Tv Akai: Il migliore modello è questo 32 pollici, la recensione

Tv Akai: Il miglior modello è questo 32 pollici, la recensione

Qual è il miglior tv Akai in vendita? Li abbiamo analizzati tutti e abbiamo il consiglio per chi vuole un televisore economico. Ecco la recensione del 32 pollici Smart

Sono tra i tv economici più cercati del web: i tv Akai stanno dividendo gli utenti. C’è chi ne apprezza la convenienza, le prestazioni buone ma non superbe e la facile usabilità. Altri clienti invece la mentano lo scarso servizio di assistenza in Italia, la qualità imparagonabile rispetto ai competitor più blasonati (Samsung, LG e Hisense costano poco di più e funzionano meglio). La verità sta nel mezzo: i Tv Akai, a prescindere dalle opinioni personali e dalle recensioni discordanti sono da prendere per quello che sono. Televisori economici made in China, funzionanti ma non esenti da difetti. Noi di Advister abbiamo deciso di rispondere a una delle domande più frequenti sul web: quale tv Akai comprare? Così vi proponiamo la recensione del miglior modello di tv Akai presente su Amazon. Il marketplace è un ottimo canale su cui acquistarlo, per tutta una serie di garanzie e assistenze su cui la Akai è carente nel nostro paese. Si chiama Akai AKTV3222T, ha 32 pollici e ha un rapporto qualità/prezzo notevole. QUI il link diretto per acquistarlo.

Dove reperirlo? Ecco i migliori prezzi:

La qualità video

Partiamo dalla cosa più importante, così ci leviamo subito il dente. Il tv Akai 32 pollici ha una risoluzione in HD Ready, dunque con 1366×768 pixel. È a LED, anche se nel manuale non viene specificato di quale tipologia. Molto probabilmente è un Edge (lo si capisce dalla classe energetica A+, ottima) ed è una buona cosa: meglio del Local Dimming perché si risparmia energia e le prestazioni del contrasto e della brillantezza sono superiori. L’angolo di visione laterale è di 160°, quella verticale è di 170°. Il formato dell’immagine è il classico 16:9, utile per vedere le trasmissioni RAI, Mediaset e di tutto il digitale terrestre “piene” e senza sbarre nere. La luminosità è nella media per quella fascia di prezzo: 250 cd/m2, con un contrasto di 100000:1. Per avere di meglio si spende decisamente di più, con televisori HRD o addirittura OLED. Ha 16,78 milioni di colori e una frequenza di interpolazione di 100 Hz. Sfrutta la tecnologia Clear Motion Rate che è la più diffusa. Sono tutti valori nella media per un tv 32 pollici di fascia economica.

La resa delle immagini

Elencate le specifiche tecniche del tv Akai 32 pollici AKTV3222T, come si vede? Sorprendentemente i colori sono ottimi. La brillantezza è garantita, così come la profondità dei pixel. I film nello specifico, hanno una resa molto cinematografica e che ha poco da invidiare dai televisori di media fascia. La manifattura del pannello sembra affidabile e duratura. Forse le criticità si notano maggiormente sui neri, non particolarmente scuri ma smanettando sulle impostazioni è possibile modificarne la luminosità e i contrasti. Spiace un po’ per la risoluzione in HD ready, che col tempo diventerà obsoleta. Bisogna ammettere che a una distanza di 2 metri però è impossibile notare i singoli pixel e le immagini risultano chiare. La qualità video è uno dei grandi pregi del tv Akai 3222T: a quel prezzo è il migliore tv economico della categoria.

Il design del tv Akai 32 pollici

È disponibile in due colorazioni: con cornice bianca e cornice nera. Ci sembra decisamente più elegante la seconda, perché lo fa sembrare un “mega-iPad” e si intona molto bene sulle pareti bianche. Quasi tutti i lati hanno uno spessore uguale e una sottigliezza notevole. Quello in basso è il più grosso, ma lascia spazio per il marchio tv Akai argentato e le due luci a LED di accensione e spegnimento. Le dimensioni sono ridotte (73,1 x 8,7 x 43,7 cm) e forse l’unica pecca è lo spessore in profondità. Il peso è un tantino eccessivo, perché 12 chili per una televisione a 32 pollici sono sproporzionati. C’è da dire che è fissabile a muro (è compatibile con VESA) o posizionabile sui due piedini in dotazione. Pregi: elegante e compatto. Difetti: la cornice è in plastica, il che lo riduce – esteticamente – a un televisore di seconda fascia.

Il software

Il bello è che tv Akai AKTV3222T è uno Smart Tv con un prezzo imbattibile: costa meno di 200 € e offre un sistema operativo Android. Un affare? Più o meno: la parte software è la più criticata da tutti gli utenti che lo hanno acquistato. Perfino il cambio di canali risulta lento e pieno di lag, figuriamoci l’interfaccia interattiva. Delle app scaricabili da Google Play, non funzionano quelle più utilizzate. Netflix funziona solo ad alcuni utilizzatori, Youtube a nessuno. Stendiamo un velo pietoso su RaiPlay, Mediaset On Demand e NOW tv. Va senza problemi Kodi (qui i consigli di aggiornamento), che vi permette di vedere un sacco di film attraverso il suo database. Molto probabilmente alla base c’è un problema di insufficienza di RAM e che rallenta qualsiasi operazione del tv Akai 32 pollici. Perché consigliare la tv Akai AKTV3222T come il migliore da comprare? Perché il resto va assolutamente bene, almeno stando alle nostre prove. Il nostro suggerimento è di NON considerare il 3222T come uno Smart Tv e di comprare una Google Chromecast, una Amazon Tv Stick o un Android Box. Costano poco (la prima 39 €, la seconda sui 59 € e la terza la trovate a 53 € qua) e di accoppiarla al vostro tv Akai. Dopodiché avrete la migliore tv Akai da comprare: 32 pollici di qualità da posizionare in salotto o in camera da letto.

Tv Akai: Il migliore modello è questo 32 pollici, la recensione
La schermata Android nell’Akai tv

Connettività e uscite

Alcuni se ne sono lamentati, noi non abbiamo riscontato problemi. Il tv Akai 32 pollici si connette facilmente al Wi-Fi di casa con una velocità di 50mbps. La vera pecca forse risiede nella mancanza di collegamento Bluetooth, che lo rende incompatibile con tutte le cuffie. Limite comunque risolvibile, con una delle chiavette bluetooth acquistabili su Amazon e che costano pochi euro. Le uscite dietro al televisore sono ottime e ben assortite: 2 di tipo HDMI, un’uscita audio digital Coax RCA; 2 USB 2.0 e una 3.0, un jack AV, un ingresso jack 3,5 millimetri, VGA, PC audio, scart e una porta Ethernet RJ45, qualora abbiate dei problemi con il Wi-Fi di casa. E il nuovo digitale terreste? C’è anche quello, integrato dentro il tv Akai 32 pollici. Le ultime versioni del 3222T hanno infatti il decoder DVB T2: anche perché per legge sono stati obbligati a inserirlo.

Comparto audio

Mediocre, ma con un volume potente e chiaro. Le casse integrate nel tv Akai 3222T sono due, da 10 watt di potenza ciascuno. Non abbiamo riscontrato alcuna criticità, se non a volumi elevatissimi ma è normale per i televisori di bassa fascia. Per chi volesse un’esperienza cinematografica, consigliamo di accoppiare il televisore con una soundbar e di connetterlo alla digital Coax RCA. Non prendetela solo bluetooth, visto che il tv Akai 3222T non è predisposta. A QUESTO LINK trovate ottimi modelli a poco più di 100 €. QUESTA è Samsung, ha 2.2 canali e costa 96 €: i bassi non sono potentissimi, ma aumenterà il volume della vostra televisione in maniera sostanziale.




Conclusioni: perché la Tv Akai 3222T è la migliore

Qui siamo nel delicato terreno delle opinioni, ma la nostra recensione è chiara. Il tv Akai 32 pollici non è il miglior modello da comprare in assoluto. È uno dei più performanti per quel prezzo, davvero imbattibile.  Se poi lo comprate su Ebay, c’è il 3223T a 199 €. Se cercate un televisore non tanto grosso ma con una buona immagine il tv Akai è perfetto. Se cercate un ottimo televisore Smart evitatelo come la peste. Resta il fatto che il pannello è decisamente sopra la media, il design semplice ma pregevole e la connettività molto buona. La garanzia è assicurata da Akai per il primo anno, il secondo è in mano al rivenditore: ecco perché ne consigliamo l’acquisto su Amazon, che è il marketplace più grosso a livello internazionale. Se invece non vi convince il tv Akai 3222T, optate per l’ LG 32LJ610V 32 che però costa decisamente di più (284 € su Amazon). O ancora il ma totalmente privo di Smart tv. Grundig (ecco la nostra guida completa all’acquisto) offre un 32 pollici full HD ma che sfora i 250 €. Unico a tener testa ad Akai è un altro cinese: lo SKYWORTH 32S3A32G costa 163 € e offre le stesse prestazioni del 3222T. La recensione sul tv Akai 32 pollici la avete: ora a voi la scelta.

QUI il link diretto per acquistare la miglior tv Akai sul mercato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *