DJI Osmo Action

Dal marchio leader delle riprese in azione ecco DJI Osmo Action

Sportivi e insieme appassionati di fotografia e video? Aprite le orecchie e soprattutto gli occhi: vi presentiamo la DJI Osmo action camera.

Nell’immaginario collettivo rappresentato dagli amanti dei filmati d’imprese sportive e avventurose che immortalano l’azione direttamente dall’interno, si pensa spesso alla GoPro. In quanto strumento da utilizzare proprio in prima persona, facile e divertente da sfruttare, sia in fase di ripresa che in quella successiva di post produzione. Tuttavia il campo delle cosiddette action cam si è molto ampliato: oggi è facile trovare sul mercato apparecchi collocabili in tutte le fasce di prezzo e pure il marchio che forse pensava di avere instaurato una sorta di monopolio deve rapportarsi con validissime alternative. Tra di esse sicuramente la DJI Osmo Action. DJI in pochissimi anni è letteralmente esplosa in un’ascesa inarrestabile, rendendo accessibili anche a un pubblico per così dire consumer tecnologie avanzate e innovative.

Basti pensare agli stabilizzatori gimbal con camera inclusa e ai droni Mavic e, adesso, come era auspicabile anche la DJI Osmo action camera. Senza ulteriori indugi, quindi, osserviamola nel dettaglio: DJI Osmo Action prezzo, caratteristiche e opinioni per permettervi di scegliere con cognizione di causa.

Osmo Action DJI e altre action camera: confronta i prezzi

Da non perdere

DJI Osmo Action: le caratteristiche e gli accessori

Guida all’acquisto della DJI Osmo action camera: tutto quello che bisogna sapere per valutarne la qualità. DJI Osmo prezzo delle varie versioni proposte dal marchio e alcuni accessori che possono essere molto utili nel coadiuvare la versatilità della Osmo Action DJI. Consigliato sempre l’acquisto online.

1 – DJI Osmo Action Cam

Un profilo di alto livello, quello della DJI Osmo Action Cam. Sul retro della macchinetta troviamo uno schermo con tecnologia touch utilizzabile anche in condizioni estreme, tipo sott’acqua. Infatti la DJI Osmo Action è completamente tropicalizzata e con in più un rivestimento idrorepellente particolare, che ne rende ancor più sicuro l’uso durante le immersioni o le attività di snorkeling, fino a una profondità di 11 metri. Incredibile capacità di dissipare il calore, così da permettere riprese prolungate senza interruzioni.

Dalle fotocamere reflex e mirrorless professionali, la DJI Osmo action camera “prende in prestito” le lenti asferiche con rivestimento anti-riflesso. Ecco com’è possibile ottenere sempre un’elevatissima qualità immagine anche se durante l’azione, che con ogni probabilità staremo svolgendo in prima persona durante la ripresa, ci troviamo controluce o con degli ostacoli di fronte l’obiettivo. 

Molto utile sulla Osmo Action DJI anche il copri-filtro: impronte digitali, densità dell’acqua nelle profondità sottomarine, impurità, grasso non saranno più fonte di problemi durante la registrazione. Infatti quest’ennesima protezione permetterà di lasciar scivolare tutta la sporcizia senza che sia visibile poi, in un secondo momento, direttamente sulla foto definitiva o il filmato. Batteria dalla buona autonomia e che non teme le basse temperature: si potrà utilizzare la DJI Osmo Action anche a -10 gradi sotto zero. Tra le modalità di ripresa creativa sperimentabili con il dispositivo troviamo la registrazione in slow motion 8K, il time lapse, la possibilità di scattare a tempo e di personalizzare i valori dell’esposizione. DJI Osmo action prezzo? Siamo sui 300 euro per la versione base, sui 360 euro per la versione kit charging combo e circa 420 euro per la DJI Osmo action camera con Care Refresh.

Le caratteristiche

Ciò che salta subito all’occhio sulla DJI Osmo Action è il doppio display, uno posteriore e uno anteriore. Entrambe comunque facilmente governabili dall’unico tasto presente sul dispositivo. Il display anteriore è praticissimo per i selfie, per avere un’anteprima ottimale della propria immagine prima dello scatto. Presto per questo motivo la Osmo Action DJI diventerà anche la preferita dei vlogger, che gestiscono canali video online…mettendoci la faccia. 

DJI Osmo prezzo adeguato per una macchina con sensore CMOS 1 / 2.3’’ da 12 Megapixel, dotata di obiettivo ultra-grandangolare da 145° f/2.8 e con sensibilità da 100 a 3200 ISO. Osmo Action DJI permette la registrazione di video in 4K a 60 fps e 100 Mbps.

Una caratteristica fondamentale per questi apparecchi è la semplicità di utilizzo: essendo che ci si troverà ad usarli spesso mentre si pratica sport o comunque in contesti molto movimentati, non si avrà modo di cercare ghiere e levette per gestire le impostazioni. Ecco allora che con appena 3 pulsanti sarà possibile fare tutto con la DJI Osmo Action.

Le funzioni

Il marchio DJI è conosciuto a livello globale per la sua tecnologia di stabilizzazione di nuova generazione applicata in maniera inedita soprattutto ai gimbal. Nella DJI Osmo Action è presente il potente sistema EIS di stabilizzazione elettronica dell’immagine che lavora sfruttando degli algoritmi in grado di riportare in asse anche le riprese più dinamiche. L’effetto finale di fluidità delle riprese vi lascerà sbalorditi: qualità cinematografica in apparecchio compattissimo.

Oltre alla magistrale fermezza dei video, colori e chiaroscuri saranno sempre restituiti nella maniera migliore, grazie all’ottimizzazione HDR. Quando una scena presenta aree altamente contrastate, con ombre scure e alte luci, la DJI Osmo action camera calcolerà una media ideale dei valori in campo, restituendo un’immagine vivida e definita nei dettagli, i quali non si “bruceranno” nelle sottoesposizioni o nelle sovraesposizioni.

Tra le funzioni più pratiche disponibili sulla DJI Osmo Action c’è la personalizzazione dei menù attraverso la voce “Custom”: si potranno salvare le impostazioni maggiormente utilizzate o comunque quelle migliori per un set preciso. Invece il pulsante QS, ovvero Quick Switch permette di passare velocemente dalla visualizzazione del display posteriore a quello frontale, e viceversa naturalmente, di passare a “Custom” o di scegliere la tipologia di modalità di registrazione. Il comando “SnapShot” permette di accendere la camera e renderla operativa in meno di 2 secondi, mentre si potranno anche usare i comandi vocali per:

  • iniziare le riprese
  • scattare fotografie
  • spegnere la Osmo Action DJI.

In sostanza tutto è predisposto al meglio per non far perdere nemmeno un attimo all’utente finale, un’action cam reattiva, agile e sportiva.

Opinioni

Chi ha già avuto modo di provare e di acquistare sul web la DJI Osmo Action riporta feedback che vanno anche ben oltre l’impressione positiva. Infatti l’entusiasmo verso questo nuovo prodotto si spinge fino a far affermare a una buona parte dell’utenza che sia addirittura migliore della GoPro. Tra le peculiarità più apprezzate: la possibilità di scattare anche foto in formato Raw, il display doppio anteriore e posteriore, che la rende perfetta non solo per le riprese sportive e in azione ma pure per i vlogger che si dedicano a tutorial o attività simili. Inoltre la batteria ricaricabile è rimovibile e gli attacchi compatibili con l’attrezzatura GoPro: se prima eravate possessori di questa action cam potrete fare il passaggio senza buttare i vostri accessori.

Tra i contro: la mancata possibilità di effettuare dirette streaming sui sociale i prezzi di vendita che spesso sembrano essere un po’ altalenanti online. Si fatica a farsi un’opinione, talvolta, su quale sia il suo reale valore commerciale. Ciò che è certo, però, è l’ottima qualità immagine, che si stia registrando video così come scattando foto. Insomma si può tranquillamente affermare, alla luce di opinioni comprovate, che la DJI Osmo Action sia attualmente la migliore alternativa alle action cam GoPro sul mercato. 


2 – DJI Osmo Action Cam Charging Combo

Come spesso accade quando vengono presentate e immesse sul mercato nuove action cam, sono disponibili con diverse opzioni di corredo. Quella descritta fino a poco fa era la versione basic, ovvero solo corpo macchina. La DJI Osmo Action Cam Charging Combo è un pack esteso che vede al suo interno molti utili accessori per essere operativi al meglio e subito. DJI Osmo prezzo della Charging Combo: un po’ superiore rispetto alla versione basic, ma d’altra parte è inevitabile. Al suo interno si troveranno, oltre alla macchina:

  • una custodia impermeabile che aumenta le possibilità di usare la DJI Osmo in modalità subacquea
  • una charging station per rigenerare fino a 3 batterie contemporaneamente
  • le 3 batterie con relative custodie singole
  • 2 supporti adesivi, di cui uno curvo e uno piatto
  • una base a sgancio rapido
  • una vite di bloccaggio
  • un cavo USB-C

Questo kit precostituito per la DJI Osmo action camera è sicuramente consigliato a chi già è pratico dello strumento e sa che spenderà sicuramente molto tempo a riprendere e fotografare. Si eviterà così di ritrovarsi con la batteria scarica nel bel mezzo dell’azione clou. Ottimo plus anche la custodia subacquea, per scendere oltre gli 11 metri di profondità con la Osmo Action DJI. Tutto pensato per poter essere portato sempre appresso nella maniera più comoda possibile.


3 – DJI Osmo Action Cam Care Refresh

DJI Osmo Action Cam Care Refresh è sostanzialmente la versione della DJI Osmo Action comprensiva di assicurazione. Una formula abbastanza inedita ma interessante, soprattutto per chi usa tali apparecchi per scopi professionali. L’assicurazione prevede la sostituzione totale dell’apparecchio fino a 2 volte in un anno e la copertura su danni di vario genere (consulta il venditore per specifiche maggiori). DJI Osmo Action prezzo per l’opzione con formula assicurativa? Siamo sui 400 euro, ma se la nostra priorità è la serenità di utilizzare la Osmo Action DJI durante le avventure più spericolate è senz’altro un’ipotesi da prendere in considerazione, che, tra l’altro, dimostra l’attenzione di DJI nei confronti delle esigenze del cliente.


La domanda da un milione di dollari: meglio la DJI Osmo Action rispetto alle GoPro?

Senza dubbio ciò che tutti si stanno chiedendo è se la DJI Osmo action camera è destinata a rimpiazzare le GoPro. DJI si è imposta, e si sta imponendo, all’attenzione del pubblico e del mercato già da un po’ di tempo. A partire dagli stabilizzatori per smartphone e quelli rivoluzionari con camera integrata, fino ai droni che chiunque può usare è diventata il punto di riferimento del settore. Riuscendo a trasformare anche un utente per così dire entry level in un videomaker provetto. Improvvisamente i nostri telefoni smart hanno iniziato a generare immagini in movimento iper-stabilizzate e siamo riusciti a caricare su YouTube riprese a volo d’uccello degne di un documentario naturalistico del National Geographic.

Dall’altro lato quello che è stato il mitico marchio GoPro, il quale per lungo tempo ha rappresentato l’equivalenza in significato proprio di action cam, pare essere un po’ in crisi. La produzione di nuovi apparecchi di ripresa rimane costante, ma non sempre l’ultimissimo modello che viene immesso sul mercato ha caratteristiche così innovative rispetto al precedente, tali da giustificarne anche il prezzo abbastanza elevato. Ovviamente resta il fatto che una videocamera GoPro sia un dispositivo di qualità e che, data pure la sua larga diffusione, disponga di una vasta scala di estensioni. Tra cui la possibilità di riprendere contenuti da girare in maniera estemporanea anche in diretta streaming e sui canali social. Tuttavia a livello di qualità immagine sono molti i concorrenti, anche low cost, in grado di replicarne gli standard.

La resa dei conti

In base a cosa scegliere? DJI Osmo prezzo: non può del tutto considerarsi un elemento a netto favore della DJI Osmo Action perché si avvicina a quello di una GoPro dopo qualche mese dall’uscita in vendita. Le riprese hanno una qualità eccellente che per alcuni risulta addirittura superiore rispetto alla concorrenza. Se da un lato non permette una condivisione dei contenuti ad ampio raggio, dall’altro la DJI Osmo Action propone set completi di un nutrito range di accessori a un costo competitivo. Inoltre dimostra una notevole potenza performante anche dal punto di vista più prettamente fotografico.

Infatti è una delle pochissime action cam che ammette lo scatto in Raw, il formato considerato “grezzo” ed ad alta risoluzione tipico delle macchine fotografiche digitali professionali. Quello considerato il migliore per chi già sa di dover intervenire notevolmente sull’immagine in post produzione. Ciò applicando filtri, apportando correzioni e modificando direttamente i pixel. Insomma i valori in campo tra la DJI Osmo Action Camera e la GoPro non sono molto dissimili, quindi dovrete valutare vantaggi e svantaggi derivanti dall’acquisto di un modello piuttosto che l’altro, informandovi attraverso guide all’acquisto come la presente in merito alle voci e alle funzioni che più vi sembrano essenziali rapportate all’utilizzo che ne andrete a fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *