Migliori frigoriferi A+++: Quale comprare? La guida per prezzi e opinioni

Migliori frigoriferi A+++: Quale comprare? La guida per prezzi e opinioni

Vale la pena comprare un frigorifero A+++? Si risparmia veramente? Ecco la guida completa, con i modelli migliori ordinati per prezzi, opinioni e recensioni 

L’acquisto di un frigorifero può sembrare un’operazione semplice ma non lo è affatto. Tante le tipologie in vendita (combinati, doppia porta, side by side…), così come le fasce di prezzo: economici, medi di gamma e top. Una cosa è certa: stiamo parlando dell’elettrodomestico “principe” per la nostra cucina, nonché quello che “ciuccia” più energia elettrica. Come prevenire brutte sorprese in bolletta? La classe energetica A+++ garantisce bassi consumi e prestazioni ottimali. Ma quali sono i migliori frigoriferi A+++? Ed è vero che si risparmia? Con la nostra guida certo che sì: troverete i modelli consigliati, al miglior prezzo e con le opinioni e recensioni degli utenti.

Gli economici Klarstein:

Il miglior LG:

La qualità Samsung:

Ottimi affari negli A+++: 

Quanto si risparmia con i frigoriferi A+++?

Il risparmio annuale c’è, ma è tale da ripagare la differenza di prezzo? Domanda lecita, visto che un frigorifero classe A+++ costa mediamente di più degli altri. Prima però, un paio di precisazioni sulle classi energetiche: sono in tutto 7 e vanno dalla D (la peggiore) alla A+++ (la migliore). Non indicano il consumo energetico in KiloWatt, quanto l’efficienza. Ogni elettrodomestico ha un’etichetta (nella foto un esempio), obbligatoria per legge e dalla quale potete controllare la classe. L’Unione Europea ha decretato che tutti i nuovi frigoriferi prodotti dal 2012 in poi, devono obbligatoriamente essere come minimo A+. In generale, comprare una classe inferiore è sconsigliato sotto ogni punto di vista.

Migliori frigoriferi A+++: Quale comprare? La guida per prezzi e opinioni

Vale la pena comprare A+++?

Siamo al punto di partenza. La risposta corretta è: dipende. Tenete conto che in media, un frigorifero A+++ consuma la metà di un classe A+, mentre il classe A++ un 25% in meno dell’A+. Stando ai dati raccolti dal sito taglialabolletta.it, il costo dei Kw/h è di 0,2 € cada uno. Per farla facile, un frigorifero di dimensioni medio-piccole A+++ vi costerà 35 € in meno sulla bolletta della luce rispetto a un A+. La cifra aumenta se parliamo di frigo dalle capacità superiori. In 10 anni, risparmierete sui 350-400 € di energia elettrica, superando di gran lunga il sovrapprezzo dovuto alla classe.

Dove conviene comprare frigoriferi A+++? I prezzi più bassi sono:

Prestazioni migliori e altri vantaggi dell’A+++

Non c’è soltanto il risparmio economico dietro l’acquisto di uno tra dei migliori frigoriferi A+++. I benefit sono molteplici: se utilizzati più elettrodomestici assieme, eviterete di far saltare il contatore per eccesso di KW/h. Sono generalmente oggetti più silenziosi e usciti molto recentemente. Buona parte dei frigoriferi da noi recensiti, sono modelli del 2018. C’è anche una durabilità maggiore, specie su prodotti di marche affidabili: un buon frigorifero A+++ può durare anche due decadi e non perderà di smalto perché ha un rendimento attualmente al top. Infine c’è la causa green: la classe A+++ ha un impatto sull’ambiente minimo e questo non può che rendere felice il consumatore accorto.

I migliori frigoriferi A+++ economici

Per fortuna il mercato offre soluzioni a prezzi modici, anche nella miglior classe di consumo energetico. Basta spulciare i marketplace più notori (Amazon in primis), per scovare i best buy tra i frigoriferi del 2018. Così come abbiamo già selezionato quelli con funzione No Frost e miglior rapporto qualità/prezzo. Nella nostra guida ai migliori frigoriferi A+++ abbiamo incluso brand blasonate e dall’affidabilità indiscussa, ad altre meno conosciute ma altrettanto di qualità. I prezzi vanno da un minimo di 350 € a un massimo di oltre 1900 €. Volendo si può spendere di più, ma il risparmio dell’efficienza energetica sarà più difficile da recuperare. Quale comprare? Ecco i nostri preferiti.

Klarstein Coolzone 120 Eco: Compatto e molto green

Se avete basse pretese e poco spazio in casa, ecco uno dei migliori frigoriferi di classe A+++. È un prodotto Klarstein, che da un decennio si sta imponendo come uno dei brand low cost più affidabili e interessanti. Il suo Coolzone 120 Eco tiene fede al nome e promette un consumo di Kilo Watt ora ridotto al minimo. D’altronde è una cella dalla capacità limitata (103 litri) con un freezer interno da 15 litri. È un mono-porta perfetto per un ufficio o un utilizzo di 1-2 persone. Ci piace perché tiene pochissimo spazio in cucina (55 x 85 x 56 cm, perfetto per essere incassato) ma l’interno è sfruttato con astuzia. Ha un solo ripiano in vetro, un vano per le verdure (in plastica) e 3 vani sullo sportello. La zona congelatore è isolata da un vano in plastica ed è a 4 stelle. Conserverete tranquillamente i vostri surgelati per oltre un anno. In giro per internet si leggono soltanto recensioni positive, il che fa supporre un’elevata durabilità del frigorifero A+++. Fatichiamo a trovargli difetti. Su Amazon ha un super-prezzo di 319-339 € (dipende dal colore). QUI il link diretto per consultare la scheda prodotto e le opinioni degli utenti.

Klarstein Luminance Frost: Uno dei migliori frigoriferi A+++ economici

Klarstein (qui gli spillatori di birra) stupisce ancora, con un frigorifero economico e dai consumi bassissimi. La classe A+++ è garantita, a un prezzo inferiore ai 500 €. Sfidiamo a trovare di meglio alla stessa cifra. Questa volta si tratta di un frigo “vero e proprio”, con doppia porta e congelatore nella parte bassa. Capacità di 150 litri, distribuiti in 98 per la cella di raffreddamento e 52 per quella refrigerante. Molto bello il design, con le porte in vetro nero e le pareti laterali bianche. Funziona benissimo e necessita di poca manutenzione. Le uniche note dolenti? La funzione “no frost” c’è ma è soltanto parziale, perché presente nella cella frigorifera e non particolarmente efficiente. Non fatevi ingannare dal “Frost” nel nome. Il congelatore invece sarà soggetto a brina periodica (come tutti i frigoriferi senza la funzione no frost). Per il resto il Klarstein è curato nei minimi dettagli: spazi interni, luce a LED a basso consumo e pareti resistenti all’usura. Altro capolavoro del risparmio firmato Klarstein, il Luminance Frost è uno dei migliori frigoriferi A+++ in assoluto. A 469 € lo trovate su Amazon con spedizione gratuita.

LG GBP20PZQFS: 350 litri per un frigo spaziale a 600 €

Sale di 200 € il prezzo, ma sulle prestazioni si fa un salto in avanti in doppio carpiato. Anzitutto stiamo parlando di LG, tra le migliori marche di elettrodomestici e frigoriferi. Poi aumenta la capienza: 350 litri che bastano per una famiglia da 4-5 persone. Le dimensioni sono importanti (59,5 x 65 x 201 centimetri) ma lo spazio è sviluppato in altezza ed è una furbizia che apprezziamo parecchio. L’LG GBP20PZQFS vanta ottimi materiali costruttivi, una silenziosità incredibile e una capacità di raffreddamento veloce e di qualità. Buono anche l’isolamento termico, che assicura 16 ore di mantenimento delle vivande in caso di blackout. Design come al solito gradevole e futuristico, con un grigio metallizzato e un display LED che lo fanno sembrare di fascia alta. Ah, la garanzia è di 10 anni (!!) che presuppongono una durata elevatissima. I 632 € meglio spesi per la vostra cucina. Il consumo è veramente ridotto al minimo: 178 kWh all’anno, per una media di 0,49 Kilo Watt al giorno.

Samsung RB37J501MSA/EF: Combinato con alcune chicche tecnologiche

Sulla stessa fascia di prezzo troviamo il frigorifero A+++ targato Samsung. L’eterna sfida tra sud-coreane continua sugli elettrodomestici da cucina, dopo quella sui televisori (OLED vs QLED) e sugli smartphone. Il RB37J501MSA/EF è un combinato (freezer nella parte bassa) dalle linee sinuose e alcune chicche tecnologiche degne di nota. Oltre al risparmio energetico A+++, ci sono il Multi Flow Plus e l’All-around Cooling che garantiscono una distribuzione del freddo uniforme per ogni ripiano. È anche No Frost, quindi scordatevi la formazione di brina, muffa e batteri. Cosa manca rispetto al frigorifero A+++ LG? La plancia di comandi e il display. Se dovessimo riassumere, il Samsung ha un approccio più autonomo, l’LG più per smanettoni. Ma nella qualità costruttiva e nei consumi si equivalgono. Il Samsung costa in filo meno e si trova a 573 € su Amazon.

Whirlpool BSNF 8123 OX: Creatività e attenzione ai consumi

Whirlpool ci piace perché se ne va per la sua strada. I tecnici dell’azienda statunitense brevettano tecnologie proprietarie, senza badare troppo a quello che fa la concorrenza. Il BSNF 8123 OX ne è la sintesi perfetta: troverete funzioni molto utili e che ridurranno la manutenzione del frigorifero a zero. Basta citare lo “Stop no frost”, studiato per raggruppare la brina in un unico punto e facilitarne l’eliminazione. O ancora la tecnologia 6° senso, che si accorge (grazie a sensori) della presenza di nuovi alimenti, per congelarli velocemente. Ciò permette un risparmio energetico del 30%. Ecco come il frigorifero Whirlpool arriva alla certificazione A+++: con piccoli accorgimenti e stratagemmi inventati dal brand. Apprezziamo il coraggio e il prezzo contenuto del BSNF 8123 OX che proclamiamo senza fatica uno dei migliori frigoriferi di classe A+++. Se non sapete quale comprare e non volete spendere troppo, eccovi serviti. QUI lo trovate su Amazon a 672 €.

Hisense RB400N4BC3: A+++ equilibrato in prestazioni e prezzo… e che silenzio!

Tra i più recenti della categoria frigoriferi A+++. L’Hisense RB400N4BC3 ha anche vinto un riconoscimento importante. Il sito di recensioni tedesco etm-testmagazin.de lo ha proclamato miglior elettrodomestico del 2017, che sono sempre soddisfazioni. Vero è che il frigorifero ha alcuni punti di forza, che vanno oltre alla classe energetica A+++. Vince in silenziosità, con 37 dB di rumorosità massima (un 25% in meno rispetto alla media) e in features avanzate. Tecnologia no frost, zona di controllo dell’umidità, multi air flow (come nei Samsung) e display LED touch. Molto intelligente l’apertura a 90 gradi, che permette di estrarre i cassetti senza dover aprire fino in fondo le porte del frigorifero combinato. Approvato? A pieni voti, perché il prezzo – nonostante la classe A+++ – rimane contenuto. Su Amazon è venduto a meno che dal sito ufficiale, a 682 €.

Bosch Serie 8 KGF39SW45: Sopra i 1000 €, ma prestazioni sensazionali

Per chi non bada a spese e se ne frega di rientrare con il sovrapprezzo “A+++” sui risparmi energetici consigliamo la Serie 8 di Bosch. Sono frigoriferi di alta fascia e che superano i 1000 € di prezzo. Il KGF39SW45 però è il non-plus ultra dei frigoriferi A+++, principalmente per le funzioni smart e la precisione d’esecuzione. Niente sbalzi, né problemi di brina o cattivi odori, conserva gli alimenti il triplo del tempo di un frigorifero normale. Buono il super-congelamento, che ghiaccia i prodotti appena comprati in 1-2 ore massimo. Il gusto di carne e pesce viene mantenuto senza compromessi. Stupisce non tanto per la capienza (343 litri sono nella media) quanto per la qualità costruttiva. QUI trovate la scheda tecnica e il prezzo: 1916 €, ma il venditore Electrocamestic lo vende a 1245 €.

Samsung RS7768FHCSL: La bestia side by side

Concludiamo con un frigorifero A+++ per chi necessita una grande capacità nella cella di raffreddamento e congelamento. Il Samsung RS7768FHCSL è un side by side (doppia porta separate in verticale) di fascia alta. Il costo non è contenuto, ma considerando la qualità e i 545 litri di capacità siamo dalle parti dell’affare imperdibile. La “fortuna” è che si tratta di un modello del 2012, quindi privo di qualsiasi feature smart. Tutta sostanza e poca innovazione, ma ci piace così per la convenienza. Consuma comunque incredibilmente poco, con 353 Kilo Watt all’anno. Samsung non rinuncia però a delle funzioni utili: c’è il Power Freez che congela gli alimenti in 10 minuti, il blocco per bambini Parental Control e il risparmio energetico per le vacanze. Anche il No frost è presente, per frigo e freezer. La rumorosità è ridotta al minimo e non supera i 39 dB. Su Amazon si trova a 1678 € a questo link.  

4 thoughts on “Migliori frigoriferi A+++: Quale comprare? La guida per prezzi e opinioni”

    1. Ciao Paolo,
      Guarda le denominazioni Hisense (ma non solo le loro) sono un disastro e spesso mettono in difficoltà anche noi.
      Il modello che hai postato è un combinato che pare ottimo. Ma su internet non c’è traccia! le possibilità sono due:
      O è un modello “superato” e quindi fuori produzione.
      O è una denominazione straniera e la versione italiana ha semplicemente un altro nome.
      Comunque se vuoi saperne di più sui frigoriferi Hisense, ti consiglio di dare un’occhiata alla nostra guida dedicata: https://www.advister.it/frigoriferi-hisense-opinioni-prezzi-quale-comprare-guida/
      Grazie per la domanda,
      Enrico

  1. Perfettamente d’accordo sulle considerazioni che riguardano consumi e affidabilità. Scegliere un top di gamma (ovviamente di un marchio blasonato) vuol dire ridurre la spesa in bolletta ed assicurarsi una durabilità superiore. Non è un caso che la maggior parte dei guasti che arrivano tra il secondo e il terzo anno di vita, riguarda per lo più prodotti economici. Le cause vanno ricercate nella quasi totalità dei casi in qualità e dimensionamento di meccaniche e componentistica. In questi casi, l’antico adagio “chi più spende meno spende” calza alla perfezione. Andrea Pilotti

    1. Ciao Andrea Pilotti,
      Condividiamo il tuo pensiero. Tuttavia noi siamo comunque per non trascurare alcuni marchi (un po’ meno blasonati), ma che assicurano comunque una certa affidabilità.
      Grazie per il tuo feedback, continua a seguirci
      La redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *