzo e prestazioni) Microfosft Surface. A parte quello però, i Lenovo Miix 510 e 700 meritano una possibilità. Perché? Niente fretta: leggete la recensione del convertibile 2 in 1 e scoprite prezzi, opinioni e specifiche.

Design: Partiamo dalla nota dolente

Chassis in alluminio e magnesio, chiusura a cerniera ispirata ai cinturini degli orologi, regolabili fino a 150 gradi. Contorni sinuosi, arrotondati sugli spigoli e molto minimal sulla tastiera. Ha un tocco vintage, che ricorda gli oggetti meccanici di Hugo Cabret (avete presente il film di Scorsese?) e il genio art nouveau di Charles Rennie Mackintosh. Completa il quadro la kickstand regolabile, che permette di regolare lo schermo a seconda delle esigenze. Insomma la Lenovo ci prova a essere cool e in qualche modo ci riesce, visto che il Lenovo Miix 510 e il 700 è tutt’altro che disprezzabile. Il risultato finale però, è troppo simile al Microsoft Surface, tra i convertibili 2 in 1 più popolari. Se non fosse per il marchio “Lenovo” stampato nella parte alta del quadro, si farebbe fatica a distinguere dal convertibile 2 in 1 Microsoft. Manca la tastiera retroilluminata, che è non soltanto un elemento decorativo, ma funzionale per la scrittura in condizioni di scarsa illuminazione. Insomma il Lenvo Miix 510 e 700 non sono notebook brutti, mancano però di originalità. Vista la sciatteria di numerose linee Lenovo, tra notebook, workstation e smartphone, è ora che la casa cinese cominci ad assumere creativi con senso estetico un tantino più spiccato.

Lenovo IdeaPad Miix 700 o 510? Prezzi e opinoni

Specifichiamo che NON sono lo stesso modello: noi li abbiamo “accoppiati” nello stesso articolo perché molto simili. Di fatto il 510 è la versione più recente, che abbandona i processori Intel Core M in favore dei più professionali Intel Core i3, i5 e i7 (a seconda delle versioni). Dall’esterno sono praticamente uguali, a parte quel millimetro di spessore in più del Lenovo Miix 510 rispetto al Lenovo Miix 700. Noi consigliamo vivamente il 510, perché considerato all’unanimità come convertibile 2 in 1 più valido ed evoluto. Ad ogni modo dipende sempre dalle vostre esigenze e dalle vostre disponibilità economiche. Essendo un modello precedente, il Lenovo Miix 700 si trova a prezzi davvero interessante e vi portate a casa comunque un convertibile niente male. Della stessa serie, segnaliamo anche i Lenovo Miix 310 e 320: versioni economiche ma con ottime prestazioni. Li trovate a poco più di 300 €, prezzi e opinioni che farebbero gola a chiunque.

L’hardware interno: Lenovo Miix 510 è “bello dentro”

“Apriamo” il Lenovo Miix 510 e scopriamone le componenti interne. Qui la casa cinese sfoggia hardware di grande pregio. Il bello è che a seconda delle possibilità, potete acquistare un entry-level, un facia media o un facia alta. Il Lenovo Miix 510 arriva fino al processore Intel Core i7 di sesta generazione, scheda grafica Intel HD 250 e 8 GB di RAM LPDDR4. L’SSD è un po’ sacrificata, con i suoi 256 GB e non regge il confronto con il Terabyte offerto dal Microsoft Surface. Volete sentire musica? L’ideale sarebbe accoppiarlo a un ottimo speaker bluetooth (è predisposto al 4.0), ma se non lo avete a disposizione userete le casse stereo integrate Dolby Audio. Già, le porte: nonostante la tascabilità, il Lenovo Miix 510 è dotato di 2 ingressi USB 3.0 (uno di Type C), una Micro SIM e il Jack Audio 3,5 mm. Perfetto per attaccarci cuffie cablate.

Specifiche tecniche del Lenovo Miix 700

Apriamo anche il Lenovo Miix 700, anche se le sue specifiche si conoscono dal lontano IFA del 2015. Il vero limite è soprattutto la CPU, che è di tipo Intel Core M (6Y75, 6Y54 o 6Y57) dual core. Le frequenze non sono nemmeno superbe: 0,9, 1,1 GHz e 1,2 GHz sono pochini, seppur sfruttati al massimo. Meglio la scheda video, che è una Intel HD 515 e regge il confronto della concorrenza, anche a distanza di due anni dall’uscita- RAM 8 GB e SSD da 512 GB.

Lenovo Miix 510: Convertibile 2 in 1 clone di Surface Pro 4, recensione, opinioni e prezzi
IL LENOVO MIIX 700 ALLA SUA PRESENTAZIONE IFA 2015
 

La batteria: un vanto made in Lenovo

Qui Lenovo si gioca la carta vincente. La casa cinese è nota per le ottime batterie e il consumo ottimizzato di corrente, che producono un unico risultato: alta durata della ricarica. Il Lenovo Miix 510 fa bene il suo dovere, ma non stupisce più di tanto: come a dire che Lenovo fa il compitino ma ci si aspettava di più. I test che troviamo su LaptopMag parano chiaro: Il Microsoft Pro 4 dura 6 ore e 5 minuti, l’HP Spectre X2 6:31, mentre il Lenovo Miix 510 fa soltanto 5:25. Peggio c’è soltanto lo Switch Alpha 12, che totalizza 4 ore e 49 minuti. C’è un però: guardando al portafoglio, il convertibile 2 in 1 Lenovo Miix 5 vince a mani basse nel rapporto prestazioni/prezzo. HP Spectre X2 e Microsoft Pro 4 costano quasi il doppio di un Lenovo; soltanto lo Switch Alpha è in linea con i 789 € del Miix 510.

Conclusioni: Prezzi, opinioni e verdetto sul Lenovo Miix 510

Prezzi, opinioni e recensioni sul Lenovo Miix 5 sono sostanzialmente positive. Dalla critica è stato definito il clone economico del Microsoft Surface Pro 4, la verità è che a parte il design scandalosamente uguale ha molte differenze tecniche. I prezzi del Lenovo Miix 510 vanno dai 789 €, ai 938 €, ai 1300 della versione con Intel Core i5 della sesta generazione. Chi lo ha comprato e utilizzato per un periodo medio lungo, ne è sostanzialmente soddisfatto. Un’avvertenza: la pennetta nella maggiorparte dei casi NON è in omaggio e va acquistata a parte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *