Xiaomi Mi 9 SE: Recensione del top di gamma economico, specifiche e prezzo

Xiaomi Mi 9 SE: Recensione del top di gamma economico, specifiche e prezzo

E’ il piccoletto della serie Mi9. Lo Xiaomi Mi 9 SE è compatto, economico e performante. Qualche difetto? Vediamolo assieme nella recensione, con specifiche e prezzo spiegati.

Xiaomi ormai sembra un vero e proprio fiume in piena. Dopo aver stupito il mondo con le sue ultime releases, eccola dare di nuovo fuoco alle polveri ma stavolta con un prodotto di fascia economica. Scopriamo insieme anche dove comprare Xiaomi Mi9 SE… E perché!

Dove comprare lo Xiaomi Mi 9 SE?

Un brand che non si arresta

L’abbiamo detto in fase introduttiva e lo ripetiamo: Xiaomi non si ferma. Il brand, anzi, il colosso cinese, sembra ormai aver intrapreso la strada della gloria, sfornando prodotti a più non posso. L’intento di Xiaomi è semplice: creare un microcosmo costellato di prodotti di diversa fattura, tutti legati dal medesimo fil rouge. Accessori, domotica, features e piccoli oggetti per l’everyday carry, Xiaomi brandizza tutto quel che può, dagli ombrelli alle penne passando per luci domotiche e così via. Ovviamente il suo prodotto di maggior successo rimangono i telefoni, dei quali MI9 SE è solamente l’ultimo di una lunga lista. Facendo un piccolo passo indietro, Xiaomi stessa aveva stupito il mondo presentando e commercializzando MI9, il neonato top di gamma prodotto dal brand. Un telefono con tutte le carte in regola per confrontarsi con gli altri top di gamma, mantenendo però sempre un prezzo concorrenziale e molto abbordabile. Processore potente, grafica e display di prim’ordine, sono queste le armi vincenti di Xiaomi. Nel nuovo modello – versione SE e dunque più piccola – non si è certo risparmiata.

Gli altri articoli dedicati agli smartphone Xiaomi 2019

Quali sono le caratteristiche che un telefono top di gamma economico dovrebbe avere?

Questa domanda viene rivolta molto spesso dagli utenti, e le risposte bene o male si ripetono. Un top di gamma economico prima di ogni altra cosa dovrebbe avere un processore che permetta al dispositivo di non laggare troppo. Ricordiamo che spesso questi telefoni sono utilizzati come seconda unità e devono comunque saper stupire per materiali ed ergonomia. A fronte di un costo accessibile. Xiaomi è riuscita a raggiungere un livello di costruzione davvero incredibile, unendo materiali non “da poco”, ad un design sobrio ed elegante. In ultima analisi, i telefoni di questa fascia devono essere facili da utilizzare. Un telefono troppo complesso o con una interfaccia molto allargata di orizzonti, potrebbe scoraggiare dall’acquisto. Xiaomi lo ha capito al volo, adottando una filosofia che ricorda molto quella Apple. La differenza sostanziale fra le due aziende, al di là dei prezzi proposti dei propri dispositivi, è che Xiaomi ha deciso di varcare anche confini inesplorati da altre aziende, divenendo un “hub” per piccole start-up hi-tech. Le finanzia, le ingloba a sé e ci mette il marchio “Xiaomi” sulla confezione. Un modello di business decisamente innovativo.

Display ed ergonomia, sobrio, elegante e serioso

Partiamo subito col dire che Xiaomi MI9 SE ha molti punti in comune col suo fratello maggiore. Il design in primis, del quale la versione SE riprende le linee curve ed affusolate, rastremate ai bordi e con un bellissimo effetto borderless su tutti i lati. Questo è stato possibile accorciando le distanze fra display e bordi e dotando il dispositivo di un elegante notch a goccia centrale. Per mantenere il prezzo economico, uno slide o una capsula piezoelettrica sarebbero stati decisamente troppo.

Xiaomi MI9 SE ha un bellissimo display da 5,97 pollici con risoluzione Full HD e tecnologia AMOLED. I 16 milioni di colori protetti dal Gorilla Glass che è in grado di sprigionare questo schermo, sono sapientemente gestiti dal processore e dalle personalizzazioni del sistema operativo. Non vi sono molte opzioni al riguardo, ma si può comunque personalizzare temperatura, saturazione e colori. Per quanto riguarda l’ergonomia, anche qui abbiamo un corpo in alluminio ai bordi e vetro sul retro, senza alcuna interruzione se non per la capsula fotografica. Non esiste nessuna certificazione IP68 o simili. La sensazione in mano è quella di un telefono compatto e non troppo “padelloso”, scivoloso entro i limiti e solido.  Il display di Mi9 era decisamente più grande quasi di un pollice e mezzo, SE invece decide di scendere a compromessi rimpicciolendosi. Se cercate la compattezza insomma, SE fa per voi.

Processore e caratteristiche Hardware, poche ma fatte d’acciaio

Sotto al cofano di questa bestiolina troviamo una gradita sorpresa, ovvero uno Snapdragon 712, uno dei re della fascia media, che con i suoi 2,2 GHz di frequenza gestisce al meglio il tutto. La memoria flash che viene installata all’interno di Xiaomi MI9 SE è da 6GB DDR4X, una delle ultime generazioni prodotte. La memoria interna invece viene proposta in due tagli, da 64GB e 128GB, entrambe con tecnologia UFS 2.1. Questa tipologia di memoria interna la stiamo vedendo sempre più spesso negli smartphone di nuova generazione: è più veloce, fluida e “dialoga” in maniera egregia sia con il processore che con la RAM. Purtroppo come per MI9 la memoria non è espandibile. Se non si vogliono avere problemi di spazio dunque, si consiglia l’acquisto della versione più capiente. Una caratteristica importante è il lettore di impronte, posizionato al di sotto del display frontale. Secondo le specifiche e le prove fatte il sensore è abbastanza buono nello sblocco, ma leggermente meno nel rilevamento iniziale dell’impronta. Oltre a ciò MI9 SE ha anche WiFi a doppia banda, LTE con banda 20, NFC e Bluetooth 5.0. Presente il carrello per la doppia SIM Card come ormai è tradizione Xiaomi, la porta ad infrarossi ed anche il jack audio da 3,5mm, una manna dal cielo per moltissimi utenti.

Xiaomi Mi 9 SE 15,2 cm (5.97") 6 GB 128 GB Doppia SIM 4G Nero 3070 mAh

Binding Elettronica
Brand Xiaomi
Colore nero
EAN 6941059622499
Is Autographed 0
Is Memorabilia 0
Label Xiaomi
List Price EUR 299,89
Manufacturer Xiaomi
Model MZB7627EU
MPN MZB7627EU
Number Of Items 1
Operating System Android 9.0
Package Quantity 1
Part Number MZB7627EU
Product Group CE
Product Type Name CELLULAR_PHONE
Publisher Xiaomi
Dimensione 6GB + 128GB
Studio Xiaomi
Titolo Xiaomi Mi 9 SE 15,2 cm (5.97") 6 GB 128 GB Doppia SIM 4G Nero 3070 mAh
Warranty maker
Price Disclaimer

Comparto fotografico, uguale a ciò che sappiamo e perciò ottimo

Nella recensione di Xiaomi M9 SE non potevamo ovviamente non soffermarci sulla fotocamera, che è stata ereditata in pieno dal fratello maggiore MI9. Abbiamo dunque un obbiettivo principale da 48MP con apertura f1.8, accompagnata da un sensore da 13MP ultra grandangolare e da un terzo sensore con zoom ottico 2x da 8MP. Queste tre capsule unite insieme permettono di effettuare scatti davvero importanti anche in condizioni di scarsa luce. Ovviamente non stiamo parlando di una fotocamera da top di gamma, ma grazie ad alcune accortezze le foto vengono davvero bene. Gli scatti mantengono profondità e dettagli grazie al secondo obbiettivo con ultra grandangolo. C’è la possibilità di registrare video fino al 4K con una frequenza di 60fps il che non è affatto male, ed è buona anche la fotocamera frontale da 20MP. Xiaomi tende a dotare i suoi telefoni di fascia media di alcune skills prese direttamente dai top di gamma. E questa è una delle caratteristiche che più apprezziamo di Xiaomi!

Software ed autonomia, un terreno ormai davvero sicuro

Per quanto riguarda la parte software, troviamo installata a bordo la MIUI, arrivata ormai alla versione 10.2 basata su Android 9 Pie. Spendere due parole per questa interfaccia è assolutamente riduttivo, dato che si tratta senza ombra di dubbio di uno degli OS più fluidi e completi che esistano in circolazione. Le gesture di navigazione ed alcune skills come la visione notturna o la modalità risparmio sono assolutamente eccezionali. Xiaomi ha investito ingenti capitali e tempo nel capire ciò di cui gli utenti avevano bisogno. Il risultato è un software veloce e fluido, ma anche spaventosamente semplice da utilizzare. Per quanto riguarda la batteria qui Xiaomi ha fatto una scelta bizzarra: Mi 9SE ha 3070 mAh. C’è la ricarica rapida da 18w ma manca la ricarica senza fili. La batteria però, nonostante la sua scarsa capienza, permette comunque a Xiaomi MI9 SE di arrivare a sera.

Prezzo e luogo, dove comprare Xiaomi MI9 SE?

Qui arriva forse l’unica doccia fredda del nostro articolo: MI9 SE è disponibile al momento solamente in versione Global. Questo significa che ci ritroveremo fra le mani un telefono funzionante al 100%, ma che ha subito alcune modifiche di sistema per adattarsi al nostro paese. Xiaomi al momento non ha annunciato una variante italiana per questo telefono, ed il motivo è semplice: troppo simile al MI9 classico. Dove comprare lo Xiaomi Mi 9 SE in maniera affidabile?

Per acquistare questo telefono dunque ci si deve rivolgere a venditori esterni e siti specializzati nella compravendita dalla Cina, nei quali si trova anche in più varianti di colore. Perché acquistare un telefono come questo se c’è già in circolazione MI9 classico? C’è la compattezza, da non sottovalutare in un’epoca di soli padelloni. Si tratta di un dispositivo completo sotto tutti i punti di vista, e che merita sicuramente una menzione d’onore. Riempie un vuoto nella fascia media che mancava: è uno dei pochi smartphone – oltre a Samsung S10e e Pixel 3 – che mira ad essere compatto e veloce allo stesso tempo. In un periodo come questo dove “bigger is better”, Xiaomi MI9 SE abbraccia un’altra filosofia, quella del “nella botte piccola c’è il vino buono”.

Dove comprare lo Xiaomi Mi 9 SE? Il miglior prezzo per la versione 4/64 GB lo abbiamo trovato su Gearbest, a QUESTO link. Se invece siete interessati alla versione da 6/128 GB (più performante) lo trovate su Amazon a 350 euro circa. Entrambi gli Xiaomi Mi 9 SE sono in versione GLOBAL (quindi compatibili in Italia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *