Tv LG prezzi: La guida definitiva ai LED e OLED, ecco quale comprare

Tv LG prezzi: La guida definitiva ai LED e OLED, ecco quale comprare

Volete comprare un tv LG? Ecco una pratica guida, con tutti i modelli suddivisi per prezzi, prestazioni e pollici. Quale comprare, tra LED, OLED e UHD

I tv LG sono ottimi e se non sapete quale comprare può rappresentare un’opzione. Ma nel mondo affollato dei tv economici, Smart, OLED – è difficile fare una scelta oculata. Ecco perché vi offriamo una carrellata dei tv LG, suddivisi per prezzi e modelli. Si parte dai meno cari, per arrivare ai modelli “elefantiaci” a 65 pollici. Passando per la tecnologia OLED, tra le più promettenti per i prossimi anni nel campo dell’Home Cinema Theatre.  Il bello è che il brand coreano ha un’offerta per tutte le tasche: partiamo da un 24 pollici che funziona anche da monitor e ha opinioni entusiastiche (LG 24MT48VF-PZ), si passa ai popolarissimi tv 32 pollici per arrivare alla fascia media, con l’LG UJ6300 in testa. Arriviamo poi a un approfondimento sugli OLED (con alcuni consigli sull’acquisto dei migliori) e si arriva al “Re” degli over 60 pollici: il tv LG OLED 65E6V



LG 24MT48VF-PZ
148
Il monitor-TV super economico
Vai al prodotto
LG UJ6320
424
Il compromesso in 4K
Vai al prodotto
LG OLED 65E6V
4613
Il miglior OLED
Vai al prodotto

La guida ai tv LG: Quale comprare e considerazioni generali

Diciamolo subito: attualmente LG è il miglior marchio produttore di televisori al mondo assieme a Samsung. Basta guardare le vendite, per rendersene conto. Lo scorso anno LG Electronics si è piazzata seconda nella top five dei produttori mondiali di televisori LCD LED. Una scommessa vinta, cominciata verso la metà degli anni ’90 e che ha superato join venture, acquisizioni (Philips e Zenith) e tanto know how acquisito. Attualmente LG Display si distingue per i forti investimenti nella ricerca e sviluppo nella riproduzione audiovisiva. Come funzionano i tv LG? Molto bene: la qualità si sente (e si vede) anche nei modelli super-economici e dalle piccole dimensioni. Raggiunge vette di perfezione nei televisori di alta fascia, con un’attenzione particolare per la tecnologia “Organic” LED (OLED): Insomma questa non sarà soltanto una guida ai tv LG: prezzi, opinioni e recensioni elencate. Ci impegniamo a evidenziarne criticità – ovvio – ma anche la vocazione principale del brand. Senza LG in effetti, il mondo dei televisori non sarebbe lo stesso. 

Tv LG: Prezzi vantaggiosi e tanta scelta

L’offerta LG è davvero vasta sui televisori e ce ne sono di ogni prezzo: nella nostra guida li abbiamo suddivisi in: televisori economici, dai 24 ai 32 pollici. Ricordiamo che il brand coreano non produce schermi televisivi a meno di 24 pollici (come invece fanno Samsung e alcune sottomarche) ma solo monitor per PC, senza decoder del digitale terrestre né attacchi VESA. Poi si passa alla fascia media, che comprende i televisori con una certa ampiezza (43-55 pollici) e determinate specifiche. Infine ci sono i fascia alta, con un approfondimento specifico sugli OLED e i televisori dai 55 pollici in sù. 

1 – I tv LG economici: prezzi bassi, alta durabilità

LG 24MT48VF

Questo monitor TV è tra le soluzioni più economiche, se non avete bisogno di una televisione dalle dimensioni superiori ai 27,5 pollici. Anzitutto il marchio, LG, che è sinonimo di qualità anche a prezzi stracciati. Il pannello IPS è un HD Ready d 1366x768p di risoluzione, adatto, quindi, per chi non ha bisogno del Full HD. Inoltre, è un oggetto adatto anche agli amanti del gaming, grazie a funzioni come il black stabilizer (utile per individuare gli avversari al buio) ed effetto DAS in grado di prevenire lag nei giochi più dinamici e “affollati” di figure sullo schermo. Disponibile in tre tagli (21,5, 23, 6 e 27,5 pollici). Risparmio assicurato, per una cifra che si assesta intorno alle 150-200 euro. Per ottimizzare gli spazi vi consigliamo un montaggio a parete. Insomma, il più valido per funzionalità e dimensioni tra i tv economici. Uno dei migliori tv LG sotto i 200 €.


2 – I 32 Pollici

Talmente popolari, da averci dedicato un articolo specifico, i 32 polliici LG restano un’ottima soluzione per chi cerca uno schermo di buona qualità a un prezzo accessibile. In questa sede ne citeremo tre, che sono – a nostro parere – i più consigliabili. Stiamo parlando dell’LG 32Lj500V, del LG 32LJ594U e del LG 32LJ610V: hanno tre sistemi si specifiche differenti

LG 32Lj500V

Del tv LG 32Lj500V ve ne abbiamo già parlato nello speciale sui 32 pollici. E’ molto consigliato, per il rapporto qualità/prezzo. Ottima la risoluzione in Full HD, che è quasi troppo per le dimensioni che ha. Ha qualche imperfezione nei colori, cosa strana per un Tv LG, visto che da sempre la brillantezza dei pixel è la forza del brand (almeno quanto quella dei Tv Philips). Comunque niente di drammatico. Ottimo come secondo televisore, ma accettabile come prima scelta. In soggiorno vi permetterà di godere serie tv Netflix o Rakuten a qualità sopraffine. Non scendiamo in particolari tecnici, ma ribadiamo come il tv LG 32Lj500V sia il compromesso perfetto per chi non vuole spendere più di 300 € per uno schermo. La versione Smart costa qualche decina di euro in più ma può essere la soluzione definitiva. Si chiama LG 32LJ610V e costa 272 €.

LG 32LJ594U

Una TV tradizionale da 32 pollici, con funzioni smart ma incapace di offrire un pannello LED con risoluzione Full HD. La risoluzione massima in effetti, è di 1366×768 pixel, corrispondenti allo standard HD Ready. Pronta per il futuro switch off al digitale terrestre DVB-T2 e dotata di un buon comparto audio 2.0 con altoparlanti a standard DTS e Virtual Surround Plus. E’ una delle poche televisioni di quelle dimensioni ad avere un sistema Smart, tra ‘laltro molto buono e affidabile. Netflix, Amazon Prime Video, Infinity e le maggiori app per serie tv e film in streaming vanno a meraviglia. Merito anche del “cuore” di CPU piuttosto potente e a doppio core, che rende le immagini fluide e riduce i tempi di attesa. In rapporto qualità/prezzo è uno dei migliori modelli che potete acquistare. Perfetta per chi predilige l’interattività alla dimensione del pannello. Su Amazon si trova a 255 €. Prezzo a fuoco per un tv LG vivamente consigliato. 

LG 32LK6200

Uno dei modelli più nuovi e aggiornati tra i tv LG a 32 pollici. Le dimensioni sono standard (81,3 centimetri di diametro del pannello in formato 16:9. Il pezzo forte dell’LG 32LK6200 è la risoluzione. E’ un Full HD di buona manifattura, con la solita 1920×1080 pixel. La tecnologia è LED, con il True Motion a 100 Hz che garantisce un’interpolazione di movimento eccellente. C’è poco da dire, se non che si tratta di una televisione piccola ma performantissima. Tra le migliori in quella fascia di dimensioni. Unica pecca ci pare il prezzo, perché un tantino spropositato per un televisore a 32 pollici. Le alte prestazioni comunque, lo giustificano almeno in parte. Su Ebay comunque lo si trova a 400 €.  

Tv LG prezzi: La guida definitiva ai LED e OLED, ecco quale comprare

 

3 – La fascia media: dai 43 ai 55 pollici

LG UJ6300: La recensione completa della linea media

E’ una linea di tv LG che si trova a prezzi contenuti. 4K, LED e HDR disponibile in quattro formati: 43, 49, 55 e 65 pollici. Hanno varie denominazioni, ma sono tutte sotto il “cappello” UJ6300. UJ620V, UJ630V ,UJ635V e UJ634V sono le più comuni. I suoi punti di forza stanno nell’ampio comparto da tv smart, guidato da un ottimo sistema operativo, e un angolo di visione molto migliore rispetto ai concorrenti nello stesso prezzo di fascia. Le LG UJ6300 sono buone televisioni? Molti outlet, sia online che fisici, lo stanno listando nelle offerte di questo finale 2017, ecco perché proponiamo una recensione più sviscerata, con Design, resa visiva, opinioni e prezzo del tv LG.

Design

Il design di questa linea LG UJ6300 è senza dubbio basilare, con la scocca interamente realizzata in plastica e una staffa larga quanto la TV, anch’essa in plastica. Una coppia di piedi, il cui angolo non è particolarmente ampio, funge da base per reggere il televisore. Niente per cui lustrarsi gli occhi, ma è comunque capace di dare una sensazione di robustezza. Le cornici che circondano il display sono tutto sommato contenute, anche se avremmo gradito una forma più in linea con i tempi rispetto ai bordi angolari progettati da LG. In definitiva, non c’è niente che non vada, anche se nel corso dell’anno abbiamo visto modelli nella stessa fascia di prezzo con un design sicuramente più curato e minimale.

Come menzionato, LG UJ6300 è in piena fascia media, dunque non stiamo parlando dei migliori tv LG in assoluto. Nel corso dell’anno, diversi produttori si sono cimentati nel produrre modelli capaci di portare il 4K HDR a prezzi accessibili, con risultati altalenanti. La risoluzione raggiungibile è 3840×2160 e, per chi se lo chiedesse, il ricevitore del digitale terrestre consente di ricevere lo standard DVB-T2 HEVC, garantendo quindi la futuribilità in vista del nuovo switch off che avverrà nel 2022. LG UJ6300 è il tv 4K economico che “succede” a LG UH6500 e si afferma come un prodotto migliore in ogni senso, anche se presenta alcuni problemi a livello di immagine.

Tv LG prezzi: La guida definitiva ai LED e OLED, ecco quale comprare

 

Lo schermo

Sul display, è bene aprire una parentesi. Il pannello montato su questa TV è di tipo RGBW IPS, il che potrà far storcere il naso ai puristi del 4K. In una normale TV 4K UHD, ognuno degli 8.29 milioni di pixel si scompone a sua volta in tre subpixel, uno per il rosso, uno per il verde e uno per il blu, con a volte un subpixel bianco aggiunto per garantire al normale schema RGB una maggiore luminosità. Questo schema consente di raggiungere saturazione e gamma cromatica massimali su qualsiasi televisione 4K. Negli schermi a schema RGBW, invece, il subpixel bianco diventa di fatto un quarto pixel nello schema, togliendo profondità e dettaglio al colore dell’immagine.

C’è chi sostiene che uno schermo del genere non possa legittimamente essere denominato in 4K, ma la definizione tiene, in quanto l’occhio umano è più sensibile alla risoluzione in bianco in nero rispetto al colore. LG, dal canto suo, si difende sostenendo che tale scelta costruttiva migliori sia la luminosità che la performance energetica della televisione (in quanto i subpixel bianchi migliorano la luminosità senza bisogno di attivare i “colleghi” colorati, come avviene nelle TV RGB), ma la realtà è che si tratta di una scelta volta semplicemente a contenere i prezzi.

Qualità video

Messe da parte le doverose premesse sullo schermo, possiamo dire che la qualità visiva di questi tv economici 4K LG UJ6300 non scendono troppo sotto la media. Se si cerca il compromesso, è il miglior tv LG disponibile sul mercato. Il pannello IPS garantisce un angolo di visione ampio, mentre l’unica vera riserva che abbiamo sta nel contrasto. Le scene scure, soprattutto in una stanza non illuminata, tendono un po’ troppo al grigio per regalare una visione davvero accurata. D’altro canto, se la stanza è mediamente illuminata, i problemi diminuiscono e la luce esterna contribuisce ad alleviare la bassa ratio del contrasto. Anche la performance HDR potrebbe essere migliore, in quanto incapace di riprodurre colori saturi e raggiungere una luminosità adeguata (nonostante un’opzione denominata HDR Effect, ideata proprio per aumentarla), anche per la mancanza di qualsiasi forma di local dimming. Va detto che si tratta di un problema assolutamente comune a tutte le TV di questa fascia. Se davvero volete una performance HDR adeguata, dovrete superare le colonne d’ercole dei 1000 euro di prezzo: vedremo se nel 2018 questo limite sarà abbassato. Dei tv LG UJ6330, prezzo – e ahinoi prestazioni – sono decisamente più bassi.

Gli appassionati lo sanno già, ma noi lo facciamo scoprire a tutti. Cos’è la tecnologia OLED? A cosa serve? Come funziona? Innanzitutto capiamone il significato letterale, perché è nient’altro che l’acronimo di Organic Light Emitting Diode (diodo organico a emissione di luce). Questa magia permette di realizzare display a colori con la capacità di emettere luce propria. I display a cristalli liquidi, ad esempio, hanno bisogno di una luce esterna per essere illuminati. Qual è il vantaggio di brillare di luce propria? Sicuramente la possibilità di assottigliare ulteriormente i display, rendendoli addirittura pieghevoli e arrotolabili! I tv LG sono tra i primi ad aver adottato questa tecnologia. (Se ti interessano le tv fascia lusso leggi l’articolo dedicato).

LG 55UJ620V

Segnaliamo volentieri il modello a 55 pollici, poco diffuso nei negozi italiani ma con un ottimo prezzo sull’e-commerce china-friendly GearBest e su Amazon. Ci piace perché ha tutto quello che dovrebbe avere un tv LG di alta fascia, ma porta un prezzo da fascia media. Ha la dimensione giusta, una risoluzione in Ultra HD, il  True motion 100 (per immagini fluide) e l’HDR 10. Il sistema operativo funziona bene, ma – se preso su GearBest – tra le lingue disponibili potrebbe non esserci l’italiano. Per utenti un minimo consapevoli (e anglofoni) non rappresenta un grosso problema. Ottimo anche il comparto audio: potente e dotato di tecnologia surround. La scelta sta tutta nel dove comprarlo: su Amazon costa 499 € e si va sul sicuro (per digitale terrestre, presa elettrica e lingua dell’OS). Ma anche il prezzo di Gearbest non è male. Su Ebay invece, al momento costa poco più di 52o €

 

4 – OLED: Specialità di casa LG 

Un display OLED è composto da vari strati sovrapposti: su un primo strato trasparente (con funzioni protettive) viene depositato uno strato a conduzione trasparente. Vengono sovrapposti 3 strati organici e uno riflettente. Il vantaggio assoluto degli OLED sono il contrasto infinito e i pixel indipendenti (quindi si accendono singolarmente). Ciò permette ai pixel di controllare autonomamente la propria luminosità così da riprodurre profondità e tonalità realistiche. I tv LG hanno sfruttato in pieno gli sviluppi di questa tecnologia, e ad oggi sono protagonisti di un vantaggio dal punto di vista del contrasto (superiore a qualsiasi standard tradizionale). Le immagini sui tv LG OLED risultano, in questo modo, super realistiche.

LG OLED65W7V 75
2522
75 pollici a un prezzo super
Vai al prodotto
LG 55E6V 55
2875
L'economico
Vai al prodotto
LG 65B6V 65
3850
Qualità al TOP
Vai al prodotto

Tv LG OLED: il vantaggio competitivo coreano

LG ha puntato su sviluppo e ricerche di questa tecnologia e ancora pochi competitor sono riusciti ad eguagliare i risultati dell’azienda coreana. La stessa ha aggiunto un sub-pixel di colore bianco che va ad aggiungersi ai tre tradizionali pixel rosso, verde e blu. Il risultato è un display con una gamma di colori più ampia e resa d’immagine elevatissima. Fantastiche anche le scene in movimento, con immagini prive di sbavature e assolutamente nitide. La velocità di risposta del tv LG OLED è più di cento volte superiore a quella di un tv LED. Il futuro arriva direttamente in casa con questo tv LG.

I modelli consigliati

LG 65B6V 

Basta guardare le foto di questo tv LG OLED per accorgersi del bellissimo lavoro di LG. I pixel auto illuminanti si possono spegnere completamente, così da raggiungere un nero davvero perfetto nelle scene più scure. La combinazione dei colori insegna che se il nero e il bianco sono puri, gli altri colori saranno brillantissimi. Diversamente dai tv tradizionali in cui la visione laterale comporta una diminuzione di contrasto, con il tv LG OLED non si è più vincolati all’angolazione. A colpire, anche a televisore spento, è il suo design ultra slim, con uno schermo spesso 4.6mm! Potete scoprire tutte le caratteristiche tecniche di questo bellissimo tv LG a questo link: il miglior prezzo di Amazon.


LG 65E6V

Saliamo un attimo di prezzo e parliamo di uno dei migliori tv LG, l’OLED 65E6VSono 2200 € su Amazon, per un televisore dalle prestazioni ottime. Anzitutto la tecnologia OLED: un sistema di illuminazione rivoluzionario, che con gli anni si impossesserà dell’intero mercato dei televisori. Cosa cambia dai tradizionali LED? Ogni pixel è autonomo dagli altri: questo permette allo schermo di spegnere alcune parti, raggiungendo il “nero” totale. Questo LG (il brand più avanzato in ambito OLED) ha risoluzione Ultra HD, compatibilità 3D, funzione Smart e 65 pollici di lunghezza diagonale. Il prezzo, per quello che offre, è più che onesto. Un tv LG, prezzi di partenza a parte, veramente interessante. Oggi ribassato lo troviamo molto più a fuoco. 

LG OLED a9

Super-novità di casa LG, appartiene ai nuovi OLED lanciati nel 2018. La serie a9 contiene un microchip con intelligenza artificiale, capace di comunicare vocalmente con l’utente e autoapprendere dall’interazione. Non solo però: migliorata sopratutto la resa dell’immagine, grazie all’algoritmo di correzione che consente colori più naturali espandendo le coordinate di sette volte rispetto alle serie passate. E’ anche capace di supportare un alto frame rate, per i film girati a doppia velocità (48 fps o più). Chi ha avuto la fortuna di vedere la serie de Lo Hobbit, girati da Peter Jackson con sofisticate RED Cameras, sa a cosa ci si riferisce. I tv LG OLED a9 sono già disponibili in rete, grazie alla vendita celere di Ebay e dei suoi rivenditori. I prezzi non sono nemmeno esagerati: 2400 € per il 55 pollici, acquistabile a questo link. Per chi vuole andare oltre alla sala cinematografica, trova nell’LG a9 un candidato perfetto per allestire il suo salotto. Per concludere sui tv LG: prezzi, opinioni e recensioni degli utenti ne fanno un marchio serio e conveniente. Si può avere il top anche senza aprire un mutuo in banca. E non è poco. 

Tv LG prezzi: La guida definitiva ai LED e OLED, ecco quale comprare

1 thought on “Tv LG prezzi: La guida definitiva ai LED e OLED, ecco quale comprare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *