MIGLIORI CUFFIE

Migliori cuffie: Logitech G933, G930, Asus Rog Strix. Modelli per il gaming a confronto

Se il videogioco ha un ottimo sonoro… hai già vinto! Le migliori cuffie da gaming wireless Logitech G933.

Realtà virtuale. Due parole che sono già un ossimoro bello e buono. Non è un caso se la tendenza è quella di avvicinarsi il più possibile alla verità delle cose proprio quando si parla di fantasia. I gamers di tutto si contendono le migliori cuffie: l’esperienza di gioco funziona se accompagnata da adrenalina, paura e eccitazione nel presente. Non meravigliamoci, quindi, del ruolo crescente delle cuffie da gaming nel mercato tecnologico. Isolamento è la keyword. Se ti piace isolarti anche ascoltando musica leggi le novità su Beats e altre marche. Annulla il rumore esterno, spingi sul volume e migliora il microfono: sarai la cuffia vincente. E hai molte probabilità di essere una Logitech.

Perchè il microfono sta diventando indispensabile?

Le nuove piattaforme di gioco permettono di avere un’esperienza a 360°. Si gioca sempre più spesso in team e utilizzare le casse esterne per comunicare creerebbe grossi problemi. Gli altri gamers sentirebbero, infatti, il suono del tuo gioco invece della tua voce. Inutile dire che se vincerai qualcosa, sarà il premio dell’ “escluso in partenza”! Ovvio che le migliori cuffie da gaming con microfono bypassano questo dramma permettendoti di percepire un suono limpido. Allo stesso tempo sarai libero di parlare col tuo team senza interferenze di sorta. Premettiamo che anche le migliori cuffie da gaming in circolazione, non saranno mai abbastanza funzionali senza una scheda audio dedicata. Scegliere cuffie con scheda audio integrata ti farà sicuramente risparmiare soldi e tempo.

Logitech G933: massime prestazioni, minimo sforzo

Queste cuffie wireless sono studiate per il gaming su PC e console. Ciò non significa assenza di prestazioni per l’ascolto di musica e film. Il prezzo medio per questo miracolo della tecnologia è di 250€. L’audio Dolby Surround 7.1 crea un realismo inaspettato e direzionale. Giocando, ad esempio, a Titanfall e Assansin’s Creed Unity è possibile sentire distintamente da quale lato provengono i suoni. D’altronde la caratteristica di Titanfall sono le sparatorie, ed è impossibile avere i riflessi pronti se non si capisce bene in quale direzione ti stanno sbudellando. Inoltre, i padiglioni grandi e ricercati sono un surplus di comfort. Come se non bastasse la Logitech ha predisposto per queste cuffie da gaming dei profili audio personalizzati con Logitech gaming software.  Naturalmente sono compatibili con tutti i dispositivi: PC, Mac, Xbox One, PS4, tablet e smartphone.

Logitech G930, la migliore cuffia da PC

Con un prezzo leggermente inferiore rispetto alle G933 (220€), queste cuffie da gaming sono pensate per chi opta per il gioco su PC. I padiglioni auricolari sono semi rettangolari, totalmente regolabili in inclinazione. Ciò consente un adattamento ottimale alle diverse forme di cranio. Roba da fare invidia agli studi di frenologia di Cesare Lombroso! L’imbottitura ricopre poi l’intero arco e, insieme ad un peso ridotto, raggiunge il massimo del comfort. I tasti di controllo sono posizionati direttamente sul padiglione sinistro. Sul lato posteriore, invece, sono presenti lo switch per abilitare il Dolby Digital e naturalmente accensione/spegnimento. Il microfono è collocato anteriormente, totalmente snodabile e regolabile. Altro punto a favore delle Logitech G930 è l’autonomia di gioco. La presenza della batteria al litio ricaricabile consente un’esperienza wireless di 8-10 ore. Una volta scariche, la lunghezza del cavo di ricarica permetterà comunque libertà di movimento anche al gamer più esagitato. Le migliori cuffie in merito a batteria.

Asus Rog Strix

Se volete coniugare risparmio e prestazione potreste optare per le Asus Rog Strix. Con un prezzo di 134€ queste cuffie da gaming coprono molto bene la fascia media. Anche questo è un modello wireless, ha all’interno dei magneti al neodimio da 60mm. Non trascurabile la presenza della scheda audio dolby 7.1 e microfono entrambi integrati. Questo permette di rilevare e contrastare automaticamente i rumori ambientali di oltre il 90%. Al contrario delle Logitech G930, le Asus sono compatibili con molte piattaforme. Ancora una volta i cinesi accostano alla qualità un forte impatto visivo. Oltre al richiamo fantascientifico, sono anche ripieghevoli. Perfette per il viaggio. Potete notare quanto sia accattivante il design di queste cuffie con i vostri occhi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *