Canon 6D

La full frame evergreen: tutto sulla mitica Canon 6D

Una delle macchine fotografiche digitali di punta del noto marchio: si rinnova con la 6D Mark II Canon pur rimanendo la preferita dai fotografi.

Nel mondo della fotografia capita spesso che si creino delle correnti di pensiero. E così un po’ come allo stadio ci si divide in “canonisti o nikonisti”. Ora, dovrebbe essere abbastanza evidente che si tratta di un discorso assai superficiale. Va bene che gli automatismi del digitale lasciano sempre maggiore potere decisionale alla macchina, però non si può ancora proprio del tutto affermare che l’autore di una foto sia una Canon o una Nikon. La figura del fotografo decide l’inquadratura, la porzione di realtà che rimarrà fissata nella cornice del frame, progetta le connessioni visive e se vuole decide di lasciarsi guidare dalla camera. Nonostante ciò la netta supremazia sul mercato dei due marchi si fa viva quando arriva il momento di acquistare una nuova macchina. Con buona pace dei fan Nikon oggi parleremo di uno degli articoli di punta della concorrenza: la Canon 6D. Una fotocamera professionale in formato FX che garantisce affidabilità da ben 8 anni.

Affiancata dalla 6D Mark II Canon, rimane comunque all’interno di un concept che non conosce crisi. Conosciamola, dunque, da vicino: cosa ne pensano i fotografi? Canon 6D prezzo attuale, è conveniente? E invece quello della Canon 6D Mark II?

Canon full frame: confronta i prezzi

Da non perdere

Canon 6D: una fotocamera che inizia a fare storia

La nostra Canon 6D è uscita sul mercato nel dicembre del 2012 collocandosi tra la super professionale Canon EOS 5D Mark III e la EOS 7D. Come spesso accade, quando una casa produttrice crea un nuovo modello full frame, lo fa per fornire ai professionisti un’alternativa più compatta e portatile rispetto a quello di punta. Infatti la Canon 6D nel suo corpo macchina pesa appena 690 grammi: tutt’ora risulta essere uno dei prodotti più leggeri del segmento FX. Purtroppo quello del peso è un grosso cruccio che riguarda tutto il mercato delle reflex, sempre più incalzato dalle mirrorless full frame.

Canon 6D prezzo: anche questo è più “leggero” rispetto alle altre ammiraglie nipponiche. Com’è possibile? Semplicemente perché il body non è completamente in lega di magnesio, materiale certamente di alta qualità, ma parecchio più costoso e pesante. In ogni caso quello della EOS 6D è comunque tropicalizzato, ovvero del tutto stagno a infiltrazioni di acqua, umidità, polvere, sporco di vario genere. Anche i punti di messa a fuoco sono solo 11 e unicamente quello nel mezzo a croce. Si tratta comunque di un modello di fotocamera con un bel po’ di anni sulle spalle che, a suo favore bisogna pur dire, introduceva già all’epoca della sua uscita sul mercato il sistema HDR “on board”. Fino a quel momento presente solo sulla 5D Mark II. Inoltre, sempre rispetto a quest’ultima, presenta il wi-fi integrato e il GPS. E invece la 6D Mark II Canon?

Canon 6D Mark II: cosa c’è di nuovo?

La 6D Mark II Canon è in vendita da fine giugno 2017, uscita sul mercato ben 5 anni dopo rispetto alla “capostipite”. Evidentemente la sua qualità era (ed è) così elevata che non si avvertiva il bisogno di cambiamenti o implementazioni, fino a quel momento. Poi sono arrivate e non sono state di poco conto. La Canon 6D Mark II è stata progettata per allargare il bacino d’utenza inglobando, ad esempio, blogger, vlogger, detentori di canali video e promotori di dirette streaming. Infatti dispone di display LCD orientabile che agevola selfie e auto-riprese: ogni “one-man-show” ha bisogno di avere anche il controllo della propria regia.

Oltre a questo la 6D Mark II Canon ha un’autofocus più sviluppato, con 45 punti e modalità attiva, del processore d’immagine DIGIC7 e del touch screen, sempre legato al display. Vengono introdotte anche importanti tecnologie avanzate, come il Dual Pixel, con messa a fuoco a rilevamento di fase applicabile pure contestualmente alla ripresa video. E insieme la stabilizzazione d’immagine, a livello di software, sfruttabile durante le registrazioni. Ovviamente sono presenti Wi-Fi e GPS per il trasferimento immediato delle immagini su altri device o sul web e per la geolocalizzazione. Tropicalizzata e resistente a intemperie o condizioni estreme, la Canon 6D Mark II non include però il flash pop up e l’uscita per le cuffie.

Perché scegliere una Canon 6D o una EOS 6D Mark II ancora oggi?

L’avanzamento e il ricambio tecnologico viaggiano a ritmi sempre molto sostenuti, ma in generale non investono in maniera così spasmodica il settore delle reflex full frame. La Canon 6D e la Canon 6D Mark II non sono fotocamere che si sono così deprezzate nel tempo e godono ancora di ottime features, concorrenziali sul mercato contemporaneo.

Associabili alle Nikon D800 e Nikon D750 top linea, rappresentano una tipologia di fotocamera in grado di restituire un’alta risoluzione e una possibilità di stampa dei file in grandi dimensioni, pur non essendo eccessivamente mastodontiche. Non solo ritratti e still life dunque, ma c’è ancora una discreta possibilità di sfruttare queste macchina per un tipo di fotografia più dinamica.

Altro non trascurabile elemento che favorisce l’acquisto dei modelli in questione ancora oggi, nel 2020: Canon 6D prezzo. Tra i 1000 e i 1800 euro, sono di certo la scelta reflex full frame più concorrenziale, rispetto a prodotti sì più nuovi ma che sono in grado di arrivare fino a 4000 euro di costo. In buona sostanza le macchine della serie 6D possono dirsi ideali per chi vuol accostarsi al mondo del professionismo, acquistando una pieno formato senza necessariamente dover spendere cifre astronomiche. Forse non si potranno riprendere video in 4K, ma se alla base della pratica fotografica c’è una buona progettualità e una solida conoscenza della tecnica con questi apparecchi si ricaveranno di certo immagini perfette e di alta qualità. Non lasciare che il mercato scelga al posto tuo, valuta coscientemente cosa può offrire una fotocamera prima di acquistarla, proprio come quando costruisci un’inquadratura perfetta.

Dove acquistare

In ultima battuta ecco dove acquistare sul web la Canon 6D e la 6D Mark II Canon, con in più le altre caratteristiche dei due apparecchi, prezzi, valutazioni e opinioni da parte di chi ne ha un’esperienza diretta d’utilizzo.

1 – Canon EOS 6D body

Qui proposta nella versione solo body, ovvero corpo macchina, la Canon 6D si presenta ancora in piena forma e con garanzia italiana. Ha un sensore CMOS FX da 20.2 Megapixel e un processore DIGIC 5+ per una restituzione armonica e dettagliata dei colori, dei contrasti e soprattutto dei passaggi tonali. Grazie proprio al suddetto body realizzato in maniera tale da essere quanto più possibile compatto e leggero, la Canon 6D diventa anche un’ottima macchina per chi lavora spostandosi spesso: come i blogger di viaggi. I comandi risultano essere molto semplici da gestire, intuitivi, adatti anche a chi non ha una grossa esperienza con le reflex.

Grazie al sensore full frame si potrà avere una perfetta resa della profondità di campo: i piani risulteranno ben definiti e i bokeh morbidi e valorizzanti. Per tale scopo affidatevi sempre alle migliori ottiche Canon, che siano o no stabilizzate. Non abbiate paura dell’avventura, questa macchina fotografica è resistente e non teme le intemperie, nemmeno le più estreme.

Altre caratteristiche

Abbastanza buona la performance della Canon 6D anche in condizioni di scarsa illuminazione, al tramonto o di notte, per dire: la sua sensibilità è selezionabile tra 100 e 25600 ISO. La messa a fuoco dispone di 11 punti AF ed è compensabile fino a -3 EV, il display LCD da 3 pollici e dotato di tecnologia Clear View.

Le funzioni

Sfruttando la funzione Live View si potranno riprendere e visionare registrazioni video in Full HD a 1080p. In pratica il formato più utilizzato e gradito anche dai sistemi di compressione che, prima o poi, i vostri contenuti incontreranno. Per ciò che riguarda l’ottimizzazione della resa dell’esposizione sono presenti:

  • la compensazione fino a ben 5 stop in più e in meno
  • la possibilità d’impostare il braketing automatico che seleziona il miglior scatto dopo averne effettuati alcuni con una variazione di 3 stop, sempre in più e in meno rispetto al valore selezionato
  • lo scatto in HDR

Oltre a tutto questo, la macchina potrà essere gestita da remoto, ad esempio collegandola al computer e scattando attraverso di esso. E ancora il GPS integrato si rivelerà un ottimo alleato anche in caso di furto (eventualità che ovviamente speriamo non si presenti mai).

Le opinioni

Seppur risalenti a qualche anno fa, la maggior parte delle opinioni in merito alla Canon 6D sono entusiaste. Un fattore che non cambia nel tempo e che ha pienamente soddisfatto i fotografi semi-professionisti è quello relativo alla sensibilità ISO. Infatti è possibile scattare immagini di alta qualità, prive di rumore, anche al chiar di luna. Basterà servirsi di un treppiede fotografico e di obiettivi luminosi e non si avvertirà nemmeno l’assenza del flash incorporato. Canon 6D prezzo? Altro grande vantaggio. Finalmente una macchina fotografica digitale davvero professionale a un costo abbordabile. E che mantiene inalterate le caratteristiche essenziali che definiscono la qualità di un’immagine ancora oggi.


2 – Canon EOS 6D Mark II + Obiettivo EF 24-105 mm f/3.5 – 5.6 IS STM

La versione aggiornata della serie 6D: ecco la Canon 6D Mark II, la full frame più compatta che ci sia. Con il suo sensore CMOS da 26,2 Megapixel offre dettagli nitidi al millimetro e prestazioni che si possono definire senza timore professionali. Grazie al display LCD snodabile si potrà avere il pieno controllo a 360 gradi di quello che accade intorno a noi. Ma soprattutto sarà possibile vedere la nostra immagine riportata nell’anteprima quando decidiamo di scattare un selfie o di girare un video in autonomia con noi stessi come soggetto principale.

Altre caratteristiche

Canon 6D prezzo sempre smart per tutti i dispositivi della serie, anche per questo apparecchio in versione kit, comprensivo di lente EF 24-105 mm f/3.5 – 5.6 IS STM. Un obiettivo indispensabile e versatile, non potrà che tornarvi utile sempre, non solo nella fase di start up con la vostra nuova 6D Mark II Canon. Grazie agli alti livelli di sensibilità ISO sarà possibile scattare anche con pochissima luce e ottenere foto ad alta definizione, pressoché prive di rumore. D’altra parte le prestazioni superlative di questa serie di macchine fotografiche con scarsa illuminazione sono un tratto distintivo della stessa. Approfittatene e acquistate delle full frame professionali nuove ad un prezzo imperdibile.

Le funzioni

Dagli 11 punti AF della Canon 6D qui si passa a 45 punti AF disposti a croce, per coprire tutta l’area del frame e non perdere i dettagli salienti del soggetto prescelto. Buona anche la tenuta della raffica, con uno scatto continuo a 6,5 fps. Grazie alla funzione di stabilizzazione (software) la 6D Mark II Canon si colloca tra le migliori macchine fotografiche digitali full frame deputate alla registrazione di contenuti video. Che possono essere ripresi in Full HD

Come accade ormai su tutte le camere di ultima generazione il Wi-Fi è integrato, così come il Bluetooth: lasciato sempre attivo consentirà di passare fotografie e video sullo smartphone, sul tablet o su altri dispositivi mobili, direttamente dalla macchinetta. Con la funzione Live View in remoto si potrà sfruttare di nuovo il Bluetooth per far scattare la macchina con l’apposito telecomando. Oppure predisporre il proprio smartphone per tale operazione. Basterà scaricare l’app Canon Camera Connectper avere accesso a tutto ciò. Il GPS, poi, permetterà una localizzazione costante del vostro apparecchio di ripresa.

Le opinioni

Feedback a 5 stelle e molto recenti per la 6D Mark II Canon: se il modello precedente cominciava ad accusare qualche limitazione dal punto di vista della nitidezza (seppur perfetta) adesso non ci sarà più nemmeno bisogno di aggiungerne un 20% in post produzione. Per chi ha già posseduto una Canon 6D la macchina in questione diventa l’alternativa obbligata: non si può rinunciare alla maneggevolezza offerta da questa serie di pieno formato che le rendono ideali persino per la street photography, il reportage, la fotografia di matrimonio e di viaggio. Gli acquirenti trovano che la Mark II sia perfetta anche come idea regalo per appassionati di fotografia che hanno l’intenzione di sviluppare questa passione. E comunque, in poche parole, si tratta davvero di una macchina fotografica stra-consigliata da tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *