dell inspiron

Dell Inspiron 5567: Recensione, versatilità e potenza pensate per la mobilità

5567 è il più potente della linea Dell Inspiron, un laptop da 15 pollici che farà felici quasi tutti. La recensione.

La gamma Dell Inspiron è una delle più versatili nel panorama dei laptop consumer. Pensati principalmente per l’utente privato, i portatili Inspiron portano in dote un design privo di fronzoli e un setup hardware rivolto a giocatori e possessori di ampie librerie media. Il modello da 15 pollici, 5567, è attualmente il più potente della linea e può essere una buona scelta anche per quei professionisti che non necessitano di una GPU dedicata. Grafici e architetti possono dunque guardare altrove, ma tutti gli altri possono acquistare un notebook con specifiche giuste e prezzo decisamente contenuto. Andiamo ad esaminarne le caratteristiche principali.

Specifiche

5567 presenta specifiche aggiornate ai recenti processori Intel di settima generazione (denominati Kaby Lake) e una GPU più potente. La configurazione di cui ci occupiamo presenta un Core i7-7500U, scheda video AMD Radeon M445 dotata di 2GB GDDR5 di VRAM, RAM DDR4-2400 da 16GB e uno schermo IPS FullHD. Per essere offerte ad un prezzo contenuto entro i 1000 euro, sono specifiche in grado quantomeno di incuriosire, e la pratica conferma che si tratta di un sistema di tutto rispetto. La performance è infatti convincente, anche grazie ai 16GB di RAM, e la futuribilità sembra garantita dalla combinazione Kaby Lake/SSD, anche se 256GB di archiviazione potrebbero rivelarsi pochi, soprattutto per gli utenti che amano collezionare film e giochi. Un particolare per chi volesse cambiare la SSD: assicuratevi di comprarne una che non superi i 7mm di spessore.

dell inspiron

Processore

Il processore scelto da Dell, Intel Core i7-7500U, è una scelta che permette al laptop di svolgere compiti pesanti senza scaldare troppo. Generalmente più veloce del 10% rispetto alla precedente generazione, il processore presenta due core che riescono a raggiungere una velocità di 2.7 GHz. Valore che può salire a 3.5 GHz in modalità turbo. Oltre a questo, i due core virtuali permettono di eseguire quattro operazioni in contemporanea grazie ad un’operazione denominata hypertreading. Aspetto, quest’ultimo, che lo rende perfetto per lavorare in multitasking

Design

Il design si riassume in una scocca forse non scintillante ma sobria e adatta a qualsiasi situazione professionale. Dell Inspiron 5567 presenta delle finiture in plastica lucida sul coperchio, mentre il resto del case è in plastica grigia opaca. Sulla lunga distanza non ci sembra estremamente durevole, soprattutto provando a piegare la parte superiore. Abbiamo visto senz’altro notebook più resistenti, ma la buona notizia è che non ci troverete ditate o segni di utilizzo, a meno che non lo guardiate col sole in controluce. 23.3 mm di spessore lo rendono fra i più sottili della sua classe, senza però rinunciare a porte o a qualsiasi esigenza di connettività. HDMI, LAN, input jack da 3.5 mm, due porte USB 3.0 e una da 3.0, lettore SD card e l’ormai sempre più raro lettore ottico. Perfetto, quindi, per chi possiede ancora ampie librerie CD e DVD.

Schermo

Lo schermo è la componente a cui ci siamo avvicinati con più sospetto. Non è raro, infatti, che i produttori riescano a mantenere prezzi bassi risparmiando proprio sulle componenti legate al display. Capita di frequente che laptop di alto profilo, capaci di assicurare una performance superiore alla media di categoria, mostrino poi uno schermo non proprio all’altezza della situazione. Inspiron 5567 monta un pannello IPS in FullHD, con risoluzione standard di 1920×1080 e una diagonale di 15.6 pollici che si concretizza in un valore di 142 ppi. Se l’angolo di visione è eccellente, proprio grazie al pannello IPS, la gamma di colori sRGB è in linea con la media della concorrenza (quindi non al 100%). La luminosità eccellente lo rende un ottimo candidato per chi dovrà usarlo in mobilità, dato che consente una visione più che discreta anche in condizioni di luce solare diretta. Per il prezzo offerto, lo schermo supera ampiamente la nostra diffidenza.

Conclusioni

Dell Inspiron 5567 è un ottima scelta per chi ha intenzione di comprare un laptop Windows capace di offrire potenza e un certo grado di futuribilità sotto la fatidica soglia delle 1000 euro. In proposito, ci piace molto la possibilità di sostituire la SSD, aspetto che nel panorama di oggi non è affatto scontato. I tempi di risposta dello schermo sono discreti (attorno ai 30ms) e permetteranno di giocare e vedere film senza particolari sofferenze. La performance generale è ottima, restando in linea con la grande versatilità offerta dalla gamma e con la qualità costruttiva che è tipica di casa Dell. Se non desiderate a tutti i costi un laptop più scintillante e dal form factor più attuale, o magari un sempre più richiesto 2-in-1, vi consigliamo di prenderlo seriamente in considerazione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *