speaker bluetooth, migliori casse e altoparlanti

Speaker Bluetooth: JBL Charge 3, Marshall Kilburn, Harman Kardon Esquire 2, 3 casse ‘pro’

Speaker bluetooth “pro”, qualità riproduttiva racchiusa in dimensioni ridotte. Tre consigli.

Negli ultimi anni la tecnologia ha influito in modo profondo nel mondo dell’home audio. Ormai i costosi impianti hi-fi sono regno di pochi appassionati che non demordono, mentre i vecchi “compatti” sono letteralmente spariti dal mercato. Cosa rimane a chi vuole garantirsi buona qualità audio sia casalinga sia portatile, senza spendere un occhio della testa? Tante opzioni in realtà, a partire da questi tre speaker bluetooth di fascia medio-alta. Senza pretendere di sostituire l’audio high-end di un impianto dedicato, vi regaleranno ottime sensazioni sonore.

JBL Charge 3

JBL Charge tiene fede al proprio nome in virtù di una batteria da 6000 mAh. Questo significa circa 20 ore di riproduzione, ma anche la possibilità di ricaricare i propri device al bisogno. Non solo: la certificazione IPX7 garantisce trenta minuti di immersione nell’acqua ad una profondità massima di un metro. E’ un altoparlante che regala una sensazione di solidità, ideale da portare all’aria aperta. Altra caratteristica apprezzata, la possibilità di creare un impianto più complesso collegandovi speaker bluetooth JBL di varie dimensioni. Ma Charge è in grado di farsi rispettare anche sotto il profilo audio, con una riproduzione potente e ricca di bassi che sfrutta un sistema di radiatori passivi. Senza dubbio lo speaker bluetooth da avere se si amano le feste.

Marshall Kilburn

Ci piace come Marshall migliori la propria offerta home audio, anno dopo anno. I primi prodotti della storica marca di amplificatori lasciavano un po’ a desiderare, soprattutto a livello di precisione sonora. Acqua passata, come dimostra Kilburn. Nonostante la comoda maniglia dello speaker bluetooth, lo immaginiamo più facilmente su una scrivania che portato in giro di continuo. Il look è quello, iconico, di un ampli Marshall, il che lo pone in automatico fra i nostri preferiti. Avremmo gradito più potenza, ma la resa definita lo rende ideale per gli amanti del rock, che vi troveranno medi e armonici caldi e dettagliati.

Harman Kardon Esquire 2

Chiudiamo col gioiellino Esquire 2, di Harman Kardon. Le caratteristiche del brand sono rispettate da un design in alluminio monoblocco che racchiude una riproduzione sonora cristallina e bilanciata. Maneggiandolo, si ha la sensazione di toccare un vero complemento d’arredo, non un semplice speaker bluetooth. La batteria supporta fino a 8 ore di riproduzione, ma Esquire 2 va oltre la propria essenza di speaker bluetooth, arrivando a costituire un accessorio importante anche per professionisti in mobilità. La tecnologia VoiceLogic a quattro microfoni permette infatti conversazioni in vivavoce e conference call con più persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *