Q Acoustics: Quali diffusori da scaffale e soundbar comprare

Q Acoustics: Quali diffusori da scaffale e soundbar comprare

Sei un amante del suono? Vuoi ascoltare cinema o musica nei minimi particolari? Non ti resta che leggere le nostre recensioni agli incredibili prodotti di Q Acoustics!

 Q Acoustics, l’esperienza della gioventù! Ci chiedete il perché? Presto spiegato: Q Acoustics nasce nel 2006, niente a vedere quindi con i competitors di lunga tradizione che negli anni hanno incrementato fama e competenze posizionandosi nei piani alti del mercato acustico. Q Acoustics nasce con un obiettivo: la perfezione. Per raggiungerla si sono riuniti fior fiore di ingegneri e imprenditori professionisti. Il risultato sono dei prodotti ad alta affidabilità a costi economici. Ma parlavamo di esperienza giusto? Si perché in questi 12 anni Q Acoustics ha lanciato sul mercato un numero impressionante di dispositivo in grado di allietare le giornate degli audiofili più incalliti. Il primo prodotto che ha ottenuto successo sia di pubblico che di critica sono stati gli altoparlanti da scaffale serie 1000, con i quali il giovane marchio ha rivoluzionato l’Home Cinema (più di tante soundbar). Scoperto il vaso di Pandora Q Acousitcs ha perfezionato via via i suoi altoparlanti cercando di unire design e funzionalità. Per capire l’elevato livello della proposta basta sottolineare che nel 2011 l’altoparlante modello 7000 viene premiato dal magazine What Hi-Fi “prodotto dell’anno”. Stessa sorte per il Concept 20 del 2013 e per il Soundbar M4 nel 2014, che bissa il successo dell’anno precedente. Adolescenti con esperienza quindi, e con riconoscimenti internazionali. Scusate se è poco!

Perche comprare le casse Q Acoustics

Se la storia breve ma intensa del marchio Q Acoustics ancora non vi convince proviamo ad incantarvi con le caratteristiche dei suoi prodotti. Capitolo primo: la tecnologia. Non vi è articolo del portafoglio aziendale che non sia contrassegnato dall’utilizzo di un sistema rivoluzionario. Il modello Concept 20 per esempio sdogana la tecnologia Gelcore, in grado di affievolire al minimo la distorsione di cassa garantendo un suono puro e chiaro. Secondo motivo: materiali. La cosa incredibile che contraddistingue i dispositivi Q Acoustics è l’alta qualità dei materiali, soprattutto perché la loro lavorazione e il loro assemblamento sono eseguiti in modo del tutto artigianale. Terza caratteristica: versatilità. Gli altoparlanti Q Acoustic hanno un prezzo estremamente ragionevole, forse fin troppo se si considera che non solo sono perfetti per l’Home Cinema, ma si mostrano impeccabili anche per la riproduzione musicale (anche tramite bluetooth per i prodotti più recenti), il gaming (qui la nostra scelta sulle schede video) e la normale visione televisiva. Il suono resta sempre ineccepibile, calibrato e mai invadente. Non siete ancora convinti? Le opzioni sono due: o l’audiofilia non è il vostro campo oppure siete dannatamente precisi e desiderate una recensione particolarizzata di ogni prodotto. In tal caso vi accontentiamo nei prossimi paragrafi!

Speaker da scaffale: Q Acoustic 2010i, prezzo e resa ottimali

Il primo modello di altoparlanti che analizziamo è il Q Acoustics 2010i. Si tratta di diffusori acustici da scaffale che abbinano una discreta qualità ad un prezzo economico che si aggira sui 140 euro. Gli speaker Q Acoustic 2010i sono stati immessi sul mercato nel 2014 e si suddividono in 2 categorie: il modello QA2510 e il modello QA2520. Le due tipologie di prodotto sono pressoché uguali anche se presentano piccole variazioni a livello di dimensioni (23,6 x 20,3 x 15,2 il primo e 11 x 27,8 x 17 il secondo) in modo da poter accontentare ogni tipo di spazio libero del cliente. Un’altra piccola differenza riguarda la dimensione del woofer inserito nell’altoparlante (13cm per il primo, 10 cm per il secondo). Le altre caratteristiche invece sono identiche. Innanzitutto sono in possesso di una potenza in uscita di 75 watt, sono costruite in legno e hanno una frequenza di circa 2800 hertz. Gli utenti Amazon che hanno rilasciato recensioni ne parlano in termini entusiastici, sia per il loro design d’avanguardia sia per le prestazioni. La resa acustica pare ottimale, sempre che gli altoparlanti siano inseriti in un contesto di metratura non esagerato (salotto, camera, cucina…di sicuro in una palestra non possono rendere al meglio!). Il suono è pulito e dettagliato e possono essere indifferentemente applicate ad un impianto Tv che ad un impianto stereo. Qui trovate la scheda prodotto Amazon, che li vende a circa 140 €.

Q Acoustics 3020i: Lo speaker rock

Alzando leggermente l’asticella rispetto al Q Acoustics 2010i ci possiamo avvicinare ad un modello ancora più curato e performante: lo speaker da scaffale Q Acoustics 3020. Una prima discrepanza dal modello precedente la notiamo già nell’estetica, visto che il legno che fa da involucro si presenta color noce. E’ sicuramente un elemento che piace, da una parte richiama gli anni 70, ossia l’epoca d’oro della musica rock, e dall’altra trasforma l’altoparlante in un oggetto di arredamento ben abbinabile sia in un contesto moderno che retrò. Le dimensioni rendono il dispositivo strutturato e solido, con larghezza di 17 cm, profondità 22,6 cm e altezza 26 cm. Il prodotto, lanciato nel 2015, ha una potenza in uscita di 75 watt e una frequenza di 2900 hertz ed è compatibile sia con file WMA che MP3. Gli speaker in questione garantiscono un timbro molto equilibrato ed un bilanciamento perfetto tra bassi, medi e alti. Certo, come per il Q Acoustic 2010i, anche qui è determinante l’ampiezza della sala d’ascolto prescelta che deve essere di dimensioni mediamente ridotte. Il prezzo per questo elemento sia d’arredo che acustico è di 234 euro.

Q Acoustics 3020 25W Noce altoparlante
Prezzo di listino: EUR 279,01
Prezzo: EUR 279,01
Price Disclaimer

Q Acoustics 3050i: Da terra per un suono perfetto

Gli utenti più affezionati ed attenti di Advister si ricorderanno dei Q Acoustic 3050i, per i quali abbiamo già proposto un’accurata recensione in tempi non sospetti. Questi altoparlanti si presentano come dispositivi da pavimento, ossia da posizionare al suolo, presumibilmente vicino alla Tv o all’impianto Hi-Fi di casa. L’anno di produzione è il 2018 e nella testa degli ingegneri Q Acoustics vanno a sostituire i Q Acoustics 2000, dai quali si differenziano per evidenti passi avanti in ambito tecnologico. Come sempre l’azienda inglese strizza l’occhio al design e propone quattro diverse colorazioni: il bianco, il grigio grafite, il nero e il color noce (senz’altro il più accattivante). La forma è quella classica di un altoparlante da pavimento, ossia un rettangolo alto e stretto, molto elegante. Rispetto ai Q Acoustics 2000 vi è una modifica nel materiale dei driver medi e bassi, che oggi sono in fibra aramidica (conosciuta come “kevlar”) garantendo una tonalità più naturale del suono. Piccole variazioni sono state effettuate anche nel tweeter e nella scocca in modo da limitare le distorsioni. Grazie a questi piccoli accorgimenti il risultato è un suono sempre più raffinato, che non patisce i picchi elevati di volume perché azzera ogni tipo di distorsione. Altra importante peculiarità del prodotto è l’adattabilità: possono essere indifferentemente utilizzati sia per scopi musicali, che televisivi e di gaming. Il prezzo per coppia, che si attesta sui 790 euro, può apparire elevato rispetto ai modelli analizzati precedentemente, ma si tratta di due dispositivi di altissima qualità e performance.

Diffusori centrali, perfetti per il cinema

E’ la perfetta resa dei filmati cinematografici il concetto base che ha animato l’azienda inglese nella produzione di questi altoparlanti. Il primo che analizziamo è il Q Acoustics Concept Center: dal punto di vista estetico si presenta orizzontale, con una forma che ricorda quella di un videoproiettore. Ci sono disponibili due colori: bianco e nero, entrambi lucidati e laccati. E’ un canale centrale, quindi perfetto se comprato in abbinata con una coppia di Q Acoustics 3050i. Come già accennato il fine principale del dispositivo è quello di offrire una visione dei filmati il più possibile integrata con l’esperienza audio, per questo motivo è stata utilizzata la tecnologia “Gelcore Cabinet”, che assicura dialoghi completi e dinamici. Il prezzo di questo diffusore centrale è 291 euro.  Alla stessa categoria, per design e caratteristiche, appartiene il Q Acoustics 3090Ci Walnut, leggermente più piccolo e dal color noce. Le peculiarità sono praticamente identiche perché il diffusore incorpora tutte le caratteristiche utilizzate per i più recenti prodotti Q Acoustics. Il prezzo, probabilmente per le dimensioni ridotte, è di 189 euro.

DIFFUSORE CENTRALE Q-ACOUSTICS 3090Ci WALNUT
Prezzo di listino: EUR 199,00
Prezzo: EUR 199,00
Price Disclaimer

Q Acoustics M7 2.1: L’Home Cinema per gli audiofili

Ed eccoci finalmente ai pacchetti completi per gli audiofili che devono percepire ogni riverbero del proprio film preferito! Q Acoustics M7 è probabilmente il fiore all’occhiello dell’attuale produzione firmata dall’azienda inglese. Il prezzo è pari a 1.199 euro ma non deve spaventare perché il contenuto della confezione comprende 2 altoparlanti 7000LRi, 1 subwoofer Slim Line 7060s, 1 amplificatore Q AVA. La Q Acoustics ha pensato di unire in un unico prodotto un altoparlante 7000LRi (creato con le tecnologie più recenti) unendolo ad un amplificatore creato apposta per sostenerlo a dovere. Quest’ultimo dispositivo Q AVA eroga 50 watt per canale ed è dotato di un sistema bluetooth che permette di ascoltare musica in streaming da smartphone, laptop o tablet. Se a tutto ciò aggiungiamo il subwoofer 7070Si ecco che si ottiene una resa acustica potente e allo stesso tempo raffinata, ideale per Cinema e musica. Per potenziare ulteriormente l’effetto Cinema è possibile attivare la funzione MoviEQ che innesta i bassi cinematografici. Anche l’estetica, come in ogni produzione Q Acoustics, vuole la sua parte quindi l’azienda consegna in allegato agli altoparlanti un supporto da tavolo ed un giunto sferico che ha il compito di inclinare il dispositivo in svariate direzioni. Per i più sofisticati gli altoparlanti hanno anche un’asola che permette di appenderli al muro con facilità con il solo ausilio di normali viti. In definitiva abbiamo a che fare con un soundbar integrato che ha la potenza e le prestazioni di un Hi-Fi. Qui trovate il link diretto alla scheda prodotto Amazon.

Q Acoustics M7 2.1 Sistema Home Cinema, Nero
Prezzo di listino: EUR 1.199,00
Prezzo: EUR 1.199,00
Price Disclaimer

Soundbar singoli: Praticità e prestazioni

Per chi è in cerca di un soundbar ma non è disposto a spendere un quasi stipendio Q Acoustic prevede anche una vasta gamma di soundbar singoli. Il più interessante è senz’altro il Q Acoustic Media 4, dispositivo che incarna il diktat aziendale: estetica, prezzo accessibile e qualità. Ed è pure molto pratico. Si presenta in forma triangolare, ha un peso di circa 5 kg ed è facilmente posizionabile nel proprio mobile TV. La sua comodità risiede nel fatto che se posizionato a parete è dotato di un supporto “svasato” che permette di avere un ottimo spazio per cavi di vario genere. Ma questa è una questione pratica che potrebbe non convincervi. Quindi elenchiamo le caratteristiche che lo rendono uno tra i migliori soundbar in circolazione: subwoofer posizionato all’interno del dispositivo per garantire un suono più ampio, utilizzo tecnologia BMR (Balance Mode Radiator) che offre un audio pieno di dettagli anche ad alto volume, possibilità di collegamento Bluetooth a qualsiasi device come smartphone, tablet, personal computer. Ed infine il prezzo di 299 euro, assolutamente non sottovalutabile rispetto agli emuli della concorrenza.  Se invece volete spendere qualcosina in più, circa il doppio, dovete puntare il Q Soundbar M2, che oltre ad avere le medesime caratteristiche del Q Acoustic Media 4 possiede anche la tecnologia MoviEQ (come il Q Acousitc M7 2.1), un sistema di equalizzazione che regola ed esalta i bassi cinematografici. Il prezzo attuale è di 530 euro, ma tra gli utenti Amazon le recensioni segnano solo 5 stelle!

Conclusioni: Rapporto qualità/prezzo ineguagliabile

Eh sì, la vera forza dei prodotti Q Acoustics è il rapporto qualità/prezzo, che non trova riscontro in nessuno dei concorrenti. E nonostante abbiamo a che fare con un’azienda relativamente giovane non mancano le proposte e le attenzioni alle richieste della clientela. Se siete in cerca di uno speaker di sostanza e costo limitato vi conviene concentrarvi sul Q Acoustics 2010i, se invece oltre alla resa vi interessa anche un’estetica retrò non c’è nulla di meglio che il Q Acoustic 3020i in noce. Una volta finito di allestire la vostra cameretta per la musica che preferite arriva il momento di creare un Home Cinema con i fiocchi (per affrontare questo lungo inverno!). A questo proposito l’azienda inglese prevede un’ampia offerta sia di altoparlanti da pavimento che di diffusori centrali, per ogni richiesta di costo e design. Anche sul versante  soundbar  la Q Acoustic non è rimasta a guardare e di anno in anno propone dispositivi sempre più prestanti. Se invece puntate alla perfezione cliccate su Q Acoustics M7! In un sol colpo avrete altoparlanti, subwoofer e amplificatore. Certo il prezzo è elevato, 1.199 euro, ma rende come un impianto Hi-Fi. Ditemi, dove trovate un Hi-Fi a questo prezzo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *