Xiaomi tv: Quale comprare, la guida con recensioni e prezzi

Xiaomi tv: Quale comprare, la guida con recensioni e prezzi

Xiaomi tv: Quale comprare? La guida dedicata ai tv cinesi di qualità, scopriremo l’offerta del colosso cinese, che passa in scioltezza dagli smartphone al piccolo schermo. Con recensioni e prezzi di ogni modello

Il mercato dei tv economici sta diventando sempre più interessante: gran parte del merito va alla Cina, che tira fuori sì paccottiglia di poco valore (Akai) ma anche qualche prodotto di qualità a prezzi ottimi. Nella mischia si è buttata anche Xiaomi, brand che sforna smartphone eccellenti e che sta raccogliendo enorme consenso in tutta Europa. Le Xiaomi tv sono molto popolari in Cina, ma ancora introvabili in Italia. È questione di tempo, perché tra poco il marchio sbarcherà a Milano e aprirà ufficialmente la distribuzione nel nostro paese. Ecco perché abbiamo pensato di dedicare una guida alle migliori Xiaomi tv, consigliandovi quale comprare, tra recensioni, prezzi e opinioni di chi l’ha già provata. Qualche problema c’è, specie di compatibilità con le nostre bande. I “pro” però sono davvero troppo per non prendere in considerazione l’acquisto di una Xiaomi tv.



Alcune indicazioni se si vuole comprare Xiaomi tv

Prima di precipitarsi su Gearbest e comprare una Xiaomi tv, bisogna sapere alcune cose. Presentano alcuni problemi di compatibilità, almeno al momento. Anzitutto la lingua: il sistema operativo pre-installato è in cinese, con parziale traduzione in inglese. Problema facilmente arginabile, perché in rete si trovano firmware e app che traducono la lingua base del televisore. Poi c’è la costruzione del pannello: quale tecnologia sfruttano? TN, VA o IPS? Se le ultime due sono diffusissime e collaudate sul suolo occidentale, la prima è più obsoleta e non sempre ottimale per la visione di contenuti audiovisivi. Last, but not the least c’è la compatibilità con il nostro digitale terrestre. In tutti i modelli venduti su Ebay e Gearbest viene esplicitamente dichiarato che “la TV non funziona con DVB T2 + S2 + C, essendo compatibili solo con il DTMB che è lo standard cinese”. Insomma se la vostra priorità è la tv generalista, Rai, Mediaset e gli altri canali del digitale terrestre, consigliamo di NON comprare una Xiaomi tv.

Come installare Xiaomi tv

Le Xiaomi tv sono da evitare come la peste per problemi di incompatibilità? Più o meno: tecnicamente, collegate a un decoder di digitale terrestre esterno, dovrebbero andare senza alcun problema. Su Amazon ce ne sono di ottimi a meno di 40 €, ma accertatevi che siano compatibili con l’HDMI. Dovete poi essere utenti consapevoli, perché l’installazione della APP in inglese richiede un minimo di conoscenza del mezzo. L’installazione di una Xiaomi tv insomma, non è proprio plug and play e porterà via un po’ di tempo. Ricordiamo oltretutto che il 24 maggio Xiaomi sbarca in Italia, con un commercio massivo dei suoi prodotti. Forse vale la pena aspettare, comprando una tv già perfettamente adattata ai nostri standard. Nessun problema invece per la gestione del sistema smart, visto che i vari servizi di streaming (Amazon Prime Video, Netflix o Infinity) verranno scaricati sul sistema Android integrato (interfaccia MIUI).

Quale Xiaomi tv comprare

Fatte le dovute premesse, quale Xiaomi tv comprare? E cosa offre il brand nel settore degli schermi televisivi? Il modello più economico è un 32 pollici, chiamata Xiaomi Mi TV 4A 32. Il prezzo è veramente interessante, come vedremo successivamente. Troviamo poi la versione da 40 pollici (Xiaomi tv 4A 40) con specifiche hardware migliorate. Vivamente consigliato, soprattutto per il comodo supporto Bluetooth. Si sale di prezzo con lo Xiaomi Mi Tv 4A 43, che non solo ha 3 pollici in più di diagonale, ma supporta i contenuti HDR e HLG (altro sistema per allargare la gamma dinamica di luminosità, ma meno dispendioso rispetto all’HDR). Infine c’è la Xiaomi Mi Tv 4A 49. Diagonale allargata (49 pollici, appunto), con 3 porte HDMI e tutti gli optional offerti dai modelli precedenti. Ci sono anche le versioni da 55 pollici e da 65, ma sono decisamente introvabili anche sui marketplace d’importazione. Stesso discorso per la serie di televisori Xiaomi 4C: fascia alta, prezzi contenuti ma praticamente introvabili. Segnaliamo anche la serie chiamata 4S: appena presentata in Cina, offre prestazioni top a meno di 400 €.

Dove comprare le Xiaomi Tv Mi?

Domanda non scontata, visto che stiamo parlando di un prodotto che ancora non ha una distribuzione ufficiale nel nostro paese. Se non sapete dove comprare le Xiaomi Tv Mi, le opzioni non sono molte. Attualmente si trovano esclusivamente su internet, su Ebay e Gearbest. I prezzi sono gli stessi e cambiano alcune condizioni nella spedizione. Nel primo caso il servizio è offerto da Justshopingnow, che assicura il recapito della televisione in una 15ina di giorni. Le Xiaomi tv partono da Hong Kong, arrivano senza spese di spedizioni e partono a due giorni dal pagamento. Su Gearbest invece è tutto gestito da Xiaomi stessa e i tempi di spedizione dipendono dalla tipologia di shipping selezionata. Con la basica, dovrete aspettare dai 16 ai 30 giorni, con la priorità le tempistiche si abbassano a 8-15 giorni, mentre con la “expedicted” potrebbero arrivare nel giro di una settimana. Garanzia e assistenza sono ben spiegate a questo link. Le recensioni sul servizio, sono generalmente positive, quindi sì: il prodotto arriva e in buono stato.  

Xiaomi Mi Tv 4A 32

È il modello base delle Xiaomi Tv Mi: un semplice 32 pollici, con definizione in HD Ready (1366×768 pixel) e schermo retroilluminato a LED. La resa, diciamolo subito, è buona e il funzionamento è generalmente più affidabile dei concorrenti economici cinesi. Interessante la frequenza di aggiornamento a 60 Hz, che garantisce un’ottima fluidità dell’immagine. Bello anche il design – da sempre punto di forza dei prodotti Xiaomi – che evitano l’aspetto cheap e fanno del minimal un punto di forza. Eppure non siamo ancora arrivati al vero cavallo di battaglia della Xiaomi Mi Tv 4A 32 pollici: il sistema Smart sfida tutti i grandi player del mercato dei televisori, anche nel modello base. Il televisore è dotato di un processore Soc Quad-core, da 1,5 GHz, con GPU Mali 450, RAM da 1 GB e 4 GB di storage interno. Praticamente un mega-smartphone, con sistema operativo Android Tv integrato. Tutto gira velocemente, i tempi di attesa sono ridotti al minimo, sia nelle operazioni semplici (cambio canale, interfaccia del menù) che in quelle complesse. Netflix per esempio, gira senza alcun problema, così come la maggior parte delle app per serie tv e film in streaming. Comparto audio non troppo potente, con 10 Watt distribuiti su due canali. Ma per il prezzo che porta (188 € su Gearbest e 214 € su Ebay) è un tv economico fenomenale.

Xiaomi tv: Quale comprare, la guida con recensioni e prezzi

 

Xiaomi Tv Mi 4A 40

Arrivata da poco (marzo 2018) la Xiaomi tv Mi 40 pollici è un’ottima opzione per chi vuole comprare uno schermo economico ma di qualità. Recensioni e opinioni degli utenti online lo testimoniano, più di qualsiasi elenco sterile di specifiche e funzionalità. Pensato soprattutto per film e serie televisive, lo Xiaomi tv Mi 40 pollici darà soddisfazioni anche al cinefilo più esigente. Ha alcune migliorie rispetto al Tv Mi 32: risoluzione è Full HD (1920×1080 pixel), con un angolo di visuale di 178 gradi, contro i 160 del modello base. Il pannello è già VA (un bel sollievo quindi), ha un tempo di risposta dinamica di 8 millisecondi e un contrasto di 5000:1. Solito sistema MIUI basato su Android, molto apprezzato in patria. Buono il “motore” interno, trinato da un processore Amlogic L962 quad-core da 1,5 GHz e una Mali 450. Solito Gigabyte di RAM ma stavolta accoppiato a 8 di memoria utente. Qualche film lo conserverete insomma, anche se sarebbe meglio dotarsi di hard disk esterno o NAS da connettere al televisore Xiaomi. Ha una buona connettività, grazie al Wi-Fi doppia banda e il bluetooth 4.2. molto bene i due altoparlanti da 8 Watt ciascuno, compatibili con Dolby Audio e DTS. Consigliato? Certo che sì. Peccato sia introvabile e attualmente non disponibile, né su Ebay, ne su Gearbest.

Xiaomi tv: Quale comprare, la guida con recensioni e prezzi

Xiaomi Tv Mi 4A 43

Decisamente più evoluto rispetto agli altri modelli 4A, il Xiaomi tv Mi 43 è uno dei migliori televisori economici che possiate comprare. Ha finalmente l’HDR e l’HLG, 2 GB di RAM invece di uno soltanto e monta pannelli VA. Per il resto, assomiglia molto al 32 e 40 pollici. Il processore è lo stesso, con una scheda grafica leggermente più evoluta. È la Mali 450 MP5, con clock a 750 MHz. Il contrasto è ridotto (3000:1), così come il volume massimo dei due canali (6 Watt ad altoparlante). Ha un’ottima intelligenza artificiale, chiamato Patch Wall e che funziona sostanzialmente per la raccomandazione dei vari contenuti. La resa video? Ha colori molto brillanti, una luminosità sufficiente e neri che virano un filo sul grigio. Niente effetto cloud però, con una precisione nella costruzione dei pixel che lascerà di stucco anche i più scettici. Non sappiamo se si tratta della miglior Xiaomi tv in commercio, ma siamo certi che Mi 4A  da 43 pollici è il modello che meglio rappresenta i pro e i contro degli schermi del brand. Grandissimo comparto software, buona resa video (anche se non ai livelli di Samsung, Sony ed LG) e hardware veloce. Il tutto a un prezzo che definire competitivo sarebbe un’offesa. Se non sapete quale Xiaomi Tv comprare, siete di fronte all’oggetto che fa per voi.

Xiaomi tv: Quale comprare, la guida con recensioni e prezzi

Xiaomi Tv Mi C 43 pollici

Non si trova nei marketplace d’importazione, quindi è praticamente impossibile trovarlo disponibile. Lo citiamo lo stesso, per dovere di cronaca e perché – chissà – prima o poi verrà lanciata sul mercato italiano. Stiamo parlando della Xiaomi Tv Mi 4C da 43 pollici, disponibile anche nella variante a 55 pollici. Pare che si tratti di un modello dedicato al mercato indiano e dunque dotato di decoder digitale compatibile con quello europeo. Cosa lo differenzia? La versione grossa è in 4K, con pannello SVA (Superior Vertical Aligment) ed è dotata di HDR. Non ci mettiamo la mano sul fuoco, ma potrebbe divenire il modello da riadattare al mercato italiano, una volta che Xiaomi si insedierà nel Bel Paese.

Xiaomi tv: Quale comprare, la guida con recensioni e prezzi

Xiaomi Mi TV 4 49 pollici

Sotto il cappello del “4”, seguito da nessuna lettera dell’alfabeto, si nasconde la serie flagship delle televisioni Xiaomi. Sono ottimi, ma tutto sommato non contengono enormi rivoluzioni rispetto ai modelli di fascia medio-bassa. Ancora una volta dimostrano i limiti di ricerca tecnologica del brand, che non brilla certo per R&S. Ci piace comunque il design, con una scocca che non supera i 5 millimetri di spessore e ha una cornice sottile e discreta. Il processore è un quad-core da 1,8GHz Cortex-A53 Amlogic T968 con GPU Mali-T830 MP2 a 750MHz. Risoluzione in 4K (3840×2140 pixel) e pannello prodotto direttamente da LG (una garanzia). Va tutto molto bene, sistema operativo compreso, ma per quella cifra (730 € circa) viene un po’ meno la natura da best buy tipica di Xiaomi. Alla stessa cifra, consigliamo un Sony Bravia XE70 o un bel Samsung serie MU7000. QUI trovate il modello a 65 pollici, per chi vuole strafare. 

Xiaomi tv: Quale comprare, la guida con recensioni e prezzi

 

Xiaomi Mi TV 4S

È la vera novità di casa Xiaomi, perché è stata presentata da poco in Cina dal brand. Potrebbe (sottolineiamo il condizionale) diventare la più venduta in suolo occidentale, assieme alla già citata Xiaomi Tv Mi 4A 43. Il prezzo cinese è di 2399 yuan (320 euro) ma subirebbe comunque un rincaro per il pubblico italiano. Ha le solite specifiche hardware inverosimili (processore quad core di Amlogic con clock a 1,5 GHz e GPU Mali 450 750 MHz e 2 GB di RAM), ma anche gli stessi limiti citati in precedenza. Niente OLED, né Quantum Dot, ma comunque una resa video interessante. A breve, ne sentiremo parlare anche tra gli utenti non particolarmente consapevoli. E il sogno di una buona tv economica affordable, potrebbe diventare realtà.

Xiaomi tv: Quale comprare, la guida con recensioni e prezzi

2 thoughts on “Xiaomi tv: Quale comprare, la guida con recensioni e prezzi”

    1. Ciao Francesco,
      Più che l’assistenza, quello che ci frena dal consigliare a cuor leggero una tv Xiaomi è l’incompatibilità con il nostro digitale terrestre.
      In tutta sincerità allo stato attuale è meglio comprare una tv Hisense serie AE5000 (questa è OTTIMA e costa 279 € https://amzn.to/2N5ThCc).
      Comunque Xiaomi è appena approdata in Italia. Nei prossimi mesi lanceranno probabilmente modelli di tv specifici per il mercato europeo.
      Staremo a vedere!
      Grazie per il tuo commento,
      La redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *