Macchine da caffè DeLonghi: Opinioni e quale comprare, la guida completa

Macchine da caffè DeLonghi: Opinioni e quale comprare, la guida completa

Come vanno le macchine da caffè DeLonghi? E quali sono i modelli consigliati? Tra opinioni e recensioni degli utenti, ecco le migliori manuali, automatiche e super automatiche

Su una cosa siamo certi: DeLonghi non lesina sulla qualità, che poi è il vero ingrediente segreto per un buon caffè. D’altronde il pubblico internazionale è sempre più consapevole sulla preparazione della bevanda energizzante. Siamo disposti a spendere qualcosina di più per ottenere un espresso di qualità. Anche quello fatto in casa, la cui preparazione costerà comunque meno della classica tazzina presa al bar. Da cosa dipende la qualità del caffè? Per farla breve da due fattori: dalla macchina e dalla miscela. DeLonghi si occupa delle prime, realizzando tra le migliori macchine da caffè disponibili sul mercato. Ma quale comprare? Ecco la guida dedicata al marchio – eccellenza del made in Italy – con tutti i modelli di manuali, automatiche, superautomatiche e a capsule.



Macchine da caffè DeLonghi: opinioni e storia di un brand

Rome wasn’t built in a day, dicono gli inglesi, e lo stesso vale per un’azienda che fattura quasi 2 miliardi di euro ogni anno. Almeno stando ai dati forniti dalla pagina Wikipedia. La DeLonghi è stata fondata nel 1902 e si occupava di stufe a legna. Ci mette più di 70 anni per decidere di “brandizzarsi” e marchiare i propri prodotti con l’icona DeLonghi. Fino agli anni ’70 si occupa soprattutto di radiatori e prodotti per il riscaldamento. Poi si butta negli elettrodomestici, lanciando forni, climatizzatori, deumidificatori (i mitici Pinguino, che abbiamo recensito QUI), ferri da stiro e strumenti per la cucina. Le macchine da caffè arriveranno sul finire degli anni ’90, dopo alcune acquisizioni importanti. È subito amore, tanto da diventare uno dei maggiori core business dell’azienda di Treviso. Le opinioni di chi possiede una macchina da caffè DeLonghi si fanno sempre più entusiaste, la produzione migliora di anno in anno e Amazon è satura di ottime macchine. I prezzi sono abbordabili al grande pubblico e le vendite più che soddisfacenti.

Quale macchina da caffè DeLonghi comprare?

Dipende dalle necessità di ciascuno. Per comodità le divideremo in quattro macro-categorie, che hanno a che fare con il funzionamento e le prestazioni. Ci sono le manuali, dalla meccanica semplice ma solida. Solitamente vanno con le cialde E.S.E. o il caffè in polvere e rappresentano il grande classico delle macchine da caffè. Celebri i modelli chiamati Dedica Style, Scultura e Icona Vintage.Poi ci sono le automatiche, di fatto delle semplici manuali, con alcuni programmi per la preparazione del caffè pre-impostati. Ne fanno parte le ECP e le EC. Le super automatiche sono vendutissime, specialmente le Magnifica, le Eletta, le Dinamica, le ECAM e le ESAM.  Infine tratteremo le macchine da caffè a capsule, che si suddividono in due sotto-categorie: quelle Nespresso e le Nescafè Dolce Gusto. I prezzi vanno dai 40 € (piccole macchine per il Dolce Gusto) agli oltre 1000 € di certi modelli professionali super automatiche.

Macchine manuali

Macchine automatiche

Macchine super automatiche

Macchine da caffè Manuali

Abbiamo già spiegato cosa sono le macchine da caffè manuali DeLonghi ma repetita iuvant. Di fatto sono strumenti “semplici”, con una pompa che surriscalda e spinge l’acqua tra il filtro. Sono compatibili sia con la polvere di caffè o con le cialde E.S.E. e non hanno la macinazione dei grani integrata. Assicurano comunque un’ottima qualità del preparato, grazie a caldaie che – nel caso delle DeLonghi – sono realizzate in acciaio e in alluminio. La pressione è stabile sui 15 bar e resistono nel tempo più di automatiche, super automatiche e macchine a capsule.  con la polvere di caffè o la cialda. DeLonghi nelle manuali punta soprattutto sulla solidità e il design. Hanno tutte forme che rimandano ad altre epoche e sono ottime da esporre nella vostra cucina. Ecco una selezione delle migliori manuali:

Dedica Style EC 685.BK: Bella ed economica

Ci piace soprattutto il design, l’ingombro ridotto e la costruzione praticamente perfetta delle componenti. Anzitutto i materiali: tutto acciaio, ha l’aria di resistere dei decenni. Poi le chicche tecnologiche, poche ma molto apprezzabili: lo scalda-tazze riposto sul ripiano superiore è velocissimo a scaldare i contenitori. E il caffè? Viene benissimo, soprattutto se utilizzate il filtro per due tazzine. La quantità della crema, la temperatura equilibrata (non è da ustione e nemmeno freddo) e il sapore sono eccellenti. La miglior macchina da caffè DeLonghi manuale? Verrebbe da proclamarla la migliore in assoluto, ma aspettate di vedere le successive. Il prezzo poi, è una piacevole sorpresa. Su Amazon viene venduta a 155-160 € in tre colorazioni sciccose.

Scultura ECZ 351.BG: Consigliata dai baristi e super-rapida

Su Amazon perfino le bariste la consigliano, come leggiamo nell’opinione lasciata da una (soddisfatta) utilizzatrice. La macchina da caffè DeLonghi Manuale Scultura ECZ 351 è una conferma della qualità sopraffina dei prodotti del brand italiano. Si fa notare soprattutto per due aspetti: la solita resa aromatica al livello dei caffè da bar e la velocità di riscaldamento dell’acqua. Pochissimi secondi (20 circa) e la macchina Scultura sarà pronta per erogare una manciata di tazzine di espresso. Funziona con le cialde e si adatta a tutte le marche (soltanto le Illy, pare, vadano tagliate ai bordi). Comoda la manopola per regolare il vapore e la temperatura dell’acqua, erogati da due differenti termostati. Ha lo spegnimento automatico, che può piacere o meno, ma resta comunque un buon escamotage per il risparmio energetico. Valutazione personale? Di poco meno valida della Dedica Style, ma comunque un ottimo acquisto. A 144 € sarà vostra su Amazon. Qui trovate la scheda prodotto con tutte le caratteristiche.

Icona Vintage ECOV311: La DeLonghi manuale anni ’50

Vince soprattutto in estetica, con le sue linee sinuose e vintage. Potrebbe tranquillamente passare per un elettrodomestico anni ’50, se non fosse per la meccanica d’avanguardia che monta all’interno. 15 bar di pressione costanti, senza cali o sovraccarichi. Temperatura e pompa tra le più precise in commercio. Basterebbe questo per convincervi ad acquistare la macchina da caffè manuale “vintage” firmata DeLonghi. Ma ci aggiungiamo il prezzo, che a 127 € appare come un’occasione ghiotta. Unico neo è l’anno del modello, non certo tra le novità del catalogo DeLonghi. Ma stiamo parlando del 2014 e – bisogna dirlo – nel mondo delle macchine da caffè non ha visto rivoluzioni tecnologic degne di nota negli ultimi quattro ani. A noi fa impazzire la versione azzurra, che darà un tono felice alle vostre mattinate. QUI trovate il link diretto alla scheda prodotto.

Macchine da caffè automatiche DeLonghi

Tecnicamente sarebbero delle manuali, ma possiedono qualche opzione extra che le rende tecnologicamente più avanzate. Della selezione fanno parte le EPC e le EC e sono forse le più vendute dalla casa trevigiana. Hanno almeno un grande “pro” e un grande “contro”, che potremmo sintetizzare così: molto economiche ma con qualche problema di affidabilità. La (scarna) parte elettronica le rende più suscettibili al tempo e all’usura. Oltretutto alcuni modelli sono poco recenti (si parla del 2011) e meno evolute. Insomma le consigliamo, ma non nasconderemo nelle recensioni e nelle opinioni eventuali difetti e criticità. La migliore comunque resta la che vince sulla in prestazioni, prezzo e affidabilità.

De’Longhi EC 201.CD.B: La macchina per espresso più venduta

Chissà quanti caffè espresso ha preparato la mitica DeLonghi EC 201.CD.B dal 2015 (anno d’uscita del modello) a oggi. Soltanto su Amazon supera il migliaio di commenti e opinioni degli utenti. Significa che in buona parte delle famiglie italiane la macchina per caffè DeLonghi EC padroneggia i fine-pasto. La descrizione è chiara, definendola una macchina “progettata per la preparazione di ottimi caffè espressi” e così effettivamente è. Tiene bene i 15 bar, sfruttando i 1100 Watt di potenza del motore. Quando la accendete e fate passare l’acqua calda attraverso il filtro, ci si accorge che questa fatica un poco a oltrepassare le cialde. Se invece le sottoponete della normale polvere, avrete degli espresso di elevata qualità. Con una schiuma talmente “robusta”, da far resistenza allo zucchero che verserete in tazzina. Comunque per un utilizzo familiare (e non professionale), la macchina da caffè EC 201 sa il fatto suo e stupirà piacevolmente il palato dei vostri ospiti. Provare per credere. Il prezzo? 84 € super-scontata su Amazon.

Macchine da caffè super automatiche

Qui DeLonghi da il meglio di sé e fa mangiare parecchia polvere alla concorrenza. Lo avevamo già notato nel confronto diretto con Saeco (che peraltro è un ottimo brand) e che nulla può contro il colosso italiano. Le super automatiche DeLonghi pensano a tutto loro: dalla macinazione, all’inserimento della polvere nel filtro, fino all’erogazione del liquido in tazzina. All’utilizzatore non resta che tenere pieni i vari serbatoi (caffe in grano e acqua). Anche la manutenzione è in mano alla macchina del caffè e il lavaggio del filtro non sarà più un problema. Il prezzi sono generalmente alti, ma sono utilizzabili non soltanto in casa. Un ufficio di medie dimensioni o un ristorante, riuscirà a sfornare caffè a ripetizione. Meno lavoro per voi, più soddisfazione per il cliente. Ma quale macchina da caffè super automatica DeLonghi comprare?

De’Longhi Magnifica ESAM 2600: 250 € e fa tutto lei

Ok, non è un modello recentissimo (2010) ma resta un’ottima super automatica. Forse il design non fa impazzire, ma le prestazioni meritano attenzione e – soprattutto – il prezzo che porta. Su Amazon sta circa a 250 €, con variazioni a seconda di offerte e andamenti. Ottimo il sistema di calibrazione del caffè, che permette di intervenire sulla macinatura e l’intensità del caffè. Il Cappuccino System ci fa impazzire e produce tazzoni di latte e caffè con schiuma al pari di quelli al bar. Dai commenti e le opinioni degli utenti, salta fuori l’estrema velocità della macchina DeLonghi e la robustezza. Occhio al rumore, che in fase di macinazione ed erogazione può disturbare l’ambiente. Comunque consigliatissima, per una delle macchine da caffè DeLonghi con il miglior rapporto qualità/prezzo.

De'Longhi Magnifica ESAM 2600 Macchina di caffè
Prezzo di listino: EUR 420,00
Prezzo: EUR 287,84
Risparmi: EUR 132,16
Price Disclaimer

DeLonghi ETAM29.510: la qualità dell’erogazione vale il prezzo!

Siamo lontani dalla raffinatezza estetica dei modelli manuali, ma le prestazioni sono da best buy assoluto. E comunque il fattore forma (sviluppato in altezza più che in larghezza, che non supera i 20 centimetri) aiuta a inserire la macchina nella cucina di casa. Cosa stupisce nella DeLonghi ETAM29.510? soprattutto la qualità nell’erogazione, che garantisce un caffè dall’aroma intenso e profumatissimo. C’è la funzione specifica (Doppio+) e sta soddisfacendo tutti. La parte smart non è da meno, visto che la ETAM è dotata di decine di programmi e 13 livelli di macinatura. Unico avvertimento: è più indicata per gli smanettoni, perché la calibrazione può risultare impegnativa.

Delonghi Electra ECAM45.760: La migliore della fascia alta

Il prezzo non è di quelli per tutti, ma nella sua categoria ne esce come piuttosto conveniente. La sua specialità è il cappuccino, ma credete a noi (e alle opinioni degli utenti) quando vi diciamo che espresso e caffè lungo vengono eccellenti. Stesse opzioni delle super automatiche, ma con un grado di macinatura ancora più preciso e soddisfacente. In molti consigliano il livello 2, che rende la polvere finissima e il caffè molto corposo. Ma va a gusti, come sempre. La plancia dei comandi è molto completa e intuitiva, con uno schermo a LED che mostra l’avanzamento della preparazione. Forse la miglior macchina da caffè super automatica in assoluto, che per meno di 1000 € è onestissima. Unici contro: nel cappuccino esce prima il latte e poi il caffè (sarebbe meglio il contrario) e la manutenzione non è così automatica come su altri modelli. QUI trovate la scheda prodotto, con tutte le specifiche e le recensioni degli utenti. Da Palma d’Oro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *