Huawei P10 Lite vs Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite: Confronto migliori smartphone 200 €

Huawei P10 Lite vs Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite: Confronto migliori smartphone 200 €

La sfida definitiva tra Huawei P10 Lite vs Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite: sono i migliori smartphone a 200 €. Chi vincerà il confronto?

Quali sono i migliori smartphone a 200 €? Si chiamano media gamma e l’offerta è davvero sconfinata. Districarsi tra marche, modelli e versioni è diventata un’impresa quasi impossibile. Ecco perché proponiamo una sfida/confronto tra tre smarphone vendutissimi e recensiti ottimamente da critica e pubblico: Huawei P10 Lite vs Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite. Differenti produttori, specifiche tecniche simili ma sostanziali. Il primo è la versione “low cost” del top di gamma della Huawei (P10), il secondo è il nuovo cavallo di battaglia dell’azienda cinese. Il terzo è la versione Lite (più economica) del mitico Honor 9. Il prezzo è paragonabile, ma chi vincerà il contronto tra migliori smartphone da 200 €, Huawei P10 Lite, Xiaomi Mi A1 e Honor 9 Lite? Scopriamolo assieme. Qua sotto, trovate i link diretti ad Amazon: Il marketplace ha i prezzi migliori, le garanzie più sicure e il servizio più completo: Cliccando sui banner potrete acquistare il Huawei P10 Lite, lo Xiaomi Mi A1 o l’Honor 9 Lite.

Huawei P10 Lite: Caratteristiche generali del campione d’incassi

Uno degli smartphone più venduti del 2017. Qui c’è il confronto con il Huawei P8 Lite. Non è nuovissimo, visto che è stato rilasciato in Italia l’11 aprile al costo di 349 €. La fortuna è che ora il prezzo si è ribassato di parecchio e su Amazon lo trovate a 215-225 €’. Ha tanti pro e qualche contro. 4 GB di RAM sono tantissimi, per la categoria di media fascia. C’è la qualità costruttiva di Huawei e un hardware piuttosto potente. HiSilicon Kirin 658 octa core da 2,1 GHz con GPU Mali T830 MP2 consente una reattività davvero notevole.

Il display è 5,5 pollici, le dimensioni consistenti, visto che la lunghezza è di 15,5 centimetri (per 7,58 in larghezza e 0,73 di spessore). Pregi: il prezzo è incredibile ed è probabilmente IL best buy del 2018. Su Amazon lo trovate a 225 € con tutte le garanzie che ne derivano. Ha la doppia fotocamera posteriore, il design è eccellente e ricorda uno smartphone di alta gamma. Contro: forse la dimensione, che nonostante la grande sottigliezza pesa un po’ in una tasca dei jeans. Inoltre l’Android One è fatto bene, ma c’è qualche imperfezione da rivedere.

Honor 9 Lite: Miglior smartphone fascia media? Di sicuro è il compromesso perfetto

Il marchio Honor ha una storia affascinante. Dietro c’è la Huawei, che tenta di imporsi sul mercato occidentale con un marchio dal nome più catchy. Pensato per i nativi digitali, è un marchio “ripulito” dall’assioma cinese=bassa qualità. L’Honor 9 è il modello di punta, ma costa 317 € su Amazon. La versione Lite si aggira sui 229 € e ha qualche limite in più. Il processore è il HiSilicon Kirin 659 (più recente del Huawei P10 Lite) ma la RAM è minore: sono 3 GB invece di 4.

La memoria utente è di 32 GB o 64. Ha la doppia fotocamera posteriore e il display è un 18:9 FHD+ IPS da 5,7 pollici. È il più grande dei tre e in questo vince la sfida Huawei P10 Lite vs Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite. Pregi: molto equilibrato nelle prestazioni e nell’utilizzo. Ha un bel display e una doppia fotocamera ottima. Difetti: grossino ma comunque meno dello Xiaomi Mi A1 (l’Hono ha 15,1 centimetri di lunghezza, lo Xiaomi 15,7). Sul design si sono impegnati, ma l’Honor 9 è migliore. Prezzo in linea con le prestazioni ma non è un best buy: su Amazon lo trovate a 211€. Insomma, qual è il miglior smartphone sotto di 300 e tra Huawei P10 Lite, Xiaomi Mi A1 e Honor 9 Lite.


La batteria: quale dura di più?

Il titolo suggerisce una sfida di altro tipo… in realtà è importante conoscere quanto dura il vostro miglior smartphone da 200 € in condizioni di alto stress. Il vincitore è il Huawei P10 Lite, perché arriva a fine giornata con un 25% di batteria. Al secondo posto c’è lo Xiaomi Mi A1, che arriva a sera con un 15-20% e infine l’Honor 9 Lite con un misero 10-15%. E questo è il difetto maggiore dell’Honor 9 Lite, visto che sul resto è quasi perfetto. Evidentemente il sistema non è stato ottimizzato a dovere e c’è un motivo. L’Honor 9 Lite monta il processore HiSilicon Kirin 659 che – paradossalmente – è meno performante del 658. Quindi vince il Huawei P10 Lite, forte di uno schermo più piccolo (5,2 pollici) e che richiede meno batteria ed è meglio ottimizzato. Lo Xiaomi si comporta bene, ma la sua batteria da 3080 Mah è meno duratura del precedente 5x. Vincitore: Huawei P10 Lite.

Il Display

Difficile proclamare un vincitore tra Huawei P10 Lite vs Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite, per due motivi. Il primo è che sono tutti ottimi, classici da medio-gamma. Il secondo è che entrano in gioco più variabili: i colori, la risoluzione, le dimensioni e la luminosità. I pixel in effetti sono quasi gli stessi: 1080 x 1920 per Huawei P10 Lite e Xiaomi Mi A1, 2160×1080 pixel nell’Honor 9 Lite, ma solo perché cambia il rapporto. Diciamolo subito: per la fascia di prezzo il vincitore assoluto è il Huawei P10 Lite, perché ha lo stesso schermo del P10 che è un fascia alta. La luminosità e i bianchi sono eccezionali. C’è un però: Honor 9 Lite è il più grande di tutti, perché sfrutta meglio le dimensioni dello smartphone. È anche l’unico dei tre in rapporto 18:9, con una densità di pixel di 427 ppi. Xiaomi Mi A1 fa il suo dovere ma nulla di più. Sono 5,5 pollici che è poco per uno smartphone da più di 15 centimetri. In più Andrea Galeazzi nota un’imprecisione nel sensore di luminosità. In pratica di notte è troppo luminoso e va regolato manualmente. Non un dramma, ma è bene segnalare il problema. Vincitore: Honor 9 Lite.

Fotocamera

In questo caso Huawei P10 Lite risulta per forza indietro, perché è l’unico del trio a non avere doppia fotocamera (qui gli smartphone con la miglior resa fotografica) posteriore. Se si hanno velleità da fotografo, scartatelo a prescindere. Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite? Vi rimandiamo a questo articolo per rendervene conto meglio. Xiaomi è una spanna sopra, per il bilanciamento dei bianchi, la messa a fuoco, flash, luci naturali e artificiali, contenimento del rumore al buio. Insomma Xiaomi Mi A1 straccia nel confronto Huawei P10 Lite e Honor 9 Lite e si conferma uno dei migliori smartphone da 200 € per la fotocamera. Vincitore: Xiaomi Mi A1.

Huawei P10 Lite vs Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite: Confronto migliori smartphone a 200 €
La differenza tra la fotocamera di Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite

Sistema operativo e velocità processore

Come dialogano l’hardware e il software nei migliori smartphone da 200 € Huawei P10 Lite, Honor 9 Lite e Xiaomi Mi A1? Altra sfida difficile, perché nelle prove di fluidità e prestazioni, tutti gli smartphone fascia media vanno più o meno bene. Il diavolo però si nasconde nei dettagli e con le prove di Real Racing i nodi vengono al pettine. Il tempo di avvio è impressionante e batte altri smartphone di categoria. Merito del processore (Qualcomm Snapdragon 625 MSM8953 2 GHz 8 Core) e della configurazione Google. Vi consigliamo di aggiornarlo su Android Oreo, che renderà lo smartphone più snello, utilizzabile e super-rapido. Uno dei grandi vantaggi degli Xiaomi Mi A1 è l’Android Stock, che assicura aggiornamenti continui per due anni, da parte di Google: perché non sfruttarlo? Vincitore: Xiaomi Mi A1.

Connettività, ricarica e telefonate

Complicato, perché Huawei P10 Lite, Xiaomi Mi A1 e Honor 9 Lite hanno pro e contro differenti. Promossi tutti e tre sulle chiamate e chi volesse, può acquistarli in versione dual SIM. Sul WiFi ottima ricezione per tutti, anche se il Huawei P10 Lite è l’unico ad avere WiFi dual band e quindi va sul 5Ghz. Bluetooth 4.2 (ecco come migliorarla) per tutti. Segnaliamo la mancanza di Xiaomi Mi A1 sull’NFC: la tecnologia che permette di avvicinare lo smartphone a oggetti con comunicazione bidirezionale. Però spicca sugli altri due competitor sulla presa USB: è l’unico ad avere l’USB C Type, mentre Huawei P10 Lite e Honor 9 Lite sono fermi al micro USB. Grave difetto, che fa pendere l’ago della bilancia sullo Xiaomi Mi A1. Vincitore: Xiaomi Mi A1.

Touch-and-feel

Quanto è comodo tenere in mano un Huawei P10 Lite, uno Xiaomi Mi A1 e un Honor 9 Lite? Sull’ergonomia se la giocano Huawei P10 Lite vs Honor 9 Lite, perché lo Xiaomi Mi A1 ha una scivolosità superiore. Il vetro applicato sui Huawei/Honor è una gran pensata. Non solo conferisce eleganza e brillantezza, ma aumenta il grip nell’impugnatura. Alla fine vince Honor 9 Lite, perché è comodo da tenere in mano, nonostante le dimensioni maggiori del Huawei P10 Lite e minori dello Xiaomi Mi A1. È il compromesso perfetto tra grandezza del display e dimensioni (non da “padellone”) tra gli smartphone fascia mediada 200 €. Vincitore: Honor 9 Lite.

Design

Di solito si affronta prima, ma a noi piace fare le cose a modo nostro. In realtà è sempre una questione soggettiva, quindi la sfida si giocherà tutta secondo il nostro insindacabile giudizio. Huawei P10 Lite perde clamorosamente il confronto, per colpa della sua forma squadrata e obsoleta. Lo salva dal disastro il rivestimento posteriore in vetro e quella striscia più chiara all’altezza della fotocamera. Honor 9 Lite mantiene quello stile tipico del marchio: molto giovanile, ma che divide regolarmente gli utenti: o lo si ama, o lo si odia. Xiaomi Mi A1 invece è perfetto: sottilissimo, con i bordi arrotondati, ricorda vagamente un iPhone 8 Plus e un Google Pixel 2. Sembra leggero ed elegante nonostante le dimensioni consistenti. Sfoggiate lo Xiaomi Mi Ai e i vostri amici penseranno che vi siete montati la testa, comprando uno smartphone top gamma. E invece costa poco più di 200 €: Per chi vuole fare un figurone, sa quale smartphone comprare. Vincitore: Xiaomi Mi A1.

Verdetto finale: Il miglior smartphone da 200 €?

Non mettiamola ai punti, anche perché sarebbe impossibile esprimere un giudizio calcolato al centesimo. Il miglior smartphone da 200 € sul mercato – senza troppi giri di parole – è lo Xiaomi Mi A1. Vince a mani basse il premio della critica (le recensioni online sono semplicemente entusiastiche) ma latita sul pubblico. Lì è il Huawei P10 Lite il più popolare (basta guardare le vendite). Honor 9 Lite sta nel mezzo, che ha un po’ di tutto senza eccellere in nulla. Lo Xiaomi Mi A1 meriterebbe un successo enorme, perché è il vero best buy del 2018. Forse è un bene che sia poco conosciuto, perché quando il pubblico lo scoprirà, sarà difficile reperirne un modello tra le scorte dei fornitori. Il consiglio è di approfittarne ora, prima che sia troppo tardi. È il vero vincitore del confronto Huawei P10 Lite vs Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *