Robot tagliaerba Husqvarna: Quale scegliere per chi vuole il meglio

Robot tagliaerba Husqvarna: Quale scegliere per chi vuole il meglio

Volete il meglio per il vostro giardino? I robot tagliaerba di Husqvarna uniscono qualità a dureolezza. Ecco quale scegliere

Abbiamo già parlato di Husqvarna e dell’eccelsa qualità dei suoi prodotti, in ambito meccanico e di accessoristica. Oggi ci concentriamo laddove il brand svedese è pioniera e leader: quello del giardinaggio, focalizzando l’attenzione sui robot tagliaerba da essa prodotti e venduti. E gli Husqvarna? Vantano la stessa qualità che da decenni l’azienda mantiene sui motori?

Cos’è e come funziona un robot tagliaerba

Tutti abbiamo la vaga idea di come funzioni e di cosa sia un tagliaerba tradizionale. Si tratta di un macchinario in uso ormai da moltissimi decenni che ha nettamente semplificato la vita di migliaia di giardinieri o semplici appassionati. Ultimamente però, la forza lavoro umana sta progressivamente venendo sostituita dai robot, macchine automatiche, intelligenza artificiale e la cosiddetta IoT, in grado di svolgere le più disparate funzioni. Abbiamo tutti presente i classici robot aspirapolvere che ormai si trovano in regolare commercio a cifre non troppo elevate, ma l’automazione ha raggiunto anche i lidi del giardinaggio. I robot tagliaerba non sono altro che macchine automatiche il cui unico scopo è quello di ridare nuova vita ai prati ed ai giardini. Spesso queste macchine hanno regolazione automatica dell’altezza che devono tenere, sensori di prossimità e di interazione con il mondo esterno. Alcuni di questi hanno anche telecamere di prossimità per tenere d’occhio la “strada da percorrere”, e così via. Recentemente si sono fatti strada anche robot di un’altra tipologia, ovvero quelli che sono dotati anche di fari LED capaci di far muovere queste macchine anche al buio, permettendo così un taglio maggiore in tutte le situazioni dell’anno.

Quali caratteristiche deve avere un robot tagliaerba per essere al top?

Spesso le persone si dimenticano che – quando si parla di macchine automatiche – un beneficio è quello del risparmio. Nei robot tagliaerba Husqvarna la qualità costruttiva gioca un ruolo fondamentale per la durevolezza e per l’utilizzo quotidiano della macchina. Il Gioco forza spesso lo fa il motore, i cui giri e il funzionamento basilare determinano una maggiore o minore usabilità della macchina in questione. Anche i vari accessori così come la mobilità generale del robot (se ad esempio è in grado di affrontare salite o discese, o qualunque tipo di manto erboso, dall’alto al basso), determinano se un acquisto è sensato o meno. Vi basti sapere che, come abbiamo detto, in questo campo come in qualunque altro nel caso si parli di automazione, non si deve badare a spese.

Perché comprare i robot Husqvarna?

Lo vedremo meglio durante le schede prodotto che presenteremo, ma una cosa è sicura: i robot tagliaerba prodotti dall’azienda svedese, hanno una qualità costruttiva fuori dal comune. Husqvarna è nata come azienda prettamente dedita alla meccanica ed ai motori, famose infatti sono le sue motociclette e parti di ricambio. Recentemente però, nell’ultimo decennio, si è iniziata a dedicare anche al fai da te con enormi risultati, fra i quali i robot automatici sono soltanto l’ultima delle releases. Parliamo di un brand che fa della solidità la sua arma vincente, e dei materiali pregiati i suoi colpi all’arco preferiti. Per questo, e qui dobbiamo dirlo senza troppi problemi, i prodotti Husqvarna costano davvero molto in relazione a molti altri che si trovano sul mercato. Come abbiamo detto nel paragrafo precedente però, quando si parla di macchine come queste non si può lesinare sul prezzo, anzi, dato che si tratta a tutti gli effetti di una spesa “plus”, determinata dal fatto che allo stato attuale esistono anche normalissimi tagliaerba manuali in commercio, si deve puntare in alto considerandolo un investimento su ampia scala. Cifre come queste sono decisamente lontane dall’acquirente medio, ma se lo mettiamo in relazione a ciò che risparmieremo nel tempo diventa una cifra interessante, se pensiamo che per tagliare l’erba di un giardino medio si va dai 200 ai 300 euro.

Husqvarna Automower 4WD: più che un tagliaerba una vera fuoriserie

Parliamo dell’ultimo modello uscito e prodotto dalla casa svedese, il primo in assoluto con quattro ruote motrici. Parliamo di un robot tagliaerba di prima categoria, dedicato sia a chi ha giardini abbastanza vasti, sia a coloro che sono alla ricerca del tagliaerba definitivo. Questa piccola bestiolina è spinta da un motore che gli permette di arrampicarsi su salite fino al 70% di pendenza, mantenendo comunque il suo potere tagliante rispetto al prato stesso. Viene quindi indicato per coloro che hanno prati sia di grandi dimensioni, ma anche per quei giardini leggermente scoscesi tipici ad esempio delle case rurali o di campagna. Ciò che distingue Automower da tutti gli altri è la tecnologia 4×4. Sono riusciti a inserire un motore integrale all’interno di questo robot tagliaerba Husqvarna, permettendogli così di affrontare anche i terreni accidentati, ma anche di mantenere un carico di energia pressoché inesistente, dato che la trazione integrale ha bisogno di meno energia cinetica per essere spostato.

Altro elemento che caratterizza l’ultimo modello prodotto da questo storico brand è la forma; considerando che spesso i robot si riducono a scatole con ruote, Husqvarna ha pensato a due moduli separati uniti da un cardano a perno che permette al robot curve più precise ed una capacità di taglio e movenza maggiore. Solide ruote in plastica ed acciaio ne permettono lo spostamento, e la pratica app bluetooth collegata al tagliaerba stesso può essere comandata tramite semplice smartphone. All’interno della applicazione sarà possibile selezionare l’altezza dell’erba a cui vorremo che il robot la abbassi, l’ampiezza del giardino da tagliare, ed anche comandarlo tramite voce grazie alla possibilità di collegarlo a Google Home. Il motore silenzioso e la tracciabilità GPS integrata lo rendono unico nel suo genere: il miglior robot tagliaerba? Di sicuro quello che tutti desiderano per il proprio giardino.

Husqvarna Automower 315X: piccolo ma potente

Parliamo adesso di un modello decisamente meno carrozzato del precedente, ma che sa comunque far parlare di sé. Il 315X è stato introdotto all’inizio del 2019, e si distingue dal precedente per essere la sua alternativa leggermente più economica nonostante parliamo comunque di cifre assolutamente alte. Il corpo in acciaio, alluminio e plastica è ergonomicamente in grado di spostarsi su prati anche di grandi dimensioni, fino a 1500 metri quadrati totali, mentre la pendenza massima a cui può arrivare è del 40%. Non raggiunge ovviamente le potenzialità del modello precedente, ma come valida alternativa ci può tranquillamente stare, soprattutto perché anche qui abbiamo la possibilità di avere un motore assolutamente silenzioso e low cost in termini di energia sprecata durante il taglio. Il motore è talmente silenzioso che tramite la app fornita con il robot tagliaerba e collegabile comodamente tramite smartphone, è possibile settare tempi di taglio prefissati, ed è proprio grazie al suo motore silenzioso che l’Automower 315 è in grado di tagliare l’erba anche durante le ore notturne senza alcun disturbo per il nostro sonno.

Il tagliaerba in questione è anche dotato di un timer climatico e di alcuni strumenti di rilevamento automatici posizionati al di sotto della scocca, con i quali il tagliaerba può regolare l’altezza del prato a seconda della stagione e della conseguente crescita dei fili stessi. Il collegamento alla app avviene tramite Bluetooth integrato nel robot stesso, ed implementa anche una funzione di auto ricarica, recandosi da solo alla stazione con segnale apposito una volta che la batteria è scesa al di sotto di una determinata soglia. Rispetto al modello che abbiamo presentato in precedenza ci troviamo di fronte ad un concept ancora diverso, dedicato a coloro che vogliono un prato elegante, anche grazie alle varie opzioni di taglio presenti all’interno della applicazione, che possono rendere la nostra erba soffice come una moquette. Le strumentazioni climatiche e la sua silenziosità di utilizzo ne fanno un acquisto consigliato a chi vuole un prodotto al top spendendo comunque una grossa cifra, ma al di sotto della precedente. Consigliatissimo acquistato al prezzo di Amazon.

Husqvarna Automower 105: il best buy che tutti vorrebbero

Volete un robot tagliaerba Husqvarna senza spendere un capitale? Ecco che l’azienda ha pensato anche alla fascia media con questo 105. Integra un display sulla scocca superiore che fornisce in tempo reale le informazioni sul taglio, sulla velocità e sul movimento del robot. 2900 giri di potenza massima delle lame a rasoio che sono montate su un solido disco di acciaio adatto anche a tagliare erba molto dura o ostica come forasacchi e simili. Si comanda anche esso tramite applicazione, ma parlando di un modello decisamente più economico, le possibilità saranno ovviamente più limitate. Parliamo comunque di un robot che costa meno di 1000 euro, ma che incarna in pieno lo spirito del brand svedese, ovvero quello di produrre macchine durevoli nel tempo e senza alcun difetto ne estetico ne tantomeno di funzionalità. Solide ruote che si possono muovere agevolmente in qualunque tipologia di terreno, anche se non viene specificato se si possa muovere anche in salita.

Sul fronte abbiamo una singola ruota a perno per lo spostamento, che tramite app può avvenire in cerchio, a spirale o a zona, a seconda della funzione che sceglieremo. Questo Automower 105 è anche estremamente leggero, tant’è che il suo carico massimo è di neanche 7 chilogrammi, integra anche esso la funzione di auto riconoscimento della batteria una volta esaurita, e si reca da solo alla stazione di ricarica che avremo posizionato in giardino. Non è adatto a prati troppo grandi perché il motore che è stato installato non permette un utilizzo prolungato, ma è invece super consigliato a coloro che hanno un giardino di medie proporzioni, e non hanno voglia di usare un tagliaerba manuale. La sapienza costruttiva di Husqvarna unita alla solidità costruttiva di un corpo come questo e soprattutto il fantastico prezzo a cui viene proposto in relazione agli altri modelli, ne fanno una scelta assolutamente best buy per la maggior parte dei clienti appassionati.

Husqvarna Automowe 450X: Bigger is better

Volete un robot tagliaerba che non abbia davvero limitazioni di alcun tipo? Husqvarna ha progettato per voi questo modello che viene venduto al prezzo di 5000 euro sonanti, ma si tratta del non plus ultra prodotto dall’azienda. Viene consigliato a chi ha prati davvero grandi, fino a 5000 metri quadrati di diametro, pendenza massima a cui può arrivare fino al 40%, ed anche una tecnologia intelligente che permette al robot di passare anche nei posti più angusti senza alcuna difficoltà, oltre ovviamente alla possibilità di personalizzare il taglio e moltissime altre funzioni grazie alla app integrata all’interno e che si interfaccia comodamente con il nostro smartphone. 4 ruote solide che gli permettono di muoversi comodamente e una batteria a lunga durata. Come ogni robot tagliaerba Husqvarna è in grado di tornare da solo alla stazione di carica una volta che la batteria è scesa al di sotto di una determinata soglia. Ha anche una comoda funzione di ricarica veloce che gli permette di essere operativo in poche ore.

Il motore è leggermente meno silenzioso degli altri modelli che abbiamo visionato, ma ciò deriva dal fatto che – vista l’ampiezza massima dei prati che questa macchina riesce a tagliare – il motore doveva essere ovviamente più potente. Non possiamo ovviamente definirlo come il best buy di questa lista, ma possiamo sicuramente affermare che ci troviamo di fronte al più completo robot tagliaerba esistente sul mercato, anche se la cifra che viene chiesta è decisamente alta per la maggior parte dei clienti. Dal peso consistente che si aggira attorno i 13 chilogrammi, le solide lame di questo robot tagliaerba sono realizzate in acciaio e carbonio per una maggiore durevolezza e capacità di taglio, sempre in relazione ai metri quadri che questa macchina può affrontare. Dedicato a chi ama osare e a chi non vuole più avere problemi di falciatura nel proprio giardino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *