Aspirapolvere migliore

Aspirapolvere migliore per recensioni (a traino): la top 5 del 2019

Approfitta delle offerte e scegli l’aspirapolvere migliore nella nostra top 5: ecologico, potente, comodissimo, economico

Se non vedi non credi e se non ce l’hai non lo sai. Questo è ciò che accade ad una buona parte di noi, che mansueti continuiamo a svolgere le nostre ordinarie attività di pulizia e manutenzione con scopa e paletta. Le motivazioni sono molteplici, e di natura diversa. C’è chi preferisce risparmiare, evitando la spesa per aspirapolvere a traino e relativi sacchetti. C’è chi non vuole vedere anche quel consumo in bolletta, e preferisce far da sé. C’è chi è attento all’ambiente, e per questo ancora adotta dei metodi “analogici”. Si tratta di scelte sagge, che non possono essere messe in discussione: onore al merito di tutti noi conservatori.

Tuttavia, mentre noi continuiamo imperterriti il nostro cammino sulla retta (e faticosa!) via, il mondo della tecnologia viaggia a tutt’altra velocità, e non è detto che lo faccia in una direzione poi così diversa. Al giorno d’oggi, infatti, molte di queste esigenze possono essere egualmente soddisfatte con l’utilizzo di un aspirapolvere migliore rispetto alla media. E con migliore non intendiamo affatto necessariamente più costoso (qui i modelli migliori di fascia alta, non a traino). Ciò che vogliamo dire è che esistono in commercio alcuni modelli di aspirapolvere migliore dal punto di vista qualitativo, nell’attenzione verso la persona, l’ambiente ed il portafoglio. Abbiamo stilato per voi una breve lista di vantaggi che derivano dall’acquisto di un aspirapolvere migliore a basso prezzo, divise tra benefici per voi e attenzione nei confronti dell’ambiente.


Attualmente in super sconto su Amazon:


Da non perdere:

I vantaggi di un aspirapolvere potente

Per quanto riguarda i benefici sulla persona dovreste considerare seriamente il fatto che un aspirapolvere migliore determini un netto incremento della qualità della vita. Non ci credete? Vi citiamo due motivi, che sicuramente bastano e avanzano: in primis la facilità di utilizzo. Scegliendo un aspirapolvere migliore porrete fine ad ore ed ore trascorse nel tentativo di acchiappare la polvere dalle zone più recondite della casa, uscendone puntualmente sconfitti. Una sola passata di aspirapolvere ciclonico e, con il suo risucchio, non solo la polvere sarà totalmente eliminata, ma anche il parquet avrà la tremarella. Il tutto, ovviamente, semplificato ulteriormente dall’aspirapolvere a traino, leggero e facile da trasportare, che metterà un punto alle nostre disperate contorsioni nei pressi del letto. Questo significa anche (finalmente!) scongiurare il rischio di contrarre stiramenti, strappi muscolari, colpi della strega o tutti gli inconvenienti in cui incorriamo quando fare le pulizie diventa sinonimo di triplo salto mortale.

Il secondo mordente è, forse, ancora più importante. Un aspirapolvere migliore può prevenire i nostri attacchi di allergia in due modi: innanzitutto può essere passato con molta più frequenza (e meno fatica) di una scopa. In secondo luogo ci risparmierà la sofferenza di armeggiare con tutta la polvere della casa, che puntualmente vola per aria e ci causa fastidiosi problemi respiratori. Vi state chiedendo quanto vi costerà? Davvero poco, considerando le ottime offerte presenti in questo periodo su Amazon, e soprattutto tenendo conto che i nuovi modelli di migliore aspirapolvere hanno una classe energetica bassissima. E per quanto riguarda l’ambiente? Quali sono le caratteristiche che fanno di un aspirapolvere a traino un amico del pianeta? Oltre ad essere dotati di una bassa classe energetica, che già mira a ridurre lo spreco di energia, i nuovi modelli di aspirapolvere ciclonico sono privi di sacchetto cattura-polvere. L’ennesimo guadagno per voi, che non dovrete comprarne, e l’ennesimo gesto di cura verso l’ambiente. In più, l’aspirapolvere ciclonico riesce a separare le polveri più spesse da quelle sottili e, sottoponendo il tutto ad una meticolosa opera di filtraggio, riesce ad emettere aria pulita.

Miglior aspirapolvere: caratteristiche imprescindibili

Prima di passare alla top 5 che abbiamo stilato per voi, riassumiamo in breve le caratteristiche che l’aspirapolvere migliore di tutti dovrebbe possedere:

  • Leggerezza, facilità di traino, ergonomia
  • Alta potenza
  • Bassa classe energetica
  • Capienza e facilità di svuotamento
  • Privo di sacchetto o con sacchetto ecologico

Adesso sì che siamo pronti per entrare nel clou della nostra top 5 e scoprire quale sia l’aspirapolvere migliore del 2019!

1 – Aspirapolvere migliore più economico | Aspirapolvere a traino Bgl3A209 di Bosch

La nostra top 5 si apre con l’aspirapolvere migliore al prezzo più basso: l’offerta Amazon ha a dir poco dell’incredibile. Con meno di 100€ potrete aggiudicarvi un aspirapolvere a traino dall’aspetto basic ma dalle ottime prestazioni. La conferma ci viene data dall’altissima media di recensioni positive, che costituiscono quasi il 100% dei feedback dell’aspirapolvere migliore di Bosch. Questo ovetto compatto e leggero (misura solo 26 x 40 x 28,7 cm e pesa appena 4,3 kg) è semplice da trasportare: una caratteristica che abbiamo detto essere fondamentale in un aspirapolvere a traino.

Niente da dichiarare nemmeno per quanto riguarda il suo wattaggio: con soli 600 W si ascrive in pieno alla classe energetica A. Eppure la sua scheda tecnica lo paragona, per potenza, ad un aspirapolvere migliore, di ben 2500 watt, in grado di raccogliere la polvere che si annida sui tappeti e nel pavimento con le fughe. Ciò si spiega grazie al suo motore HiSpin, che con l’ausilio di pale aerodinamiche riesce a sfruttare al meglio il bassissimo consumo energetico. Questo aspirapolvere a traino è provvisto di sacco, ma ha un’ottima capienza (3 l equivalgono praticamente a un aspirapolvere migliore XL) ed è soprattutto dotato di Power Project Sistem, un sistema che garantisce una pulizia ottimale anche quando il sacchetto sia pieno.

I sacchetti non sono inclusi nell’acquisto, ma quando si riempiono si sigillano in autonomia. Quindi niente più sbuffi e starnuti quando dobbiamo sostituirli! Inoltre questo può dirsi un aspirapolvere migliore della media in quanto ad attenzione nei confronti dell’ambiente, poiché possiede un microfiltro che risana l’aria in uscita. Le sue chicche sono: il cavo lungo ben 10 m, l’avvolgicavo automatico, le 4 comode ruote, la bocchetta in dotazione (per fessure, angoli, imbottiti) oltre alla spazzola convenzionale a due posizioni.


2 – Aspirapolvere migliore Ultrasilencer | Aspirapolvere silenzioso Eus8green di Elctrolux

Al 4° posto nella nostra classifica dell’aspirapolvere migliore troviamo l’Ultrasilencer di Electrolux: un super aspirapolvere silenzioso da poter utilizzare anche in piena notte. Un po’ più robusto del modello precedente, questo aspirapolvere a traino pesa circa 6 kg ed ha un serbatoio pari a 3,5 l. Il suo wattaggio, invece, resta più o meno sullo stesso livello: 650 watt, quindi anch’esso classe A. Utilizzabile in due modalità di potenza (min o max) tramite il display, questo è un aspirapolvere migliore della media in quanto ad attenzione nei confronti del nostro benessere. Cos’è che rende questo aspirapolvere silenzioso? Il suo sistema di aspirazione AeroPro Silent Zen sigillato. Si tratta di un sistema di produzione altamente innovativo che isola il motore tramite i punti di ancoraggio e gli stessi strati isolanti, frapposti tra il motore ed il resto dell’apparecchio. In questo modo la potenza e l’efficacia dell’aspirapolvere a traino restano invariate, ma senza il rumore caratteristico e fastidioso.

Questa non è l’unica nota a favore dell’aspirapolvere silenzioso di Electrolux. Esso possiede anche un filtro amovibile e lavabile, detto Hygiene Filter, che serve a depurare l’aria in uscita. Inoltre questo aspirapolvere a traino possiede sì un sacchetto, ma si tratta di un Sacchetto Clinic Anty Allergy: riutilizzabile, riduce l’esposizione agli allergeni e agli acari grazie alla sua capacità di filtraggio di 1 nicron e disponibili su Amazon ad un prezzo convenientissimo. Il cavo di questo aspirapolvere a traino è lungo ben 12 metri, e in dotazione ci sono altri accessori per le diverse superfici: 2 spazzole – una per pavimenti delicati e l’altra per pavimenti duri, AeroPro Mini Turbo e bocchetta. Con le sue quattro stelline e mezzo, è il più consigliato dai clienti a chi desideri un aspirapolvere silenzioso e potente.


3 -Aspirapolvere migliore contro gli allergeni | Aspirapolvere a traino FC9742/09 di Philips

Arriviamo alla pole position della nostra top 5 con un prodotto sui generis: l’aspirapolvere migliore del 2019 di Philips. Ecco il suo primo superpotere: i clienti lo adorano soprattutto per la sua leggerezza. Il che è un po’ bizzarro, dal momento che pesa 5,5 kg: pochissimo, per essere un aspirapolvere a traino, ma comunque non è una cifra mai vista. Sarà allora tutto merito delle sue ruote se chi lo usa quotidianamente lo considera l’aspirapolvere migliore in fatto di leggerezza e praticità. Ma questo di Philips ha tanti altri superpoteri: anzitutto è il primo aspirapolvere ciclonico che incontriamo in classifica, quindi privo di sacchetto. Il vortice d’aria che viene generato al suo interno, sfruttando la minima energia possibile (anche questo aspirapolvere a traino è di classe A), è in grado di separare le particelle di polvere dal flusso di aria che viene riemessa

Probabilmente questo è l’aspirapolvere migliore anche in fatto di filtrazione: il suo sistema Allergy Lock è un vero e proprio antifurto a ben quattro strati. Essi sono costituiti dal motore ciclonico, dal filtro spugnoso salvamotore, dal filtro lavabile in tessuto e dal filtro antiallergico che trattiene il 99.9% degli allergeni, inclusi pollini, pelo di animali e acari della polvere. La sua etichetta energetica non mente. La spazzola principale di questo aspirapolvere migliore di Philips è poi progettata per far sì che ogni sua componente abbia un obiettivo: la punta raccoglie i residui più grandi, le spazzole laterali risucchiano in profondità anche tappeti e muri. Sono presenti in dotazione numerosi accessori, e sono integrati nel corpo dell’aspirapolvere a traino per essere sempre a portata di mano. Quattro stelle e mezzo è il punteggio di questo splendido alleato!


4 – Aspirapolvere migliore fascia media | Aspirapolvere a traino My 7119 di Severin

Al secondo posto, un aspirapolvere migliore della stragrande maggioranza dei modelli: sarebbe difficile scegliere uno solo dei suoi punti di forza. Si tratta di un aspirapolvere ciclonico, quindi senza sacchetto, comprensivo di potenziometro, dal wattaggio di 750 watt (anch’esso, dunque, di classe A), con soli 75 db di rumorosità e dotato di ben 6 stadi di filtrazione, più il filtro HEPA 14 Carbon Longlife. Quest’ultimo può essere continuamente rimosso e lavato e non dovrebbe mai danneggiarsi né essere sostituito, e trattiene tutti gli acari e gli allergeni impedendo loro di tornare in circolo nel flusso d’aria. Avevamo già parlato della qualità degli aspirapolvere Severin in un articolo dedicato.

Un alto vantaggio innegabile del motore dell’aspirapolvere ciclonico è che, anche quando il serbatoio di 1,8 l di capienza si riempie, l’efficacia della pulizia resti la stessa. Essa è poi innegabilmente agevolata dal potenziometro, che deve essere impostato a seconda della superficie da pulire. E che dire degli accessori in dotazione? Sicuramente che ci sono ben 4 spazzole incluse, che lo rendono l’aspirapolvere migliore in ogni situazione e circostanza. La spazzola Turbo Jet – Drive possiede un rullo a setole diversificate che catturano sia i residui più grandi (setole grigie) che le polveri sottili (setole rosse). La Claw Collect è l’ideale per i materassi imbottiti; la Parquet XL per i pavimenti più delicati; la spazzola commutabile si trasforma con una leva a pedale ed è ottima per tutti i tipi di superfici. Quattro stelle e mezzo è la media di gradimento di ben 400 clienti: semplicemente il top per questa fascia di prezzo!


5 – Aspirapolvere migliore fascia alta | Aspirapolvere a traino Blizzard Cx1 di Miele

Ecco a voi l’aspirapolvere migliore del 2019 in base al gradimento dei clienti: l’unico della nostra classifica ad aggiudicarsi cinque stelline piene nelle recensioni Amazon! È anch’esso un aspirapolvere ciclonico che separa l’aria dalle polveri aspirate, privo di sacchetto e comprensivo di filtro HEPA per l’aria (anch’esso lifetime cioè incorruttibile) e di filtro Gore per polveri fini, lavabile. Complessivamente, questi filtri trattengono il 99,999% di acari e allergeni. Vi sfidiamo ad osare di più. Di classe energetica C, con 890 watt di potenza, questo aspirapolvere migliore di tutti ha una velocità di flusso superiore a 100 km/h, pesa appena 8,6 kg ed ha un serbatoio di 2 l. Anche questo è un aspirapolvere silenzioso, con soli 76 db di rumorosità, ed è l’unico dotato di sistema Comfort Clean.

Si tratta di un misuratore della portata d’aria nel filtro per le polveri che, in caso di necessità, spegne automaticamente l’apparecchio per circa 20 secondi ed effettua una veloce pulizia interna, di modo che le sue prestazioni restino sempre al top. Anche questo aspirapolvere a traino Miele ha numerosi accessori integrati nel corpo macchina: oltre alla spazzola principale, sono anche presenti la turbospazzola STB 305-3, un tubo flessibile e un tubo telescopico in acciaio inox. E poi questo è l’aspirapolvere migliore anche per il suo sistema di svuotamento EasyClick: basta premere un tasto ed il serbatoio si apre verso il basso, di modo da non dover entrare neanche minimamente in contatto con i residui aspirati. I clienti sono estasiati dalla quantità di polvere raccolta da questo prodotto e lo reputano l’aspirapolvere migliore per chi desideri il meglio e stia cercando un apparecchio al TOP. Avevamo avuto ottime impressioni anche sui robot aspirapolvere Miele, qualche tempo fa, qui l’articolo dedicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *