Auricolari HolyHigh i7: Recensione delle in ear bluetooth economiche

Auricolari HolyHigh i7: Recensione delle in ear bluetooth economiche

Abbiamo provato gli auricolari HolyHigh modello i7. Super-economici e con bluetooth 5.0. Come vanno? Ecco la recensione

Difficile trovare auricolari in ear con collegamento bluetooth di qualità. Ancor più difficile è trovarle a meno di 70-80 €, nonostante il mercato sia stra-saturo di offerta. Ad alzare l’asticella fu Anker, con le sue popolarissime ZOLO Liberty già trattate sulle nostre pagine. Da non sottovalutare alcuni brand meno conosciuti e che stanno inondando i marketplace italiani. Tra gli innumerevoli di produzione made in China, alcuni auricolari possono rivelarsi ottimi affari, altri sono decisamente da evitare. Noi abbiamo provato le HolyHigh modello i7: vantano il collegamento bluetooth 5.0, design gradevole, comandi touch direttamente sull’auricolare e basetta di ricarica inclusa nella confezione. Ma come suonano? E valgono la spesa dei 39 € fissati da Amazon Italia? Ecco la nostra recensione degli auricolari HolyHigh i7, in ear economiche pensate per lo sport e l’ascolto musicale.

Sconto amazon

La scheda tecnica: 

Voltaggio e funzioni Controllo touch, resistente all’acqua (sudore), wireless. 3,7 V. 
Versione bluetooth 5.0
Distanza raggio bluetooth 15 metri (dichiarati)
Impedenza in ohm 32 ohm
Capacità autonomia degli auricolari 50 mAh
Capacità scatola di ricarica 800 mAh
Driver 10 millimetri, per suono in stereo HiFi
Tempo di autonomia con musica in riproduzione 2-3 ore (dichiarati)/0,09Wh
Range di frequenza  20hz-20.000Hz

La confezione: cosa troviamo nel pacchetto

Minimale ma assortita la confezione degli HolyHigh i7. All’interno troviamo un cavo microUSB, 4 coppie di gommini di ricambio (di dimensioni diverse), un manuale di istruzioni (inglese-tedesco) e lo scatolino di ricarica con all’interno le cuffie. L’assortimento non è molto diverso da quello di brand più costosi e blasonati, anche se – nei particolari – tradisce qualche elemento cheap. Il cavo MicroUSB non ha il rivestimento in tessuto intrecciato ed è abbastanza corto. Il case è tutto in plastica e la cerniera di chiusura ha l’aria leggerina. Tutto sommato siamo soddisfatti e abbiamo apprezzato i riferimenti di assistenza, così come i contatti riportati nel cartellino in confezione. L’azienda madre – scopriamo – chiamarsi Yuanguotec e hanno un sito internet che trasuda affidabilità.

Auricolari HolyHigh i7
Case di ricarica molto piccolo e leggero

Design: materiali economici ma ottimo feel!

Non aspettatevi materiali pregiati. Gli HolyHigh sono completamente in plastica, incluso il case di ricarica. Elegante però il design, più vicino alle Icon X di Samsung che alle Airpods di Apple. Molto belli i LED circolari impressi sul dorso delle cuffiette, con una luce verde in dissolvenza ogni volta che ricevono un comando. Lo scatolino è ovale, molto piccolo (7,5x5x35, centimetri) e leggerissimo. Il colore predominante è il nero, con il marchio HolyHigh stampato sulla faccia superiore. Bene la portabilità, perché entra facilmente nel taschino dei jeans e ha un peso-piuma apprezzabile.

 

Ergonomia: non premono ma occhio alla scivolosità

L’ergonomia delle HolyHigh ha luci e ombre: durante i nostri test notiamo la scivolosità delle cuffiette nell’orecchio. Non basta la soluzione (originale) di invertire il senso nell’inserimento nel padiglione auricolare. Colpa dell’aletta superiore in plastica, che non fa grip all’interno della piegatura dell’orecchio. Per farla breve, non sono adatti al jogging estremo. Su terreni sconnessi potrebbero cadere per le vibrazioni che riceve il vostro corpo. Sull’indossabilità invece nulla da dire: non premono nelle cavità e ci si dimentica di avere gli HolyHigh addosso. Una problematica l’abbiamo riscontrata nel case: gli auricolari bluetooth vanno inseriti al contrario! Gli appositi spazi sono disposti a destra per l’auricolare sinistro e a sinistra per quello destro. Questo crea confusione e ai primi utilizzi sbaglierete sempre orecchio.

Auricolari HolyHigh i7
Il design è minimale ma molto elegante. Nell’orecchio calzano a pennello, peccato per le alette in plastica.

Qualità audio: La vera sorpresa delle HolyHigh

Qui gli auricolari stupiscono positivamente. Gli HolyHigh hanno una resa insospettabilmente elevata, con bassi corposi e buon equilibrio tra medi e alti. Chi scrive ha provato altri auricolari bluetooth e la qualità è spesso pietosa. Frequenze alte assordanti e bassi inesistenti. Negli HolyHigh ciò non accade e avrete un suono paragonabile a cuffie con filo di marchi prestigiosi. Bene anche il volume, che ai massimi livelli non distorce e – anzi – esalta qualche dettaglio sullo sfondo. Il merito probabilmente consiste nell’adozione di driver da 10 millimetri e un’impedenza (32 ohm) a fuoco con le necessità del prodotto in ear. Unico neo? L’isolamento dai rumori esterni è quasi nullo, ma siamo nella media degli auricolari da sport.

Connessioni e chiamate

Sono auricolari che verrebbe comodo utilizzare per chiamate e comandi vocali. Usiamo il condizionale perché purtroppo abbiamo riscontrato criticità nell’applicazione telefonica. Non tanto per il suono in entrata(si sente bene), quanto per quello in uscita. Il microfono funziona male e l’interlocutore sente una voce debole in lontananza. Peccato, visto che si tratterebbe di una funzione fondamentale. La connessione bluetooth invece ci ha soddisfatto: dichiarata 5.0, in effetti gode di una grande stabilità e un raggio d’azione (da noi testato) di 7-8 metri. Oltre alla soglia, gli auricolari bluetooth perdono il segnale. Per un prodotto economico va più che bene.

Auricolari HolyHigh i7
Auricolari HolyHigh i7 indossati

Tirando le somme: come vanno gli auricolari?

Se confrontati ai brand conosciuti le HolyHigh ne escono sconfitte. Non tanto per la prevalenza di plastica o per la scivolosità (comprensibile), quanto per la falla sul microfono per le chiamate. Nel vasto universo di auricolari bluetooth economici (sotto i 40-50 €) invece ne escono a testa alta. Il prezzo concorrenziale, la qualità audio interessante e la confezione assortita ne fanno un prodotto da tenere in considerazione. Non aspettatevi miracoli, ma si comportano dignitosamente per l’ascolto di musica quando fate sport. Ideali in casa, per la palestra o per passeggiate all’aria aperta, le porterete con voi facilmente. Le consigliamo come fedele muletto, da usare in alternanza a cuffie più pregiate. Qui trovate il link diretto alla scheda prodotto, con tutte le informazioni aggiuntive. Ricordate che per i nostri lettori, è disponibile uno sconto del 15% sul prezzo finale! Basta inserire il codice 6BAVJVKV al momento dell’aggiunta nel carrello. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *