Samsung UE40MU6400U

Samsung UE40MU6400U: recensione della migliore TV economica

Samsung MU6400 è la miglior gamma economica di TV FullHD. Vi presentiamo la piccola di famiglia, UE40MU6400U: prezzo contenuto, prestazioni super, opinioni degli utenti molto soddisfatte. La nostra recensione.

In un panorama come quello odierno, è quasi strano che una TV da 40 pollici come Samsung UE40MU6400U (spesso indicata anche come MU6400) sembri abbastanza piccola rispetto agli standard televisivi moderni. Non molto tempo fa questa era la dimensione che si chiedeva, quando si sognava di trasformare il proprio salotto in un home cinema. 40 pollici era la dimensione in cui tutti i produttori lanciavano i loro modelli di punta. Oggi non è più così. Ci siamo abituati ai modelli più grandi e ora, il meglio che un produttore ha da offrire in termini di specifiche e caratteristiche, deve raggiungere come minimo un modello di 49 pollici, se non proprio di 55.

Il miglior televisore economico?

Lo scriviamo subito, così ci leviamo il peso: Samsung UE40MU6400U è forse il televisore economico migliore nella sua classe. Di certo, è quello che regala più qualità a fronte di un costo che dovrebbe assestarsi intorno alle 500 euro, qualcosa meno cercando con attenzione fra le offerte in rete. Sembra incredibile, ma fino a qualche anno fa un televisione da 40 pollici sarebbe stato considerato un modello high-end. Dimensioni relativamente ridotte per gli standard odierni, ma se la cosa non vi spaventa scoprirete che c’è molto da amare in questa TV, a fronte di un prezzo che non supera un terzo, rispetto a quanto richiedono modelli 4K di fascia alta. Samsung MU6400 è dunque una gamma che consigliamo senza riserve: andiamo a vedere, nello specifico, la piccolina della famiglia.

Samsung MU6400 caratteristiche: il 4K alla portata di tutti

Detto che questa TV Samsung è disponibile in varie dimensioni (40 pollici, come il modello recensito qui, ma anche 49 e 55), ciò che rende Samsung UE40MU6400U così appetibile non è soltanto la certificazione UltraHD, ma anche la capacità di riprodurre contenuti HDR, pochissime TV possono vantare questa combinazione entro una simile fascia di prezzo. Certo, modelli altrimenti eccellenti come XE70 di Sony mettono in guardia: l’HDR va saputo implementare con efficacia, altrimenti sarete costretti a guardare certi contenuti in streaming in qualità tutt’altro che eccelsa. Tuttavia, gli sforzi dell’azienda coreana sembrano dimostrare che il 4K HDR può davvero essere alla portata di tutti. Samsung MU6400

Contenuti in 4K

Provando a riprodurre contenuti in 4K, Samsung UE40MU6400U produce un’immagine estremamente nitida e ben definita, con tutte le definizioni necessarie per dare consistenza a e rivelare dettagli finissimi sui personaggi che appaiono sullo schermo. La TV non sfoggia un pannello a 10 bit, né la luminosità di picco necessaria per ottenere la certificazione Ultra HD Premium. Per dovere di cronaca, è giusto dire che fatica ad ottenere il massimo dai contenuti HDR, ma visto il prezzo, e visto il fatto che l’HDR è ancora lontano dall’essere uno standard, siamo pronti ad accettarlo. Soprattutto perché il contrasto generale e i colori sono davvero impressionanti.

Colore, gamma equilibrata

La performance cromatica di Samsung UE40MU6400U è eccellente, con una gamma profonda ed equilibrata. Il tono del colore – e questa forse è la migliore notizia che possiamo darvi – non sembra mai artificiale, con le sfumature sufficientemente complesse da formare un’immagine profonda e strutturata. Per quanto riguarda il contrasto, c’è invece da accontentarsi, del resto uno schermo OLED rimane ancora ben lontano in termini di esborso economico. I neri tendono al grigio, ma Samsung è riuscita a differenziarli in vari livelli di luminosità, caratteristica che aiuta a rendere l’HDR il più realistico possibile. Com’è ovvio, si tratta di un compromesso, ma grazie al frame dimming la performance rimane sempre più che dignitosa. In pratica, l’intero schermo viene illuminato o scurito a seconda dell’immagine. Una scelta azzeccata, che permette agli scuri di non sembrare mai troppo annacquati.

Audio

In un settore, quello delle TV ultrasottili, in cui l’audio è da sempre considerato un problema, non è facile trovare prodotti dedicati al semplice ascolto. Se siete interessati ad una performance sonora di un certo livello, il miglior consiglio che possiamo darvi è di destinare una parte del budget in una soundbar specifica. Va però detto che il comparto audio di questa TV è tutto sommato abbastanza potente e definito. Potrete scegliere fra tre modalità, con la Standard più adatta ad una visione generica, e l’Ottimizzata a spingere più su bassi e acuti per rendere lo stage sonoro più ampio possibile. Rimane comunque un punto debole abbastanza evidente, soprattutto se considerate il sonoro una parte importante dei film che andrete a vedere su Samsung MU6400.

Gaming

Dati i 40 pollici e il prezzo tutto sommato contenuto, immaginiamo molti gamer interessati all’acquisto. La certificazione UHD 4K, unita a dimensioni del genere, rendono Samsung MU6400 infatti un prodotto molto interessante anche e soprattutto nelle vesti di seconda TV, o magari acquistata con un uso dedicato in mente. In questo, il gaming può essere un aspetto privilegiato. Provando la modalità “Game”, la buona notizia è che il lag rilevato è bassissimo, ovvero circa 21ms. In pratica, si può giocare senza rallentamenti di sorta, almeno in situazioni non estremamente affollate sul display. UE40MU6400U è quindi uno sbocco naturale se giocare è il vostro passatempo primario.

Samsung UE40MU6400U, le opinioni degli utenti

Su Amazon, le recensioni sembrano concordare: Samsung MU6400 è un’ottima TV, superlativa se si considera il prezzo richiesto:

MU6400 vs MU7000, chi vince?

La domanda non è banale, perché le due TV sono spesso distanziate da 200-300 euro di differenza (a parità di dimensioni, ovviamente). Per capire se investire nella più costosa, dovete chiedervi quanto siate interessati al 4K HDR, gestito da entrambe queste TV ma con notevoli differenze di performance. Abbiamo già parlato sia dell’HDR, sia nello specifico di MU7000, davvero una delle migliori TV Samsung che non sia una QLED. In sostanza, HDR è uno standard di visione che garantisce contrasto, luminosità e colori ancora più realistici, soprattutto nelle scene d’interni. MU7000 gestisce l’HDR in modo soddisfacente, cosa che non tutte le TV possono promettere. In definitiva, dipende molto dall’uso che ne dovete fare. Se siete cinefili accaniti o fan delle numerose serie TV che affollano la programmazione, l’HDR di una TV come MU7000, sicuramente più performante e convincente – potrebbe essere un buon investimento. Altrimenti, MU6400 vi regalerà un biglietto d’accesso privilegiato – e sufficientemente economico – nel mondo del 4K UHD, pur non offrendo un HDR degno di nota.

Conclusioni, una TV 4K UHD imperdibile

Una TV come questa è un acquisto consigliato per tutti coloro che vogliono un buon modello ma non concepiscono di spendere più di 500 euro per un prodotto del genere. Ideale come seconda televisione e semplicemente perfetta per spazi di piccole e medie dimensioni. Se invece volete lanciarvi con convinzione nel futuro, il consiglio è di aspettare che gli OLED scendano di prezzo fino a raggiungere un’accessibilità diffusa. Il 2018 potrebbe essere l’anno buono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *