Videoproiettori Benq: Quale comprare, la guida per prezzi e modelli

Videoproiettori Benq: Quale comprare, la guida per prezzi e modelli

Vuoi una sala cinematografica nel tuo salotto? I Videoproiettori Benq sono la soluzione! Qui una recensione dei prodotti Benq TH683, BenQ MS517H, BenQ TK800 e BenQ W1210ST.

Cosa c’è di meglio che godersi i tuoi film (su Amazon video o altrove) e i tuoi sport preferiti comodamente seduto sul divano di casa? Solamente la possibilità di vederli come se fossi al cinema o allo stadio! Già, è questa la rivoluzione che BenQ sta portando avanti da anni con i suoi videoproiettori. Alta definizione, esperienza visiva e acustica ineguagliabile e tecnologia di livello elevato. La gamma di videoproiettori BenQ riesce a soddisfare tutte le esigenze. Di seguito la recensione dei quattro prodotti più importanti della casa asiatica, con prezzi e caratteristiche. Prima però cerchiamo di capire cosa sono nel particolare dei videoproiettori per l’HomeCinema e lo sport.

Casa tua diventa un cinema!

Hai sempre sognato di guardare quel film che ti fa impazzire in una sala cinematografica con ciabatte e pigiama? Oppure la partita della tua squadra del cuore come se fossi allo stadio? Il videoproiettore è l’oggetto che fa per te! Perché non si tratta altro che di un dispositivo elettronico che permette di proiettare filmati, immagini o slides direttamente in casa tua. Dove? Semplice, su qualsiasi muro o superficie piana (per esempio degli appositi pannelli) che circonda la tua dimora. Chiaramente i videoproiettori devono essere collegati ad altri dispositivi in grado di riprodurre il filmato da te scelto, come per esempio un lettore Dvd o un personal computer.

BenQ, Tecnologia asiatica, garanzia di successo

BenQ è una garanzia nel mondo della tecnologia. Multinazionale cinese con sede a Taiwan, ha una diffusione capillare in tutto il mondo grazie a 5 sedi, tutte collocate nei principali mercati tecnologici (Due in Asia, una in Europa, una in Nord America e una in Sud America). L’azienda propone una gamma di prodotti vastissima che comprende televisori, personal computer, monitor, notebook, masterizzatori, accessori per pc, smartphone, prodotti per l’illuminazione e eBook reader. Ovviamente anche videoproiettori di altissima qualità dei quali ne analizziamo prezzi, caratteristiche e funzionalità.

BenQ TH683: Modalità calcio, ti porta lo stadio in casa

Il primo prodotto targato BenQ che valutiamo è il BenQ TH683, un videoproiettore che porta in grembo una grossa novità nel settore: la Modalità Calcio. Detta anche Football Mode, è una funzione tecnologica che permette di trasmettere eventi sportivi con realismo incredibile. In questo modo l’utente avrà la sensazione di partecipare direttamente alla sfida. Un vero e proprio regalo per chi vive il calcio con passione e trasporto. Ma come è possibile questa esperienza? Innanzitutto grazie ad un’immagine da 100 pollici abbinata ad un sistema ottico con risoluzione 1080p Full HD. Questa tecnologia è dotata di lenti realizzate in puro vetro che permettono di avere un’immagina sempre nitida e chiara, soprattutto se il contenuto proiettato è HD. In secondo luogo ha grande rilevanza il Football Sound Mode, tecnica audio che riesce a ricreare nella propria casa ogni piccolo rumore del campo da gioco. Quindi attenti! BenQ ha lavorato talmente bene che vi conviene abbassare il volume ad ogni goal se non volete vedere crollare i vetri delle vostre finestre!

Non solo calcio, ma molto altro

Ovviamente il Football Mode non pregiudica la possibilità di vedere i vostri film e le vostre serie preferite. Anzi, proprio grazie alla potenza del suono con questo videoproiettore BenQ TH683 potrete immergervi appieno nelle atmosfere dei vostri registi del cuore! Se siete dei perfezionisti dell’immagine le recensioni su Amazon parlano di ottime luminosità e cromie, con la possibilità, non trascurabile, di regolarle a vostro piacimento. I contrasti poi risultano perfetti, che tu sia in una stanza buia o illuminata. A livello prettamente pratico l’accensione e lo spegnimento sono operazioni velocissime e intuitive, un toccasana per chi si trova per la prima volta ad affrontare un videoproiettore. Il prezzo per questo gioiello si aggira sui 540 euro, un prezzo altamente concorrenziale e situato nel range medio-basso nel settore. Per le potenzialità del BenQ TH683 si può tranquillamente dire che trattasi di un affare! Qui trovate il link diretto per la scheda prodotto su Amazon.

BenQ MS517H: Qualità e prezzo TOP

Il videoproiettore BenQ MS517H si differenzia dal BenQ TH683 sostanzialmente per due motivi: l’assenza del Football Mode e il prezzo inferiore di circa 100 euro, quindi all’incirca 350 euro! E’ l’ideale per chi non si strappa le vesti per la propria maglia del cuore e allo stesso tempo preferisce risparmiare un buon gruzzolo! Già, perché le potenzialità di questo videoproiettore restano praticamente intatte. La luminosità addirittura si attesta sui 3300 ANSI lumen, a differenza del Football Mode che registra una luminosità di 3200 ANSI lumen. Sul mercato i pari modelli hanno dei prezzi leggermente inferiori ma è ben presto spiegato il motivo. Il modello simile della Epson per esempio presenta una risoluzione massima di 600 mentre il BenQ MS517H propone una risoluzione 1080p Full HD, tale e quale al modello Football Mode. Anche le dimensioni, rispetto al suo corrispettivo Epson, risultano leggermente inferiori rendendolo quindi più maneggevole e di facile trasporto.

Funzionalità avanzate e da grande videoproiettore

Questo piccolo videoproiettore ha caratteristiche e funzionalità tipiche dei videoproiettori dal prezzo più alto. Per esempio un rapporto di contrasto molto elevato (13000:1) e la possibilità di poter impostare 3 diversi livelli di luminosità per la salvaguardia della durata della lampada: Normale, Eco e SmartEco. Se la media calcolata per la durata della lampada è circa 4500 ore con la funzione SmartEco questa può raggiungere addirittura le 6000-6500 ore di vita senza pesare sulla luminosità e il rendimento del videoproiettore. Un’altra caratteristica incredibile è la funzionalità Blu-Ray 3D, chiaramente attivabile acquistando occhiali 3D della BenQ. L’unica differenza apparentemente negativa con gli altri videoproiettori simili è l’utilizzo della tecnologia display DLP anziché LCD. Nel tempo infatti si è notato come il display DLP non presentasse con perfezione colori come azzurro, rosso e giallo. Un problema su cui gli ingegneri BenQ hanno lavorato con attenzione cercando di ridurre al minimo gli errori. Le recensioni positive degli acquirenti sui maggiori marketplace danno conferma dei buoni progressi dell’azienda cinese.

BenQ MS517H Videoproiettore
Price Disclaimer

BenQ TK800: Viaggio oltre la realtà

Ed eccoci arrivati alla chicca della gamma BenQ. Avviso ai naviganti: con questo prodotto i prezzi aumentano sensibilmente, ma è una crescita del tutto motivata. Il listino Amazon al momento lo indica a 1.149 euro. Il videoproiettore BenQ TK800 è la produzione più recente e il modello di punta della proposta della multinazionale asiatica. Si tratta di un dispositivo creato per passare dalla realtà all’irrealtà visiva: andare oltre giocando con le immagini. Il tutto garantito dalla rivoluzionaria tecnologia DLP a DMD che in parole semplici assicura 8,3 milioni di pixel per immagine grazie ad una risoluzione 4K UHD. Risoluzione 4K UHD vuol dire quadruplicare la risoluzione dei videoproiettori BenQ TH683 e BenQ MS517H. Immagini sempre più definite e nitide, senza sfocature o zone d’ombra ma vicine, appunto, all’irreale.

Estetica e sostanza

A livello puramente estetico abbiamo un netto miglioramento rispetto ai videoproiettori precedentemente recensiti. In prima battuta il videoproiettore BenQ TK800 risulta essere più compatto e presenta un design molto attraente, con un peso che si aggira sui 4 kg, particolare che lo rende facilmente trasportabile. Il frontale, di colore azzurro, è composto dall’ottica sul lato destro, affiancato dal logo, e dalla griglia di areazione sul lato sinistro. Nella parte superiore del videoproiettore compaiono le due ghiere per regolare fuoco e zoom, mentre sul retro sono posizionati tutti gli ingressi che permettono di collegare il nostro BenQ TK800 al device prescelto. La luminosità si aggira sui 3000 lumen e garantisce la possibilità di poter utilizzare il prodotto anche in condizioni di media luminosità esterna. Un particolare interessante è la correzione trapezoidale verticale automatica, una tecnologia utilizzata per correggere eventuali inclinazioni di immagine dovute ad una posizione non perfettamente orizzontale del videoproiettore. Grazie a questo espediente, con il BenQ TK800 leggermente inclinato si ha la possibilità di ottenere comunque un’immagine perfettamente verticale.

Il videoproiettore ideale per lo sport

Il carattere distintivo di questo videoproiettore BenQ TK800 è quello di essere il dispositivo ideale per la trasmissione dello sport. Certo, può essere utilizzato con mille altre funzioni, dall’HomeCinema al gaming (magari accoppiato a un buon notebook ROG) ma il massimo lo si ottiene sintonizzando il proprio pc su un evento sportivo. Grazie alla Modalità Calcio e alla Modalità Sport da una parte l’impatto sonoro è tale da sovrapporre telecronaca e rumori dello stadio senza creare un crash acustico ma mantenendole perfettamente integrate, dall’altra la risoluzione 4K UHD permette di vedere con perfezione il minimo filo d’erba del terreno di gioco o le impercettibili sfumature di molte casacche moderne!

BenQ W1210ST: Il paradiso dei gamers

Eccoci! Siamo arrivati al videoproiettore che ogni amante del videogioco vorrebbe nel proprio salotto: il BenQ W1210ST! Partiamo da una considerazione: il prezzo è di poco superiore ai 1000 euro. Ma siamo sicuri che i veri gamer non siano spaventati più di tanto da questo aspetto, un investimento tale è un’assicurazione sul superamento del prossimo livello di gioco! Grazie ad una luminosità di 2200 lumen, ad un contrasto di 15000:1 e ad una ruota di colori RGBRGB 6X con il videoproiettore BenQ W1210ST godiamo di colori realistici, in grado di spedirci in quella dimensione metafisica che non distingue più la realtà dalla finzione. Il tutto viene poi massimizzato dall’audio pressoché perfetto ottenuto grazie alla presenza di due altoparlanti da 10 w l’uno e dall’integrazione della tecnologia BenQ CinemaMaster Audio+.

Tempo di reazione? Zero!

Quante volte vi è capitato durante un’agguerrita partita ad un videogame di schiacciare un comando e aspettare infiniti secondi prima di vederne il risultato sullo schermo? Moltissime, siamo sicuri! Con questo videoproiettore il problema sparirà del tutto. Questa è la peculiarità principale del videoproiettore BenQ W1210ST: un input lag praticamente in tempo reale. La pressione del pulsante sarà contestuale alla reazione sul vostro pannello, ve lo assicuriamo. Il divertimento sarà totale e soprattutto non avrete più scuse in caso di sconfitta! Qui trovate la scheda Amazon, con tutte le info aggiuntive.

Conclusione: un videoproiettore per ogni passione

Per concludere indubbiamente consigliamo i videoproiettori della BenQ, casa tecnologica in grado di proporre una vasta gamma di prodotti. Li consigliamo principalmente perché ogni dispositivo può soddisfare delle esigenze specifiche, sia a livello di utilizzo sia per ciò che concerne i costi da sostenere. Gli amanti del cinema che preferiscono mantenere un prezzo di basso profilo possono tranquillamente indirizzarsi verso un BenQ MS517H. Allo stesso modo agli appassionati di sport che vogliono ottenere un videoproiettore di livello contenendo i costi consigliamo il BenQ TH683, prodotto che fa del punto di forza il Football Mode. Passando ad un target economico (ma di maggior pregio) senza dubbio consigliamo il BenQ W1210ST a tutti coloro che fanno dei videogiochi una ragione di vita. Si tratta di un videoproiettore studiato dagli ingegneri BenQ per garantire un’esperienza di gioco unica e il più realistica possibile. Il basso input lag dovrebbe essere il chiavistello in grado di aprire il cuore e il portafoglio dei gamer incalliti! Infine per chi vive di sport e vuole vivere intensamente ogni match della propria squadra preferita non ci resta che consigliare il videoproiettore BenQ TK800, un gioiello tecnologico in grado di riprodurre fedelmente ogni minimo particolare delle sfide, dai cori delle curve alla rasatura dell’erba! In ogni caso iniziate a sgomberare le pareti di casa; i videoproiettori BenQ stanno per invadere i vostri salotti con cinema, sport e videogame ad alta definizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *