JVC, HKC, Hitachi: Recensioni e opinioni dei migliori tv economici

JVC, HKC, Hitachi: Recensioni e opinioni dei migliori tv economici

Tra i migliori tv economici, JVC, HKC e Hitachi hanno modelli da 24 e 32 pollici. Ecco le recensioni e le opinioni nella nostra guida

Il mercato dei tv economici è sempre più schizofrenico e confuso. Ci sono i grossi colossi, che sfornano schermi di ottima manifattura. Sony, LG e Samsung in primis. Poi ci sono i “pesci piccoli”, che sono entrati a gamba tesa nel settore senza preoccuparsi troppo delle conseguenze. Ora internet e i negozi sono pieni di “sotto-marche” a prezzi molto favorevoli.

Ma valgono l’acquisto, o è meglio mettere da parte e concedersi un buon televisore non economico? Come sempre, non esiste la risposta secca: dipende dai casi, dalle esigenze e dall’utilizzo che si fa dell’apparecchio. Dopo gli approfondimenti su tv Akai, Hisense e Arielli, qui trovate una guida sui tv economici JVC, HKC e Hitachi. Recensioni e opinioni sulle tv economiche sono riassunte nella nostra guida all’acquisto.

Tv JVC: Recensioni, storia del marchio e modelli

La JVC è un brand molto rinomato nel campo dell’hi-tech. Famosa per le videocamere, le autoradio e le cuffie ha anche prodotto dei modelli di migliori tv economici. In realtà la storia del marchio è fatta di acquisizioni, scorporamenti e distacchi: nel 2008 era proprietà di Panasonic, che però decise di cederla, per una fusione con la Kenwood. Nel 2011 altro cambiamento: la Kenwood Holdings Inc. diventa JVCKENWOOD e ci fonde 3 sussidiarie assieme. Contemporaneamente il settore dedicato alle tv JVC decide di dismettere la produzione. I negozi (anche in Italia) si riempiono di tv JVC, che altro non sono che “avanzi” di magazzino, da rifilare al cliente di poche pretese. E ora, che succede? Perché sentiamo nuovamente parlare di Tv JVC economici?

JVC, HKC, Hitachi: Recensioni e opinioni dei migliori tv economici

Tv JVC: poche, economiche ma recensioni positive

Negli ultimi 6-7 anni, qualcuno all’interno della JVCKENWOOD deve essersi ricreduto. Seppur discontinuo, il business dei tv economici porta i suoi frutti, quindi meglio ricominciare a produrne, senza puntare troppi soldi in ricerca tecnologica. Morale della favola: Amazon e i principali marketplace hanno qualche modello di tv JVC datato 2017. Il know how c’è, le recensioni di Tv JVC sono quasi tutte positive. Si pongono su un gradino sopra le Tv Akai, Arielli e Changhong e un gradino sotto i grandi. I migliori tv economici disponibili sono pochi, ma tutti interessanti. Consigliamo il tv JVC 24 pollici è tra le Amazon’s Choice e promette specifiche niente male. È LED, retroilluminato Edge e con una risoluzione HD Ready (1280×720 pixel). Il tv JVC LT-24VH52J ha tutto quello che un economico dovrebbe avere: ingresso USB, connessione internet, compatibile con HEVC (anche detto H.265, che è il formato del futuro), Netflix (qui la guida alle opzioni nascoste) e Youtube. Di fatto è una Smart tv, con tanto di interfaccia esteticamente gradevole e un meù multimediale facile da usare. Per la camera dei bambini o la cucine è uno dei tv economici più consigliabili.


Tv HKC: non sono il top, ma la convenienza è assicurata

Qui si entra in un terreno spinoso. HKC non è la miglior marca di tv economici: la compagnia è cinese, fondata nel 1997. Pur essendo molto grande, la sua presenza in Italia è decisamente limitata. Ergo, l’assistenza potrebbe avere tutte le falle già riscontrate con Akai. I Tv HKC comunque, meritano l’acquisto? Recensioni e opinioni sembrerebbero generalmente positive. Prendiamo il modello HKC 32C9A: ha tutte le carte in regola per non sfigurare nel nostro salotto di casa. 32 pollici è una buona dimensione, anche se non ai livelli da sceicco. La risoluzione è HD Ready, predisposto (per legge) al DVB-T2 HD e quindi compatibile con l’HEVC. Possiede tre porte USB, la funzione Hospitality, la presa SCART, VGA, Hotel-Mode, Hotel-Mode, 3x HDMI, SCART, VGA, USB, Mini AV, Mini YPbPr, PC Audio, CI+ e RF(C/T2/S2). Il telecomando è già dotato – nella vendita attraverso Amazon – di due pile AAA. Il sistema audio non è certo Harman Kardon, ma i 6 Watt per ciascun canale assicura un buon volume in uscita. Non certo il top, ma per quel prezzo (attorno ai 169 €) è difficile trovare di meglio.


Hitachi: affidabilità per i migliori tv economici

Con Hitachi andiamo più tranquilli: è un brand sul mercato dal 1910 (!!) nato in Giappone, terra promessa dell’hi-tech. Si è specializzato in hard disk ma ha continuato a operare in quasi tutti i settori tecnologici, compreso quello dei treni ad alta velocità. Teoricamente i tv Hitachi sono fuori produzione dal 2011, per colpa di un business divenuto “non remunerativo con margini bassi e poco valore aggiunto”, come ha dichiarato David Rubinstein di MF Global. In realtà si trovano tv Hitachi di realizzazione recente un po’ ovunque. Segno che – come nel caso dei tv JVC – visto l’incremento di mercato dei 4K e HDR anche loro sono risaliti sul grande carro. Ah, l’assistenza tecnica in italia esiste: di per sé, è già una nota di merito. Qui sotto vi mettiamo un paio di modelli, con ottime recensioni su Amazon.

TV Hitachi 32 pollici HB4T41

È uno dei bestseller delle tv Hitachi, nonché uno dei migliori tv economici. Funzionamento semplice, ma senza brutte sorprese. È un 32 pollici (81,3 centimetri di diametro), angolo di visione di 178° e contrasto a 4000:1. La frequenza di aggiornamento è di 200 Hz, dunque nella media della bassa fascia. Si connette con il Wi-Fi e – udite udite – è uno Smart Tv. Ha due entrate HDMI, una sola USB e tutte le altre essenziali (SCART, Ethernet e VGA). Chi lo ha provato non riscontra particolari criticità nelle recensioni e opinioni e fidatevi che non è poco. Uniche imperfezioni: un software un tantino lento (ma anche i top gamma talvolta difettano dello stesso problema) e un telecomando che non si retro-illumina. L’audio è scadente, ma va accoppiato a un sistema Home Theatre di qualità. Netflix e Youtube compatibili. Forse nella top 3 dei tv economici?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *