Quale console comprare: PS4, Nintendo Switch o Xbox?

Quale console comprare? La guida per sceglierla se siete alle prime armi

Quale console comprare? Ecco una guida per scoprire le migliori console per videogiochi sul mercato: PS4, XBox e Switch in prima linea.

Il mondo delle console per videogiochi è spesso fatto da appassionati che hanno scelto fin da piccoli la loro strada. Possono essere fedeli e acquistare sempre la stessa console, sperimentando ogni volta la versione più recente e performante. Diverso è il discorso per chi è ancora un principiante e si trova a dover scegliere quale console comprare per la prima volta. Questo vale sia se il device è per se stessi, che per il proprio figlio. Le console sono molte, di tante marche, ma anche in tante versioni diverse che differiscono nei dettagli, pensate per vari utilizzi o per categorie di utenti ben specifiche.

Ci sono quelle da utilizzare prettamente in casa collegate alla tv, quelle piccole portatili da utilizzare anche quando si è in giro, o quelle versatili che possono svolgere entrambe le funzioni. Da sempre i due competitor principali in questo settore sono Sony e Microsoft, rispettivamente con la PlayStation e Xbox; Nintendo si è poi inserita nella corsa grazie all’ottima e recente Switch. Queste tre console, con le loro varianti, sono i dispositivi sui quali ci concentreremo; insieme ad alcune riedizioni molto carine ed economiche. Quindi, se non sapete da che parte rifarvi per decidere quale console scegliere, allora siete nel posto giusto. In questo articolo vogliamo aiutarvi nella scelta dandovi alcune dritte ed alcuni parametri per valutare obiettivamente le migliori console per videogiochi. Poi passeremo alle nostre consuete recensioni.

Quale console comprare: PS4, Nintendo Switch o Xbox?
Nintendo, Sony e Microsoft sono i grandi player del settore

Quale console scegliere: i parametri da valutare

Vediamo quali fattori dovreste tenere in considerazione per decidere quale console comprare.

  • Titoli disponibili: anche se ormai i titoli compatibili con tutte le console rappresentano la maggioranza, ci sono dei giochi disponibili per una sola console. C’è un titolo in particolare che vi interessa? Su quale console si trova? Ovvio che la scelta in questo caso sarà chiara.Esempio: La saga di Mario o di Zelda, è – e sarà – sempre Nintendo. Il consiglio è quello di scegliere la console anche in base al range di titoli che vi interessano. Dal punto di vista della varietà, la Playstation sembra meritarsi il primo posto, seguita da Xbox e poi Nintendo.
  • Prestazioni e specifiche tecniche: parametri come la potenza del processore, il motore grafico, la RAM, la risoluzione, le connessioni (bluetooth ecc.), l’hard disk, etc., ovviamente sono molto importanti ed incidono notevolmente sull’esperienza di gioco. Sony e Microsoft in questo campo si equivalgono abbastanza, garantendo ormai entrambe ottime prestazioni: per esempio, sia PS4 Pro e Xbox One X prevedono anche la risoluzione in 4k.
  • Giocabilità: come si utilizza la console? Come sono i controller? Quali accessori vengono venduti separatamente? Si tratta di una questione di gusti, di abitudini ma anche di un’effettiva questione di praticità. Xbox e PS4 si equivalgono quasi in tutto, anche il joypad è molto simile. Da questo punto di vista la console per videogiochi che più si differenzia rappresentando una vera novità nel campo è la Nintendo Switch: ai lati si trovano due joypad rimovibili, chiamati Joy-Con, che tenuti insieme creano un controller tradizionale. Può essere utilizzata come console da tavolo, da tv, ma è anche portatile.
  • Altri utilizzi: una discriminante molto forte potrebbe essere rappresentata dai vari utilizzi, diversi dal gioco, che se ne possono fare. Per esempio, la PS4 funziona anche da lettore Blu-Ray e così come la Xbox trasforma la tv in smart: in questo modo si può andare su internet ed accedere al browser di ricerca o a servizi come Netflix, Infinity, Amazon Prime, ecc. Queste funzionalità non sono invece previste dalla Nintendo Switch.
  • Prezzo: ovviamente anche questo è uno dei fattori più importanti per scegliere quale console comprare. La Xbox One adesso si trova ad un prezzo abbastanza vantaggioso, mentre la Nintendo Switch è leggermente meno cara delle migliori Playstation che invece risultano le più care. Come vedremo nelle nostre recensioni, se cercate qualcosa di particolarmente economico potete puntare su alcune riedizioni di vecchie console.

Vediamo allora quali sono le migliori console per videogiochi disponibili su Amazon. Quale console comprare: le nostre recensioni.

PlayStation 4 Pro: ottima qualità grafica

Si tratta della prima vera evoluzione della PlayStation 4, lanciata da Sony nel 2016. Questa versione della PS vanta un’evoluzione sostanziale sul lato hardware e novità lato software che permettono una migliore qualità grafica. Rispetto al modello precedente, PS4 guadagna dal punto di vista delle potenzialità della scheda integrata. Per quanto riguarda la soluzione in 4k non riesce a raggiungere il livello nativo della Xbox One X, ma si ponte qualitativamente a metà tra questa e le precedenti edizioni di PS4. Offre infatti i 60 fps non raggiungibili con la classica PS4  Detto questo, non si è obbligati a possedere una Tv a 4K, anche se per coloro che ne hanno una i titoli PS4 possono essere giocati ad un livello grafico superiore, a frequenze di aggiornamento più rapide o più stabili e si possono riprodurre contenuti video a 4K durante la fruizione di servizi di streaming come Netflix e YouTube. Un vero salto di qualità che lascerà a bocca aperta i possessori della vecchia PS3. Su Amazon si trova a €398,50.

PlayStation 4 Slim: più piccola e più economica

Ecco l’altro prodotto Sony che merita una recensione. Questa versione della PS ha come scopo quello di porre l’attenzione sul risparmio, sia in termini di prezzo che di spazio e consumi. È stata migliorata in termini di efficienza energetica e nel sistema di raffreddamento, rimuovendo per esempio la banda luminosa della scocca sostituendola con un LED a basso consumo. Da notare che le ridotte dimensioni e il risparmio energetico non impattano in nessun modo sulla qualità e sull’esperienza di gioco.  A livello hardware il Wi-Fi 5 Ghz assicura ai giocatori una migliore velocità di upload e download. Questa versione della PS sostituisce quella  rilasciata sul mercato a novembre 2013, senza però discostarsi in maniera evidente da questa in termini di prestazioni. Per questo motivo il suo acquisto non ha molto senso se possedete già una PS4 originale. È un’ottima scelta se invece state comprando la vostra prima PS4. Su Amazon si trova a €329,99.

Xbox One S e Xbox One X: dal risparmio al 4k nativo

La console di gioco Xbox One S, presentata nel 2016, rappresenta l’evoluzione diretta dell’originale Xbox One rilasciata a fine 2013. Essenzialmente, rispetto alla versione originale, è stata ridotta nelle dimensioni del 40%. Le principali innovazioni sono: il sistema di alimentazione che è stato trasferito all’interno della scocca principale, la presenza di un sensore IR Blaster che permette di gestire l’accensione e lo spegnimento dei televisori e degli altri dispositivi collegati, il supporto all’HDR (qui i migliori tv per performance) e il controller wireless più ergonomico e con Bluetooth integrato. La novità più importante però rispetto al modello originale è il supporto dei contenuti multimediali a risoluzione 4K, nello specifico i Blu Ray in formato BR-Ultra HD e per i servizi come Netflix. Per coloro che hanno una TV in 4K si potrà attivare la funzione di up-scaling a 2160 p. Se però cercate una console per giocare nativamente in 4k, allora la soluzione ideale è una Xbox One X.

La differenza di prezzo notevole fa subito notare come le due console per videogiochi siano differenti nella qualità e nella tipologia di utenti che intendono soddisfare. La Xbox One X ha il 40% di potenza in più rispetto a qualsiasi altra console attualmente sul mercato, scatena 6 teraflop di potenza di elaborazione grafica per prestazioni di gioco senza precedenti, ottimizza le prestazioni di gioco con 12 GB di velocità della memoria grafica GDDR5 e ha una larghezza di banda della memoria di 326 GB al secondo. Oltre al supporto all’HDR, le vere differenze e potenzialità si riscontrano tutte nella presenza di una risoluzione in 4k nativo. Questa permette esperienze di gioco sicuramente più coinvolgenti e realistiche, ti potrai godere film in Blu Ray con un ultra HD in 4k e video in streaming sulle maggiori piattaforme (Netflix, Amazon, Hulu) dalla qualità impareggiabile. Server dedicati Xbox permettono di ottenere performance massimizzate, garantendo stabilità, velocità e affidabilità. Per il tuo divertimento potrai competere, condividere e connetterti su più piattaforme con altri giocatori su Xbox One e Windows 10. Ampia scelta di titoli, esclusivi ma non solo, e la possibilità di abbonarsi a Game Pass per scoprirne tanti altri. Xbox One S si trova su Amazon a €195,00 mentre il modello Xbox One X si trova a €394,04.

Xbox One X 1TB + Fallout 76 - Robotic White Edition
Prezzo di listino: EUR 500,99
Prezzo: EUR 393,66
Risparmi: EUR 107,33
Price Disclaimer

Nintendo Switch: giocare alla tv o in giro

Nintendo Switch è una console per videogiochi davvero rivoluzionaria. Non solo infatti si connette al televisore di casa, ma si trasforma anche in un sistema da gioco portatile grazie al suo schermo da 6,2 pollici con touchscreen multi-touch. Fino a otto console possono essere collegate tramite connessione locale, per giocare in multiplayer dove, quando e con chi si vuole. La console permette inoltre di giocare in multiplayer online e anche in modalità da tavolo condividendo un Joy-Con a testa. Il tutto è consentito grazie al design innovativo di questa console e dei suoi due joystick rimovibili: se si gioca da soli si può impugnare un Joy-Con per mano, mentre giocando in due ogni giocatore usa un controller a testa. In caso di gruppi più grandi è anche possibile utilizzare più Joy-Con. Una volta riattaccati al corpo centrale, la Nintendo Switch può essere trasportata comodamente in giro, diventando una console portatile a tutti gli effetti. Ogni Joy-con include un accelerometro e un sensore di movimento. Il Joy-con sinistro dispone di un pulsante di cattura che i giocatori possono premere per catturare immagini dei giochi da condividere con gli amici sui social network. Quello destro include un sensore NFC che permette di interagire con gli amici, oltre a una telecamera IR di movimento in grado di rilevare la distanza, la forma e i movimenti degli oggetti vicini. Quest’ultima feature permette al controller di misurare quanto distante è la mano di un giocatore. Entrambi i Joy-con includono una funzione rumble HD avanzata, che può eseguire vibrazioni molto più realistiche e altrimenti irraggiungibili solo con il suono e la grafica. Esiste anche un Nintendo Switch Pro Controller che può essere acquistato separatamente. La varietà di stili di gioco che questi controller offrono non ha eguali nella storia dei videogiochi. La Nintendo Switch supporta i videogiochi su cartucce e si trova su Amazon a 297,16 euro (versione Blu-rossa). Altrimenti c’è la versione grigia, a 288 euro.

Nintendo Switch - Blu/Rosso Neon
Prezzo di listino: EUR 329,99
Prezzo: EUR 291,00
Risparmi: EUR 38,99
Price Disclaimer

Nintendo Classic: vintage ed economiche

Vi proponiamo adesso due console per videogiochi che sono riedizioni di modelli vecchi: possono essere apprezzate dagli appassionati e dai collezionisti, ma anche da coloro che ricercano divertimento senza particolari pretese in termini di qualità grafiche. Il Nintendo Classic Mini: Super Nintendo Entertainment System ha lo stesso aspetto della console originale, ma in scala ridotta, e dispone di 21 giochi al suo interno. I controller sono quelli classici, due Super NES con cavo; è compatibile anche con il controller tradizionale e il controller tradizionale pro per Wii (venduti separatamente). Con la funzione Rewind è possibile riavvolgere fino a cinque minuti prima dell’ultimo salvataggio.  Con la funzione Cornice invece puoi scegliere una simpatica cornice da mostrare attorno alle immagini dei giochi; alcune di queste cambiano colore a seconda del titolo che stai giocando. Un vero e proprio tuffo nel passato per divertirsi con giochi classici come: Super Mario World, The Legend of Zelda: A Link to the Past, Super Metroid, Final Fantasy III Super Mario Kart e Donkey Kong Country. La console è disponibile su Amazon a €82,19.

L’altra riedizione che vi proponiamo è quella del Nintendo Entertainment System, che costa ancora meno: €54,72. Plasmata sulle sembianze della vecchia NES del 1983 con tanto di controller vecchio stile, è però molto più piccola rispetto all’originale e sicuramente più moderna visto che può essere connessa alla TV via cavo HDMI e permette il salvataggio dei progressi come un emulatore. Include 30 giochi preinstallati, tra cui amatissimi classici come Super Mario Bros, The Legend of Zelda, Metroid, Donkey Kong, PAC-MAN e Kirby’s Adventure. La confezione include anche un cavo USB per ricaricare la console. un tuffo vintage indispensabile per i nostalgici. E ci si diverte un sacco.

Nintendo Classic Mini: Nintendo Entertainment System
Prezzo di listino: EUR 69,99
Prezzo: EUR 53,89
Risparmi: EUR 16,10
Price Disclaimer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *