Forno elettrico: modelli convenienti e completi senza rinunce

Forno elettrico: modelli convenienti e completi senza rinunce

Il forno elettrico è un accessorio indispensabile per semplificare e velocizzare la preparazione e la cottura dei piatti, pronti in pochi minuti

In commercio ce ne sono tanti con funzioni e dimensioni diverse a seconda del modello, tu quale stai cercando? In questa guida all’acquisto dei fornetti elettrici puoi scoprire quello più adatto alla tua cucina. I fornetti elettrici sono una vera mano santa quando non hai tempo di cucinare. Ma non solo. Sono anche ottimi apparecchi per cotture sane e dietetiche, oltre che saporite. E inoltre, non consumano neanche troppa elettricità.

Qui parliamo di fornetti elettrici portatili che non occupano grandi spazi e che puoi sistemare dove vuoi sui ripiani della cucina. Proprio per questa loro natura, i forni elettrici sono sempre più richiesti e sofisticati, dotati di funzioni diverse che incidono anche sul prezzo, che resta comunque accessibile se non vuoi spendere una grande cifra. Nella scelta del fornetto elettrico è importante mettere a fuoco intanto quali e quanti tipi di cotture vuoi, e poi assicurarsi che vi siano quelle funzioni di base che ne permettono l’uso più o meno quotidiano.

Quali sono le cotture e le funzioni di base di un forno elettrico?

Prima stabiliamo alcuni parametri che puoi prendere come riferimento nella scelta del fornetto elettrico: funzioni (tipi) di cottura, dimensioni interne (capienza in litri), potenza.

Metti in conto le cotture che vuoi fare e la frequenza d’uso

Se pensi di cucinare tutti i giorni con il forno elettrico anche piatti più elaborati, avrai bisogno di più funzioni, di maggiore capienza e potenza (non tutti i forni elettrici sanno cuocere un pezzo di carne, per esempio). In questi casi aumentano anche le dimensioni, quindi la capienza, e anche gli accessori necessari per cucinare piatti più complessi.

Al contrario, se stai cercando un modello con cotture di base e che userai per scaldare le pietanze, è sufficiente un forno elettrico più piccolo. La potenza è data dal wattaggio dell’elettrodomestico e dalle temperature che può raggiungere, indicate dal termostato.

I tipi di cottura dei fornetti elettrici (quelli di base)

Le cotture che dovresti poter farecon un fornetto elettrico di base sono la cottura statica, quella ventilata e la funzione Grill.

  • La cottura statica è già presente in ogni forno elettrico con funzione di riscaldamento e impostazione della temperatura.
  • La cottura ventilata avviene come quella standard ma con l’aria generata dalla ventola che diffonde il calore durante la cottura per cuocere i cibi più rapidamente. 
  • La cottura Grill si usa per cuocere la superficie di alcuni alimenti come la carne, per esempio,portando al massimo il riscaldamento.

Funzioni e accessori dei fornetti elettrici più economici

Così come per le cotture, anche le funzioni cambiano a seconda del modello. Ogni forno elettrico ha la sua identità, funzioni e accessori che puoi trovare già integrate. Fra queste ce ne sono alcune molti utili come la luce interna che ti permette di controllare le fasi di cottura dei cibi, senza aprire lo sportello.

  • Il timer è un altro elemento indispensabile per scegliere la durata della cottura. Può essere automatico o digitale, oppure integrare la funzione del segnale acustico a fine cottura.
  • Il termostato dovrebbe permettere almeno una forbice tra 80 e 230° C.

Per quanto riguarda gli accessori, quelli di base sono generalmente griglie, vassoi e teglie. Per darti la possibilità di scegliere il forno elettrico più vicino alle tue esigenze di uso e prezzo, abbiamo selezionato 6 fornetti elettrici dal modello più economico a quello più “sofisticato”,per una spesa che va dai 60 ai 200 euro. 


I fornetti elettrici più convenienti e attuali

1 – Forno Elettrico Ventilato Ardes

Il fornetto elettrico ventilato della Ardes con soli 60 euro (circa) riesce a darti un prodotto completo di funzioni utili e 6 tipi di cottura, seppure non sia esente da alcuni piccoli difetti da valutare sulla solita bilancia dei ‘pro e contro’. Con una potenza pari a 1500 W e una temperatura regolabile tra 90° C e 230° C, cuoce bene, in tempi molto simili al forno normale.

6 tipi di cottura: solo sotto, sopra e sotto contemporaneamente, sopra + ventilazione, sotto + ventilazione, sopra e sotto + ventilazione.
Se stai cercando un fornetto elettrico che faccia di più che non il semplice scaldare pane o pizza, con questo puoi preparare primi, secondi piatti e contorni. E il valore aggiunto è che non produce calore come un forno tradizionale.

La luce interna si accende quando parte il timer che puoi impostare fino a 60 minuti e la spia ti segnala il livello di temperatura raggiunto. Gli accessori non mancano. In dotazione puoi trovare teglie, griglia, pinza per teglia e raccogli briciole. Anche se non convince del tutto il materiale della teglia, semi antiaderente, come pure il rivestimento interno che non ambisce alla qualità dei fornetti elettrici di fascia più alta. Un altro difetto riscontrato da chi l’ha acquistato, è il surriscaldamento della scocca esterna nella parte posteriore.

In conclusione, il livello del forno elettrico Ardes è ben proporzionato al prezzo il cui rapporto con la qualità non delude assolutamente.


2 – Forno Elettrico Moulinex OX4448

Il forno elettrico Optimo della Moulinex ha una capienza di 19 litri (va bene per un numero di 3-4 persone) e una potenza pari a Potenza 1380 W, inferiore rispetto al primo modello, ma in confronto a quello guadagna terreno per altre funzioni più avanzate. Vediamole subito.

  • Termostato e timer regolabili rispettivamente fino a 240° e fino a 120 minuti con spegnimento automatico.
  • Accessori in dotazione per semplificare la cottura: griglia in acciaio inossidabile per 6 diversi livelli di cottura e teglia antiaderente permette di riscaldare facilmente le pietanze.

Le modalità di cottura restano 6 (sopra-sotto + ventola, sopra-sotto, grill, impasti, bagnomaria, scongelamento) per cuocere anche due pietanze insieme, e qualsiasi tipo di alimento: carne, pesce, dolci da pasticceria. Il prezzo del fornetto elettrico Moulinex al momento è di 79,90, un buon rapporto con la qualità del prodotto che raccoglie il 64% di pareri a favore.

Manca la luce interna per controllare lo stato della cottura senza dover aprire lo sportello, assenza tuttavia perdonabile non appena metti in funzione il forno che scalda in pochi secondi e cuoce bene dolci, carne, pesce… praticamente quasi tutto!


3 – Fornetto Elettrico Ventilato Ariete 984 Bon Cuisine

Ariete 984 è uno dei fornetti elettrici adatti a chi cerca un prodotto dal costo limitato ma senza troppe pretese. Con una buona potenza, pari a 1500 W, si può usare per cucinare una varietà interessante di pietanze (arrosto, pizza, pasta al forno, torte salate), e con prestazioni anche ottimali, stando a quanto condiviso dai recensori che hanno acquistato il forno elettrico Ariete.

Il timer – regolabile fino a 60 minuti – aziona il forno. Manca il tasto di accensione e spegnimento, cosa di per sé ininfluente ai fini del funzionamento delle prestazioni. Doveroso aggiungere, però, che il timer gira solo in un senso, quindi se vuoi cuocere per 10 minuti e per errore giri la manopola fino a 15, non si può tornare indietro.

C’è da dire in tutta onestà che siamo ancora in una fascia decisamente bassa (85,20 al momento su Amazon). Come premesso, pretendere di più non sarebbe molto realistico.

A parte il timer e la luce interna assente, il forno lavora in modo ottimale: con una temperatura modulabile fino ai 230° C si possono sfruttare fino a 6 modalità di cottura e funzione ventilazione per la cottura combinata dei cibi. E senza avvertire il minimo surriscaldamento esterno o del piano sul quale poggia. Ottima anche la dotazione degli accessori: griglia, leccarda e maniglia per estrazione accessori e vassoio, raccogli briciole.


4 – Forno Elettrico De’ Longhi EO20792

De’ Longhi è un forno elettrico multifunzione con una buona capienza, pari a 20 Litri, che consente di inserire una teglia circolare di 30 centimetri. La sua potenza è di 1300W e integra un termostato regolabile 80-200 °C, timer 120 minuti con di spegnimento automatico e segnale acustico di fine cottura, luce interna.

E in effetti, il costo di questo fornello elettrico sale un pochino per arrivare al prezzo di 89,00 (che puoi verificare anche ora su Amazon). Salgono a 7 le funzioni di cottura: forno ventilato, forno tradizionale, grill, girarrosto, scongelamento, mantenimento in caldo, cottura dal basso.

E non mancano i classici accessori utili che ricevi in dotazione, come il vassoio raccogli briciole, griglia, leccarda, spiedo girarrosto con impugnatura. Se vogliamo scendere ancora di più nella praticità, bisogna ammettere che anche la pulizia del fornello elettrico viene ampiamente agevolata in questo caso, perché il forno elettrico De’ Longhi ha l’interno del forno smaltato antiaderente che facilita le operazioni di pulizia.

Un altro aspetto da considerare, anche se spesso non lo facciamo, presi da altre caratteristiche più lampanti, è la porta doppio strato termoisolante che riduce la dispersione di calore, consentendo di mantenere la superficie della porta a temperature non elevate.

Per tutti questi aspetti abbiamo selezionato questo fornetto elettrico come uno dei più convenienti ed economici. Certamente non è un forno elettrico che cuoce a temperature altissime, perché arriva solo fino a 200°C, quindi da considerare che alcuni alimenti (come pizze e focacce) impiegano più tempo per arrivare a cottura.

Malgrado ciò, il prodotto funziona alla grande per cucinare anche due cose insieme, come un secondo di carne e un contorno per esempio, grazie alla sua generosa capienza con 3 livelli (per inserire griglia e teglie).

La temperatura di cottura, come scopriamo anche dalle recensioni, si mantiene costante in modo da cuocere anche dolci in lievitazione senza il rischio che smontino.


5 – Forno Elettrico De’ Longhi EO 24752 Sfornatutto 

Lo chiamano ‘sfornatutto’, questo secondo forno elettrico della De’ Longhi, con una capacità di 24 litri, spegnimento automatico e segnale acustico di fine cottura. Già queste funzioni lo classificano come uno dei fornetti elettrici più adatti per chi vuole la comodità di un prodotto accessoriato, senza tuttavia pagare una cifra enorme (116,99 su Amazon).

Il 70% dei pareri sono assolutamente favorevoli, e questo ci ha convinti a inserirlo tra i forni elettrici più convenienti. Facilissimo da usare, il forno elettrico De’ Longhi con potenza pari a 2000W si lascia gestire rapidamente da un pannello di controllo con 3 manopole per regolare il termostato (tra 100 e 220°C), il timer 120 minuti (che può tornare indietro se per caso sbagli…) e una luce interna molto luminosa per controllare la cottura dei piatti.

Le dimensioni del fornetto elettrico sono compatte anche in questo modello che misura 45 x 49.5 x 30.5 cm. Quando non ti serve neanche accorgi di averlo, mentre quando lo usi te ne accorgi dal ticchettio del timer meccanico (e non digitale) che scandisce il progresso della cottura. Fastidioso? Dipende dalla percezione personale del rumore, ma in definitiva conta ben poco rispetto a tutto il resto!

Sempre riguardo alle dimensioni, il fornetto riesce a contenere teglie rotonde fino a 33 cm di diametro, grazie alla sagoma circolare ricavata sul retro che non hanno tutti i fornetti elettrici. Per riuscire a inserire una teglia di questo diametro bisognerebbe acquistarne uno più grande.

Per quanto riguarda le cotture, anche questo consente le sette principali: cottura per convezione, cottura tradizionale, grill, gratinatura, scongelamento, mantenimento in caldo, cottura dal basso.

In dotazione con il forno elettrico De’ Longhi arrivano anche gli accessori: 2 griglie in acciaio inossidabile, leccarda in teflon (semplice da pulire) e piatto raccogli briciole, estraibile e lavabile.


6 – Fornetto elettrico De’ Longhi EO32752 Sfornatutto MAXI

Concludiamo questa carrellata dei fornetti elettrici più convenienti, ma completi delle funzioni basilari e in qualche caso anche di quelle supplementari, con un altro forno elettrico firmato De’ Longhi: Sfornatutto MAXI.

Questo modello mantiene le stesse caratteristiche del precedente: interno antiaderente per semplificarne la pulizia, pannello di controllo con tre manopole multifunzione, luce interna e termostato regolabile (da 80 a 220°C), spegnimento automatico + segnale acustico di fine cottura, 6 funzioni di cottura: ventilata, per convenzione, tradizionale, grill, funzione gratinatura, scongelamento, mantenimento in caldo.

Del resto parliamo dello stesso prodotto… anche se con un prezzo leggermente superiore (206,00 su Amazon). Il prezzo sale per alcune caratteristiche degne di nota: intanto la potenza maggiore (2200W), la capacità fino a 32 Litri e i materiali degli accessori in dotazione: 2 griglie cromate + leccarda smaltata.

Insomma, se stai cercando un prodotto superiore rispetto agli altri fornetti elettrici, questo della De’ Longhi è ideale, anche per la sua Classe di efficienza energetica A. Se proprio vogliamo trovare qualche difetto, visto che la perfezione non è di questo mondo, i due lamentati da chi l’ha acquistato sono che non si può cuocere su tre livelli, ma solo su due, e che non si può attivare il grill solo sotto.

A parte questo, da un punto di vista pratico, il forno elettrico De’ Longhi conviene se si sta cercando un prodotto capace di cuocere molto velocemente e bene (sia con la ventilazione che in funzione statica), e che si pulisce facilmente essendo completamente smaltato all’interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *