Tv Hisense N6800: Recensione e prezzo con HDR e 4K perfetti

Tv Hisense N6800: Recensione, opinioni e prezzo con HDR e 4K perfetti

Come si vede il tv Hisense N6800? E’ uno dei televisori economici da comprare? Ecco la recensione, le opinioni e il prezzo super del miglior schermo economico

I tv Hisense valgono meno dei blasonati LG, Samsung e Sony? Forse sì, ma la serie N6800 è veramente ottima. In generale è un televisore economico, progettato e realizzato in Cina ma che ha tutto quello che potreste sognare da un tv di fascia media. Uscita nel corso del 2017, ha uno schermo 4K, HDR e con tecnologia LCD LED con tecnologia Edge. Ha anche un sistema di Smart tv, per godere di tutte le app più popolari (alcune di queste sono pre-installate) come Netflix, Rakuten Tv (ecco cos’è e come funziona) o Infinity. Il prezzo è interessantissimo: lanciato a 1600 € (per la versione a 60 pollici), ora la si trova a meno di 1000 € su Amazon. Il tv Hisense N6800 è disponibile in tre versioni: 50, 55 e 60 pollici. Ecco la recensione, le opinioni e il prezzo del tv Hisense N6800. Uno spoiler? HRD e 4K perfetti!



Design, peso e materiali

Non è elegante come un Philips e nemmeno sottile come un LG OLED (o un QLED Samsung). Però la cornice in metallo grigio da al tv Hisense N6800 un aspetto sicuramente elegante. Segnaliamo tre pecche: anzitutto la faccia posteriore in plastica. Nulla di drammatico, ma da dietro ha sicuramente un aspetto più cheap. Anche la durabilità, per forza di cose perde qualcosina. Poi ha un peso consistente: la versione da 60 pollici raggiunge i 30 chili, che sono parecchi da trasportare e montare nel proprio salotto. Va detto che il peso netto (quindi tolto dalla confezione) del 50 pollici è quasi la metà: 17 chilogrammi. Molto meglio insomma. Terzo “neo” è lo spessore del pannello: sono quasi 6 centimetri (5,7 per la precisione) e che danno al tv Hisense N6800 un aspetto un po’ pesantuccio e vecchiotto. Si può comunque montare a muro, grazie alla presa VESA di tipo 200 x 200 mm. Il fatto che non sia un tv curvo (qui i pro e i contro della tecnologia) lo rendono comunque più facile da posizionare in casa.

La qualità video

Arriviamo dritti al punto, con una recensione sulla qualità video della tv Hisense N6800. Si vede bene? Certo che sì: la qualità costruttiva del pannello è davvero ineccepibile. Con qualche “ma”, che vediamo subito. Anzitutto le specifiche: è un tv 4K, con risoluzione 3840×2160. È compatibile con l’HRD per una maggior dinamica su colori e luminosità. Il pannello – come già detto – è un LED Edge con un local dimming distribuito su 16 aree. Non male, ma si poteva fare di più, perché su alcuni contenuti i neri danno sul grigio. Scordatevi la profondità dell’OLED insomma, ma il prezzo è anche diverso. In generale, abbiamo notato qualche imperfezione sui lati dello schermo, con uno sgradevole “effetto vignetta” che poteva essere evitato ma non è fastidioso durante la visione di film e serie tv. Luminosità con un’ottima potenza sui bianchi, grazie ai 450 nits di punta. Certo, non sono i 1000 (o più) delle tv di alta fascia, ma per un economico è più che buono e i bianchi sono sono comunque gestiti bene. In ultimo, molto apprezzabile la presenza del 3D Digital Comb Filter. Non ha nulla a che vedere con occhialini e immagini che escono dallo schermo, ma è una tecnologia che aiuta a ridurre i rumori dei video. In effetti funziona, perché su segnali in streaming sono praticamente invisibili.

L’HDR: Opinioni sul rendimento per l’Hisense N8600

Come funziona l’HDR sul tv Hisense N6800? Piuttosto bene, anche meglio del blasonato Sony Bravia XE70 che dava molti problemi con fonti in high dynamic range. Almeno sulle nostre prove. L’Hisense riconosce automaticamente Netflix, Rakuten Tv o qualsiasi altro contenuto, attivando automaticamente la funzione HDR. Risponde bene il software, in accordo con un hardware veloce anche se non scattante. In generale dà il meglio di sé in film o video ad alta luminosità: commedie, eventi sportivi o film a effetti speciali. Su pellicole con una fotografia dark ha qualche problema, ma è imputabile più ai neri non profondi che all’HDR in sé.

Local dimming e angolo di visione

La recensione video di Andrea Galeazzi mette ben in mostra i problemi di local dimming sul tv Hisense N6800. In effetti ci sono alcune “nuvolette” di chiaro che avremmo evitato volentieri di vedere. Provate a mettere una schermata nera e lo noterete anche voi. Sui colori il pannello si comporta molto benee ha prestazioni da tv di alta fascia. Peccato soltanto per l’angolo di visione un po’ ristretto (178° sono poco più di un Arielli, ma la fascia di prezzo è molto diversa!). Comunque la larghezza del tv Hisense è tale da non dare molti problemi, anche per un salotto affollato di spettatori.

Connettività e uscite

Qui Hisense fa le cose per bene. Dietro il tv N6800 ha un sacco di uscite, sia per l’audio, che per il video che per le connessioni di vario tipo. Ha il common interface, 2 prese per le antenne, predisposto già per il nuovo digitale terrestre (ecco cos’è e come funziona) e compatibile dunque con l’HEVC. Cono sono 2 ingressi USB 2.0 e un paio 1.0 (più indicati per gli hard disk. Ingresso LAN, 2 HDMI ad alta frequenza per i 60 Hz e 3 HDMI per i 30 Hz e uscita audio digitale, per connettere il cavo ottico che da ai più complessi soundbar per tv. Ha il Wi-Fi integrato che si connette molto velocemente con il router di casa. Sulla ricezione nulla da dire: non abbiamo riscontrato rallentamenti, nemmeno in condizioni critiche o di linea rallentata. Forse uno degli aspetti su cui Hisense ha lavorato di più per il tv N6800.

Il sistema operativo: La Smart tv semplice ma funzionale

Il tv Hisense N6800 non ha un Android, bensì un sistema “proprietario” che si chiama VIDAA U. è molto semplice (addirittura troppo) e di sicuro intuitivo. Ci piacciono molto i colori della schermata e lo sfondo che mostra il canale (o il contenuto) in Play al momento. È abbastanza veloce, pur non essendo scattante. Merito anche del processore quad-core che riproduce senza scatti film e telefilm in alte definizioni. Nel sistema Smart Tv trovate preinstallate alcune app molto utili, anche se il pacchetto non comprende proprio tutto. dall’app store comunque potete tranquillamente scaricare le mancanti. Quelle già presenti al momento dell’acquisto sono: Netflix, Infinity, YouTube, Wuaki.TV, Chili TV, Plex, Repubblica TV, Giallozafferano, Il Meteo, Quattroruote TV, Calciomercato.com, RTL 102.5, Italia Smart, Deezer, Redbull TV, Everyeye.it, Dailymotion, Accuweather, Game Center, Kidoz, AOL.on, Viewster, Tune in, Cine Trailer, VIAWAY. Manca Spotify per la musica e consigliamo Rai Play per rivedere i contenuti on-demand della tv generalista. In ogni caso, approvato il tv Hisense N6800 sotto l’aspetto software e hardware.

Tv Hisense N6800: Recensione e prezzo con HDR e 4K perfetti

Appunto sull’upscaling

Forse è il problema maggiore di questo tv economico Hisense N6800. Ha un problema con l’upscaling e sulle qualità standard. Per dirla facile, i canali del digitale terrestre non si vedono bene. Né Rai, né Mediaset, La7 o quelli sopra il tasto 8 dell’offerta italiana. I contorni, le luci e i pixel vengono gestiti male dal sistema. Peccato.

L’audio: tra i punti forti del televisore

Sorprendentemente, l’Hisense N6800 si sente molto bene. Il comparto è talmente potente da rendere (quasi) innecessario l’acquisto di una soundbar o un impianto 5.1. E qui si giustifica – in parte – l’elevato spessore del pannello: sul retro sono disposti quattro altoparlanti che assicurano bassi profondi e alti molto squillanti. Il risultato è comunque in stereo (2.0) e con 10 Watt per ciascun canale. Fidatevi che il tv Hisense farà vibrare le pareti di casa. Altro punto a favore lo reistra sui volumi massimi: praticamente non gracchia e il suoo esce diffuso per tutta la stanza. Molto tridimensionale insomma.

Conclusioni: recensione finale e opinioni sul prezzo

Che dire, un ottimo tv economico questo Hisense N6800. Il prezzo è veramente competitivo, se si tiene conto delle prestazioni e della classe e delle dimensioni del prodotto. Per certi versi la versione a 60 pollici ci sembra un tantino esagerata, sopratutto nel peso. Molto meglio l’Hisense N6800 a 50 o 55 pollici, che pesano meno e risultano più discrete all’interno del salotto di casa. Spenderete tra i 500 e i 700 €, a seconda del marketplace su cui lo trovate. Amazon lo vende direttamente tramite Hisense che certifica 2 anni di garanzia e assistenza di qualità. Nulla a che vedere con certe sottomarche cinesi. La nostra recensione in una frase del tv Hisense N6800? Pur con qualche difetto, è il miglior televisore sotto i 1000 € disponibile sul mercato oggi. D’altronde le opinioni entusiastiche sul web, parlano da sé. Siete avvisati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *