Tv toshiba: Opinioni e prezzi, quali modelli comprare

Tv Toshiba: Opinioni e prezzi, quale modello LED comprare

Quali sono i migliori tv Toshiba? Opinioni, prezzi per i modelli da 24, 32, 40 pollici o più. Tra economici e fascia alta, ecco quale modello comprare nella guida all’acquisto completa

Nel mondo dei tv economici, Toshiba spicca come uno dei marchi di qualità con prezzi bassi. Fondata in Giappone, è rimasto uno dei pochi a combattere l’invasione dei brand cinesi, assieme a Hitachi (qui la guida all’acquisto) e alla prestigiosa Sony. Toshiba oggi offre una vasta gamma di televisori a poco, acquistabili da Amazon e da altri marketplace a prezzi convenienti. Ma quale tv Toshiba LED conviene comprare? Per scoprirlo, leggi la nostra guida ai televisori di fascia bassa e media targati Toshiba. Scoprirete quali modelli comprare dei tv Toshiba.

Chi è Toshiba: Affidabile o fregatura?

Toshiba è una delle società di prodotti hi-tech più grandi al mondo. La qualità insomma, non si discute, così come l’affidabilità. È stata fondata nel 1875 da Tanaka Hisashige e si chiamava Tanaka Engineering Works Co. Ltd. Nel 1939 viene fusa con un’altra azienda giapponese di nome Tokyo Shibaura Electric K.K. Nel 1987 l’azienda cambia la denominazione, optando per la sincrasi della precedente: da Tokyo Shibaura si passa al più accattivante Toshiba. Si è sempre occupata di vari settori, primeggiando in quasi tutti: comincia con le macchine elettriche per fabbriche e artigiani, poi si butta nelle componenti elettroniche, attorno agli anni ’30. Assieme a Sony, Hitachi, Fujitsu e Panasonic (qui lo speciale sui VIERA) intraprende il fiorente mercato dell’elettronica di consumo. L’apice lo raggiunge negli anni ’70 quando cominciano le esportazioni verso l’occidente.

Le crisi e le risalite: Toshiba non muore mai

Nel corso della sua lunga storia, Toshiba ha attraversato più crisi finanziarie, riuscendo però a rialzarsi sempre. Basta pensare che oggi è una società quotata sulla borsa di alla Borsa di Tokyo, Osaka, Nagoya e Londra. Ha un comparto di 200 mila dipendenti e un capitale di 439 milioni di Yen, equivalenti a 4,8 miliardi di dollari. Nel 1973 però sentì la prima crisi del petrolio: ne uscì benissimo, con investimenti mirati sulla ricerca e lo sviluppo. Passa al primo posto come capitale investito in R&S, brevettando una miriade di nuove tecnologie ancora usatissime. Tra le tante, anche quelle presenti sulle tv Toshiba allora a tubo catodico.

Le tv Toshiba più popolari: ricerca su HD e LED

Incredibile la ricerca che Toshiba ha fatto sulle televisioni e su tutto l’Home Video. Tra le invenzioni più importanti possiamo citare il primo trasmettitore giapponese di onde televisive, nel 1950, con un sistema avanzato di micro-onde. Nel 1971 rilascia la prima tv a colori con tecnologia IC espansa e l’anno successivo la prima televisioni a tubo catodico a colori. Negli anni ’80 invece lavora al primo standard in alta definizione: all’epoca i giapponesi sono i primi a credere in un sistema con più linee per le televisioni. Fa parte dell’attrazione naturale del Sol Levante per l’illuminazione artificiale, raccontata benissimo da Wim Wenders in un bel documentario. Gli anni 2000 cominciano col botto: Toshiba festeggia i 125 anni di compleanno e lavora alla Tv digitale. HD, tv a LED e 3D sono le priorità del reparto tv di Toshiba. Le opinioni degli utenti sui prodotti sono semplicemente entusiastiche.

Ultima crisi: Toshiba viene acquisita da Hisense

Proprio così: un marchio storico che ha contribuito in maniera consistente alla Storia delle televisioni, comprata dalla Hisense. È successo da poco (il 15 novembre 2017 è stata diffusa la notizia) lasciando basito più di un fan. Hisense avrà diritto d’uso sui tv Toshiba LED per i prossimi 40 anni, comprato per 100 milioni di dollari. Ora tutto il reparto televisori – dai centri produttivi, a quello sulla R&S – è in mano all’azienda cinese. Considerando che Toshiba vende ancora moltissimi televisori in patria (è il terzo sul mercato) e Hisense è primo tra i brand non giapponesi nel mondo, il gruppo occuperà il 20% della quota mondiale. La buona notizia è che Hisense non è l’ultimo arrivato: i loro tv economici sono ottimi (qui la nostra guida all’acquisto) e sapranno come sfruttare il know-how della (ex)concorrente. Sforneranno – ne siamo certi – tra i migliori tv a 32 pollici dei prossimi anni. La ricerca su OLED e sugli over 50 pollici di fascia alta è meno garantita, ma staremo a vedere.

Quale modello comprare dei Tv Toshiba LED?

Prima di domandarsi il “quale” è bene porsi un quesito a monte: è consigliabile comprare un tv Toshiba? A prescindere dalle opinioni, per noi è un sì, ma con qualche avvertenza. Alcuni modelli funzionano molto bene, altri meno. Altri ancora risultano obsoleti e su internet girano ancora avanzi di magazzino del 2010. I Tv Toshiba Regza li sconsigliamo perché sono fuori tempo massimo. Sul sito ufficiale trovate tutti gli ultimi modelli, mentre su Amazon trovate un po’ di tutti: alcuni in produzione, altri meno recenti, ma comunque validi. Dopo ci torneremo comunque, offrendovi una panoramica su quale modello di Tv Toshiba comprare. Divisi per opinioni e prezzi.

Perché comprare tv Toshiba? Le opinioni

Brevemente, le ragioni per comprare tv Toshiba sono pochi ma ottimi. Anzitutto perché sono i tv più economici prodotti in Giappone, assieme a Hitachi. Ne consegue una buona manifattura e una durevolezza aumentata, rispetto ai competitor cinesi (Hisense, Changhong o Arielli). Abbiamo già citato il know-how secolare dell’azienda e aggiungiamo il video processing di qualità sopraffina. I pixel dell’immagine saranno perfetti, soprattutto nei modelli di fascia bassa. Un tv 32 pollici Toshiba in HD ready, si vedrà meglio del suo corrispettivo made in Akai. Anche gli aggiornamenti sono garantiti perché Toshiba non è solita “abbandonare” i prodotti nel dimenticatoio. Ci riferiamo a Firmware e assistenza, così come la garanzia per due anni.

La garanzia e l’assistenza sui tv Toshiba

Merita un discorso a parte, per evitare brutte sorprese come su Akai. Sul sito Toshiba è scritto a chiare lettere: “La Garanzia limitata Toshiba comprende un’assistenza in garanzia di tipo Carry-in o Send-in. In alcuni paesi, potrebbe essere fornita anche una garanzia di tipo Pick-up & Return che prevede il servizio di ritiro e riconsegna o In Home che prevede la riparazione a domicilio”. In Italia sono assicurate entrambe le assistenze, per opera della Vesit S.p.a., Società Unipersonale ubicata in Via Polidoro da Caravaggio, 6 20156 – MILANO. Per qualsiasi problema con i tv Toshiba, telefonare al numero 199 306 222. Gli orari sono: da lunedì a venerdì, esclusi i festivi, dalle 9:30 alle 18. L’assistente è molto gentile, anche se può risultare difficile trovare il numero libero. Quando si fa la chiamata è bene avere il numero di serie del tv Toshiba a portata di mano, perché verrà richiesto dall’operatore.

La qualità video dei televisori Toshiba

È molto forte nei tv economici e a risoluzioni più basse. Nei modelli in 4K Toshiba fatica a star dietro alla concorrenza. L’HDR (ecco che cos’è) ad esempio è assente nei modelli a prezzi di fascia alta. Non esistono tv OLED del brand in vendita in Italia, ma all’ultimo IFA di Berlino ha presentato i suoi Tv OLED X9. Interessantissimi i prezzi, perché il modello da 55 pollici dovrebbe costare sui 1600 €. In generale Tv Toshiba sono forti come elettronica, lo scaling, la gestione del moto ma peccano sul fronte dei colori, del nero e dei grigi. Sono diametralmente opposti ai tv Samsung, che invece sono carenti in elettronica e trionfa sui colori. Sulla retroilluminazione strana la scelta di puntare molto sul Direct LED, inferiore al diffusissimo sistema di Edge LED. Semplificando un po’ le nostre opinioni, i tv Toshiba funzionano meglio con segnali in Standard Definition (il digitale terrestre) e con sorgenti non complesse. Se invece si preferiscono colori accesi, neri profondi e altissime definizioni guardate altrove. I prezzi potrebbero essere più bassi, visto quelli stracciati della concorrenza.

Pannelli fatti altrove?

Difficile reperire informazioni certe sull’origine dei pannelli dei tv Toshiba. Di fatto non c’è nulla di ufficiale, però spulciando sui vari forum di appassionati abbiamo capito alcune cose. Pare che Toshiba commissioni gran parte dei suoi pannelli ad altre aziende (LG e Sharp soprattutto), con indicazioni precise su come realizzarli. Sembra che evitino le sottomarche cinesi, anche se il prodotto in sé viene poi assemblato in fabbriche cinesi. Secondo alcuni utenti Toshiba fa una ricerca tecnica, per affidare il pannello giusto al determinato modello. La qualità resta comunque la loro priorità. C’è più incertezza sui tv entry level da 24 pollici di Toshiba.

Tv Toshiba 24D1763DA: Portatile e con Dvd integrato

Modello molto particolare, ma da tenere in considerazione. Sono 24 pollici, quindi va bene per il camper o la camera da letto. In soggiorno – a distanza da 2-3 metri dal divano – è difficile seguire le immagini il Tv Toshiba 24D1763DA ha i suoi vantaggi: è in HD Ready (1366 x 768 pixel) e ha il lettore DVD incorporato. Inoltre ha un triplo sintonizzatore (DVB T2/c/S2), un telecomando (troppo grosso!) in dotazione e riproduce buona parte dei formati video in circolazione. Anche sull’audio è efficiente: MP4, MP3, AAC e DTS si sentono a meraviglia. Più problemi ci sono sulle immagini, qualora vogliate vedere le foto delle vacanze dal vostro tv. Il collegamento USB è rapido e non ci sono rallentamenti. Le opinioni degli utenti sul Tv Toshiba 24D1763DA sono praticamente tutte positive, pur senza entusiasmi. Il prezzo è buono, contando il Dvd integrato:.

32E1653DG e TD-H32363G: I tv Toshiba 32 pollici

Sulla carta sembra un discreto tv Toshiba di fascia bassa: 32 pollici, HD ready, 400 Hertz di frequenza di aggiornamento e design sottile. Segnaliamo però alcune lamentele nelle opinioni sui tv Toshiba degli utenti: dopo qualche mese il pannello comincia a dare problemi ai pixel. Comunque l’immagine è buona, precisa nei colori e nel contrasto. Ha una porta USB e una HDMI e legge buona parte dei formati audio/foto/video. QUI trovate il link diretto.  Consigliamo comunque di ripiegare sull’altro modello di tv Toshiba 32 pollici. Si chiama e ha qualcosa in più. Due porte USB e una porta ethernet. Anche il design è migliorato e la potenza degli altoparlanti niente male. 12 watt per i due canali basta per propagare il suono in una stanza medio-piccola.

49U6763DG e TD-H49363G: I Toshiba a 49 pollici molto interessanti

Qui si comincia a ad arrivare a dimensioni interessanti. Un tv 49 pollici è da comprare per un soggiorno e offre un’esperienza filmica – o telefilmica – degna di nota. Segnaliamo 2 modelli di Tv Toshiba, opinioni a parte, estremamente ben fatti. Cominciamo dal TD-H49363G che è il meno aggiornato: è la stessa serie del TD-H32363G ma grande 1,2 metri x 77 centimetri x 17 centimetri. Prezzo bassissimo, ha l’unico difetto di non essere molto recente (è del 2016). Però è un Full HD con design minimal ma elegante e una resa visiva perfetta. I colori sono un po’ smorti, ma compensa nella fluidità dell’immagine. Consigliatissimo perché è un best buy, finché lo si trova in vendita. L’altro si chiama 49U6763DG, costa di più ma è una bomba. Toshiba ha costruito con impegno la serie U67 e i risultati ci sono. Il design è gradevole, l’interpolazione del movimento è precisa e la connettività ottima. C’è da dire che è stato pensato per il gaming e per lo scopo è perfetto. Ha qualche contro: 630 € non sono tanti ma potrebbero essere meno. È privo dell’HDR e ha i neri spentini. Anche il menu del tv Smart è un po’ anonimo, ma tant’è. Consigliamo di acquistarlo su Amazon a questo link perché venduto direttamente da Toshiba.

55L3763DG e 55U7763DA: I 55 pollici da comprare a occhi chiusi

Altra misura, altri due modelli di tv Toshiba: uno più vecchio, l’altro più recente. Sono entrambe smart Tv, già predisposte per il nuovo digitale terrestre. Quale tv Toshiba comprare da 55 pollici? Dipende! Il 55L3763DG è Full HD e quindi con risoluzione minore. Ha l’attacco WLAN, tre prese HDMI, due porte USB e una scart. Non è un Android Tv, ma ha un sistema operativo proprietario Toshiba. Il bluetooth ha un buon raggio di portata. Lo si trova a 719 € su Amazon che è un prezzo più che onesto. Il secondo è un televisore evoluto, ma costa anche di più: 1093 € su questo link. Fa parte della serie XUHD U77, migliorata sui colori e le sfumature. Incredibili i dettagli sullo sfondo delle immagini, così come la resa del movimento di soggetti in primo piano. Lo consigliamo perché finalmente è un Edge LED e non un “direct”. Ci piace la modernità di molti particolari (ha l’USB 3.0, per esempio), la connettività buona e l’immagine impressionante.

Articoli correlati

3 thoughts on “Tv Toshiba: Opinioni e prezzi, quale modello LED comprare”

  1. ho appena acquistato al prezzo occasione di 159 euro un toshiba 32 pollici w1753dg. l’immagine mi sembra un po’ piatta e sbiadita. chiedo una vostra opinione

    1. Ciao Antonio!
      Allora premetto che quel modello non lo abbiamo provato, ma ho analizzato la scheda tecnica e posso darti le mie impressioni.
      Pro:
      – Toshiba è un marchio affidabile, le sue tv durano (generalmente) degli anni, senza problemi
      – La qualità video sembra tutto sommato buona. è un HD Ready D-LED. Nulla di eccelso ma a fuoco con la fascia di prezzo.
      – Ha un sistema operativo che sembra supportare le app più utilizzate: Netflix, Youtube e ha un browser.
      – è un modello del 2017, quindi sufficientemente aggiornata.
      Contro:
      – Il design è bruttarello e i materiali sembrano prev. plastica.
      – Non ha il bluetooth!
      – Audio a 12 Watt sembra scarso.

      In breve? NOI prenderemmo altro: QUESTO Hisense è su un altro pianeta e ha circa lo stesso prezzo https://amzn.to/2LQTbwJ
      Fidati 😉
      Spero di esserti stato utile. A presto,
      Enrico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *