Criptomonete: Bjork, il nuovo album Utopia regala Audiocoin

Migliori casse e altoparlanti: Yamaha, JBL, Hercules da interno e esterno

Le migliori casse e altoparlanti? Ci sono le Yamaha, le JBL e le Hercules. Ecco una piccola guida per l’utilizzo domestico

Nel sempre più affollato mondo degli altoparlanti home audio è difficile districarsi fra marche e sigle, ma oggigiorno è possibile portare a casa materiale di qualità piuttosto alta a prezzi interessanti. Ecco tre modelli perfetti per vari utilizzi casalinghi. Le marche più blasonate sono, spesso, anche quelle che producono le migliori casse e altoparlanti. La redazione di Non solo Mouse vi ha preparato una selezione tra Yamaha, JBL e Hercules. Buon ascolto e… “watch out for your ears”, come diceva il grande Jimi.

L’estate si avvicina: Yamaha NS-AW392

L’arrivo del caldo rende i modelli da esterno una scelta naturale. Iniziamo la carrellata con le Yamaha NS-AW392: il design di questi altoparlanti è pensato per essere un complemento d’arredo diverso dai soliti modelli rettangolari. Pur essendo leggerissime, 40 watt di potenza ne consentono l’uso sia in stanze medio-grandi sia in esterni non particolarmente spaziosi (perché magari, ci avete già messo un bel barbecue). Importante notare che non sono completamente waterproof, e l’utilizzo consigliato all’aperto sarebbe sotto una protezione o comunque in una zona protetta dalle intemperie. Logistica a parte, la notevole risposta alle frequenze alte garantisce un suono cristallino, per un modello davvero imbattibile nel rapporto qualità/prezzo.

JBL Control X: audio accurato e prestazioni di alto livello

Per chi invece è disposto a spendere un po’ di più (senza essere per forza sceicchi), i JBL Control X 50W offrono totale versatilità di utilizzo, unita all’ormai classica qualità audio di una marca come JBL. Si tratta di altoparlanti dal design semplice e leggermente stondato, pensati per l’utilizzo esterno. JBL ha irrobustito l’involucro esteriore delle sue migliori casse e altoparlanti, in modo da renderli resistenti a qualsiasi condizione climatica. Perfetti per un party estivo, ma non solo: i Control X possono essere collegati ad un amplificatore tramite i classici connettori dorati, garantendo quindi una qualità riproduttiva di alto livello anche in soggiorno. Il suono è potente e la riproduzione accurata, grazie a bassi potenti guidati da un woofer di 133mm.

Una soluzione di alta qualità: i monitor di studio Hercules XPS 2.0 80

Chi invece avesse bisogno di un utilizzo più dedicato ad un prezzo decisamente contenuto, troverà un’ottima soluzione con Hercules XPS 2.0 80. Si tratta di monitor di studio dal design compatto, categoria dotata di robustezza e precisione sonora che fino a qualche anno fa era dimensione esclusiva degli ambienti professionali. Hercules assicura che lo sviluppo di questo modello è stato accompagnato da un accurato testing (un po’ come quelli che si fanno per le Beats) ad opera di DJ e professionisti. Piacciono molto semplicità di utilizzo e configurazione, nonché la possibilità di collegare anche delle cuffie tramite la comoda uscita jack. Perfette per chi intende lavorare con la musica su un computer, ma anche per l’ascolto casalingo senza troppe competenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *