Sound Slayer HTB01, la soundbar per il gaming dei tuoi sogni

Sound Slayer HTB01, la soundbar per il gaming dei tuoi sogni

E’ stata annunciata qualche giorno fa la nuovissima soundbar di Panasonic: la Sound Slayer HTB01 è perfetta per il gaming e non solo

Panasonic è uno dei leader mondiali per quanto riguarda la produzione di macchinari per il suono di vario tipo. L’azienda però in questo caso ha deciso di investire i propri averi in un progetto dedicato ad un mondo che si sta espandendo a macchia d’olio da qualche anno ormai, e che sta trovando migliaia di seguaci in tutto il mondo, il gaming. Per questo Panasonic ha stretto un accordo come vedremo con una delle case videoludiche più grandi al mondo, al fine di dare vita ad un prodotto che fosse unico nel suo genere. Il gaming sta divenendo uno dei mondi che maggiormente investono soldi al momento, complice anche il periodo storico così particolare in cui ci troviamo.

Aver costretto migliaia di persone a casa, ha fatto scoprire a molti la passione dei giochi, online o fisici, ed in questo senso l’accordo di Panasonic va a stuzzicare le loro menti con qualcosa di davvero succulento.

Quale è la partnership?

Panasonic ha deciso di collaborare con quella che possiamo definire la mamma di una delle saghe videoludiche migliori degli ultimi decenni. Parliamo di Square Enix, a cui va il merito di aver dato vita alla enorme serie di capitoli di Final Fantasy. Una casa di videogiochi non a caso possiamo anche dire, già perché nei giochi di FF, il sound è qualcosa che muta continuamente, e che soprattutto fa parte dello scenario di gioco tanto quanto personaggi e storia. Canzoni memorabili, composte da alcuni dei compositori migliori al mondo, primo fra tutti Nobuo Uetematsu, considerato all’unanimità come uno degli inventori di colonne sonore per videogames migliori al mondo.

Per questo Square Enix ha deciso di accettare l’offerta di Panasonic, e dare un senso agli investimenti “sonori” se così vogliamo definirli, degli ultimi anni.  Square aveva in realtà sempre pensato di investire in questo senso, ma le offerte giunte a quanto pare non erano interessanti come quella di Panasonic, considerando che fino ad ora la casa videoludica al massimo aveva concesso licenze per console ed altro materiale di consumo comunque strettamente legato al mondo videogame.

Sound Slayer HTB01

Cosa è la HTB01?

Una soundbar progettata assieme alla Square per uno dei suoi giochi in particolare, ovvero Final Fantasy XIV Online, la versione estesa del suo MMORPG per eccellenza. Ultimo di una lunga serie, anche in questo capitolo online la musica la fa da padrone, ed ecco che Panasonic ha l’idea, ovvero utilizzare una tecnologia che viene ad oggi impiegata nei TV e nelle console di ultima generazione, ovvero il Dolby Atmos. Parliamo di un sistema audio la cui capsula centrale viene rappresentata da un chip intelligente dotato di AI.

Questo significa che la soundbar non solo garantisce un sound unico al mondo, con bassi e medi da paura, ma anche una sorta di memoria interna che consente a questa creazione di Panasonic di apprendere quel che ci sta facendo sentire. Presenti al suo interno ben tre modalità selezionabili: Abbiamo la modalità Role Play, quella sviluppata assieme ai produttori di FF XIV, e che consente di creare un audio avvolgente, come se fossimo davvero parte della scena e volessimo entrarvi. Abbiamo poi la modalità First Shooter, creata per quei giochi frenetici come gli sparatutto appunto, nel quale l’audio rappresenta la schizofrenia che aleggia intorno a noi, ed è un segnale deciso e martellante.

In ultimo poi abbiamo la modalità Voice, adatta per i giochi di avventura pieni di dialoghi, nei quali le informazioni vengono date verbalmente, ed è allora che HTB01 fa la differenza. In questa ultima modalità si crea una sorta di effetto cinema, che con audio steroscopico avvolge il giocatore e lo fa sentire accanto al personaggio. Dolby Atmos 3 in 1 permette di avere un audio tridimensionale in ogni momento, dalle azioni ai dialoghi, il tutto comandato da un chip super potente che registra informazioni mentre giochiamo.

Sound Slayer HTB01

Design? Unico come sempre

Una enorme barra circondata da un foam di ultima generazione, ed una cassa esterna con woofer integrato che funge da secondo elemento, queste le caratteristiche peculiari di questa soundbar. Panasonic ha ovviamente pensato anche ad una edizione limitata con livrea personalizzata e licenza Square Enix totale. La casa di FF infatti ha concesso i diritti per incidere i personaggi principali dell’ultimo capitolo su ogni elemento della soundbar, creando un elemento di arredo unico nel suo genere. Materiali di ultima generazione, tecnologia all’avanguardia, suono garantito cristallino non solo dal processore, ma dal subwoofer integrato in ogni uscita audio.

Compatibilità totale con 4K e Bluetooth, il che trasforma questo oggetto anche in uno speaker a distanza per i nostri device esterni come telefoni, tablet e così via. Compatibilità anche con elementi esterni per la domotica come Alexa e Google Home, al fine di dare vita ad un playset completo ed unico. Speaker a 3 canali con una ottimizzazione del suono che garantisce un audio a 360 gradi, da ogni angolazione la si ascolti. Panasonic ha deciso di dedicare questo accessori ai gamers, ma non è detto che un prodotto del genere non possa essere apprezzato anche dai cinefili. Va da sé che esistono soundbar appositamente create per il cinema, mentre questa è stata sviluppata prevalentemente per giocare, cosa che fino ad ora non era mai accaduta.

Unica cosa che ancora Panasonic non ha svelato è il prezzo, ma che siamo sicuri non sarà molto economico, soprattutto quello dalla edizione limited con livrea personalizzata. Se volete però avere un oggetto audio unico nel vostro setup da gaming, rinunciando a cuffie da centinaia di euro, microfono ecetera, allora HTB01 di Panasonic e Square Enix è quel che stavate cercando. Panasonic ha anche pensato al problema del cable management; HTB01 è dotata di un singolo cavo interno che esce dalla soundbar, evitando così quell’intreccio di fili che spesso si viene a creare quando si attaccano microfoni, cuffie e così via. Una soundbar che nonostante sia di base un oggetto da TV, trova ampio spazio anche davanti ad un enorme PC da gaming di ultima generazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *