migliori smartphone economici

Migliori smartphone economici 2018: Xiaomi, Huawei, Honor, prezzi e opinioni

Un telefono sotto i 300 euro con prestazioni da top di gamma? Pochi anni fa sarebbe stata una favola, ma nel 2018 c’è solo l’imbarazzo della scelta. Top 5, guida e prezzi dei migliori cellulari economici

Sentiamo spesso dire che il mercato degli smartphone è ormai saturo. Tanta la concorrenza, pochi i miglioramenti da un modello all’altro e sempre meno motivi per scegliere i top di gamma, ormai in grado di presentare funzioni certamente migliorate ma senza . Lontani ormai i tempi in cui il Samsung S2 dimostrava che c’era vita oltre Apple. Già, Apple. Anche il tanto sbandierato iPhone X, salutato come il futuro degli smartphone, ha sollevato più di un dubbio e sembra far fatica più del dovuto, probabilmente perché 1489 euro per un telefono sono ben oltre il limite massimo che la clientela media è disposta a spendere. Non conosce crisi, invece, la fascia degli smartphone acquistabili sotto le 300 euro, dispositivi capaci di offrire ormai tutte le funzionalità più importanti ad una frazione del prezzo richiesto dai top. Tutto a beneficio degli utenti, perché ormai i compromessi a cui sottostare sono sempre meno. Ecco dunque una lista, aggiornata a gennaio 2018, dei migliori smartphone economici 2018 che potete acquistare su Amazon e sugli altri marketplace. Xiaomi, Huawei e Honor ovviamente la fanno da padroni.

Migliori smartphone economici 2018: Xiaomi, Huawei, Honor, prezzi e opinioni

Xiaomi Mi A1

L’azienda cinese è rimasta a lungo un segreto ben custodito dietro la Grande Muraglia. Poi, anno dopo anno, i dispositivi marcati Xiaomi si sono fatti largo sul mercato europeo, forti di un design molto curato ed un’integrazione software volta a togliere più che aggiungere. In questo, Xiaomi Mi A1 vanta una partnership con Google per ricevere una versione “pura” di Android, particolarità che ingolosirà i molti fan del sistema operativo di Big G. Non a caso, Mi A1 è stato appena aggiornato ad Oreo, uno dei pochi dispositivi di questa fascia in grado di offrirlo alla propria utenza. Anche l’hardware non scherza: schermo da 5.5 pollici dotato di risoluzione FullHD, fotocamera da 12 megapixel capace di scattare foto in risoluzione 3968×2976 pixel e registrare video in 4K. La batteria LiPo da 3080 mAh permette in media una giornata di utilizzo. Se desiderate un handset con una versione stock di Android che promette di essere aggiornata a lungo, questo smartphone è per voi. Unico compromesso? Le foto non sono perfette, ma vanno comunque bene se dovete solo condividerle sui social. Di sicuro uno dei migliori smartphone economici 2018. Disponibile su Amazon a .

  • Processore: Cortex-A53 Qualcomm Snapdragon 625 MSM8953 2 GHz 8 Core
  • GPU: Adreno 506
  • RAM: 4 GB
  • Archiviazione: 64 GB
  • Slot SIM/MicroSD fino a 128 GB Micro SD 

migliori smartphone economici

Honor 7X

Honor 7X è un’altra scelta al top se volete acquistare un cellulare senza spendere più di 300 euro. Nella triade Xiaomi, Huawei e Honor è sicuramente il marchio con l’attitudine più occidentale. Enorme il display, ben 5.93 pollici (18:9 come ratio) ad una risoluzione di 2160×1080 pixel. La fotocamera raggiunge invece i 16 megapixel, con una risoluzione di 4608×3456 pixel e la possibilità di catturare video in FullHD. Il modulo LTE 4G permette di navigare a grande velocità. Davvero un gran compromesso fra design, performance e funzionalità di alto profilo, Honor 7X garantisce tanto valore, a fronte di un prezzo Amazon di Non disponibile. Nessuno smartphone di questa categoria può offrirvi uno schermo tanto grande unito ad un design quasi del tutto privo di cornici. Cosa miglioreremmo? Il comparto software a livello visivo è un po’ datato. Pur non essendo uscito nel 2018, rimane uno dei migliori smartphone economici

  • Processore: Huawei HiSilicon Kirin 659 Octa-core 4x 2.36 GHz Cortex-A53 + 4x 1.7 Cortex-A53
  • GPU: Mali-T830 MP2
  • RAM: 4 GB
  • Archiviazione: 128 GB
  • Slot SIM/MicroSD fino a 256 GB Micro SD

Huawei P10 Lite vs Xiaomi Mi A1 vs Honor 9 Lite: Confronto migliori smartphone a 200 €

Huawei P10 Lite

Huawei non ha certo bisogno di presentazioni, dato che i suoi dispositivi sono regolarmente fra i più venduti nel nostro paese. Huawei P10 Lite è la consueta versione “slim” del più potente P10. È sottile, ha una buona batteria e offre una performance ragionevolmente potente, tutto per un prezzo che su Amazon si assesta su Non disponibile. Buona l’interfaccia proprietaria di Huawei, EMUI, che consente anche di accedere ad un menù di lancio per le app. Il software presenta buone caratteristiche e poco bloatware, e 4GB di RAM sono decisamente un lusso in questa fascia di prezzo. La fotocamera fa il suo dovere, soprattutto in piena luce, anche se la dual camera resterà un sogno. Un telefono di ottimo livello che vi farà spendere davvero poco. Le opinioni degli utenti sono sempre molto favorevoli. 

  • Processore: HiSilicon Kirin 658 Quad-core 2.1 GHz Cortex-A53 + Quad-core 1.7 GHz Cortex-A53
  • GPU: Mali-T830 MP2
  • RAM: 4 GB
  • Archiviazione: 32 GB
  • Memoria espandibile con Micro SD fino a 256 GB

Huawei P8 Lite 2017 Smartphone

Huawei P8 Lite

Sulla differenza fra i due ultimi dispositivi Lite di Huawei vi rimandiamo ad un articolo che abbiamo già pubblicato. Huawei P8 Lite offre un display IPS da 5 pollici dotato di risoluzione a 1280×720 pixel. La fotocamera da 13 megapixel è senza dubbio competente e in grado di produrre scatti di 4160×3120 pixel e video in fullHD pieno. Si tratta di uno smartphone economico in grado di far quadrare il cerchio sia in termini di esperienza d’uso, sia per quel che concerne le specifiche nude e crude. Se dobbiamo dirla tutta però, gli preferiamo altri dispositivi segnalati su questa stessa pagina, immaginando una clientela interessata solo ed esclusivamente se i telefono da 5.5 pollici di schermo sono considerati troppo grandi. Prezzo Amazon? Solo EUR 223,51, perfetto per chi non vuole sforare la soglia dei 200 euro. Tra i migliori smartphone economici senza ombra di dubbio.

  • Processore: HiSilicon Kirin 620 1.2 GHz 8 Core
  • GPU: Mali-450 MP4
  • RAM: 2 GB
  • Archiviazione: 16 GB
  • Espandibilità: con Micro SD fino a 128 GB

migliori smartphone economici

Moto G5S Plus

È innegabile che Moto G5S Plus non sia un grande passo in avanti, rispetto alle specifiche messe in campo da Moto G5 Plus. D’altro canto, la dual camera era proprio ciò che mancava al fratellino minore, e siamo convinti che molti utenti saranno interessati ad un dispositivo che permette di fare foto migliori in condizioni di poca luce. Inoltre, questa nuova versione del cellulare economico di Lenovo-Motorola sfoggia una qualità costruttiva più curata, con una scocca interamente in metallo (realizzata a partire da un unico blocco in alluminio) e uno schermo da 5.5 pollici, ideale per chi gioca o guarda molti video. Moto G5S Plus si pone come soluzione obbligata se volete un telefono di un brand più che affidabile senza spendere le 600 o più euro che richiede un top di gamma. In rapporto qualità prezzo (EUR 159,00), questo è senza dubbio il nostro campione. Chi volesse spendere ancora meno, può rivolgersi al Moto G5 (Vedi su Amazon.it), ormai ampiamente sotto le 200 euro.

  • Processore: Cortex-A53 Qualcomm Snapdragon 625 MSM8953 2 GHz 8 Core
  • GPU: Adreno 506
  • RAM: 3 GB
  • Archiviazione: 32 GB
  • Espandibilità: fino a 128 GB Micro SD

Huawei P8 Lite 2017 Smartphone

Moto X4

Incredibile il deprezzamento che il Moto X4 ha subito dal suo rilascio. Lanciato a 499 €, ora ne costa circa 245 € su Amazon ed è un assoluto best buy. Stiamo parlando di uno dei migliori smartphone economici 2018 che segue senza complessi un trend tutto suo. Design passatello ma molto ergonomico, schermo a 16:9, Android Stock e personalizzazioni Motorola divertentissime. Basta citare un paio di gesture per rendersene conto: Moto Display che si accende all’arrivo di notifiche o quando gli si passa sopra la mano, “shakeraggio” del cellulare per l’accensione della fotocamera e gesto del martello per l’accensione della torcia. Doppia fotocamera posteriore (con grandangolo), processore affidabile e scattante (Qualcomm Snapdragon 630) accoppiato a 4 GB di RAM. Ottima anche la batteria, che non sarà duratura come un Vernee ma arriva tranquillamente a fine giornata. Praticamente perfetto. QUI il link diretto per acquistarlo su Amazon

Motorola Moto X4 Smartphone da 4 GB, Super Nero
Prezzo di listino: EUR 399,00
Prezzo: EUR 209,00
Risparmi: EUR 190,00
Price Disclaimer

Samsung A5 2017

Il piccolino di casa Samsung non può non patire il confronto con meraviglie come S8 o l’imminente S9. Tuttavia, riesce a mantenere un certo feeling da smartphone economico di alta qualità, pur costando molto meno rispetto ai suoi blasonatissimi cugini. La compagnia coreana ha del resto costruito gran parte del proprio impero sui telefoni economici e non solo sui top di gamma, motivo per cui la qualità messa in mostra Samsung A5 2017 sorprenderà soltanto gli osservatori meno attenti. Partiamo dallo schermo: un super AMOLED da 5.2 pollici solleticherà subito i pruriti di chi vuole vedere video di altissima qualità. Un sensore biometrico (non precisissimo) posto sul frontale prova, invece, che Samsung ha il coraggio di offrire caratteristiche premium entro fasce molto più economiche. Sistema operativo basato su Nougat e configurato tramite la nuova interfaccia GraceUX. Immaginate un Galaxy S7 più compatto, se volte capire la dimensione di questo cellulare. Potete trovarlo su Amazon a Samsung A5 2017.

  • Processore: Cortex-A53 Exynos 7 Octa 7880 1.9 GHz 8 Core
  • GPU: Mali-T830 MP2
  • RAM: 3 GB
  • Archiviazione: 32 GB
  • Espandibilità: fino a 256 GB con micro SD

Huawei P8 Lite 2017 Smartphone

HTC U Play

Pioniera degli smartphone targati Android – HTC One resterà per sempre nei cuori di chi l’ha usato – HTC è tornata agli onori delle cronache dopo qualche anno di grave crisi. È notizia freschissima l’acquisizione da parte di Google, che con l’azienda asiatica aveva già lavorato in partnership per realizzare il Google Pixel. Non è chiaro quale sarà il futuro degli smartphone targati HTC, ma intanto possiamo goderci un economico come HTC U Play, solida entrata nella gamma di dispositivi presentati nel corso del 2017. Lungi dall’essere il nostro preferito, ma tutto sommato si tratta di un buon cellulare, dotato di un design accattivante e di specifiche discrete per un uso moderato. Molto adatto ai più giovani, soprattutto in rapporto qualità/prezzo. Non disponibile su Amazon.

  • Processore: MediaTek Helio P10 MT6755 Quad-core 2.0 GHz Cortex-A53 + Quad-core 1.2 GHz Cortex-A53
  • GPU: Mali-T860 MP2
  • RAM: 3 GB
  • Archiviazione: 32 GB
  • Espandibilità: fino a 2 TB Micro SD

migliori smartphone economici

Lenovo P2

È vero, stiamo barando un po’. Lenovo P2 costa infatti un po’ più di 300 euro, ma sono soldi investiti bene, per uno dei campioni assoluti in termini di durata della batteria. Oltretutto vi segnaliamo il prezzo incredibile su Gearbest, su cui si risparmiano oltre 100 €. Lo smartphone economico di Lenovo è capace di arrivare anche a due giorni pieni di utilizzo, non male se la carica rimanente è fra le vostre ossessioni di giornata. Anche le specifiche sono di tutto rispetto: processore Snapdragon 625, 4 GB di RAM, aggiornamento ad Android 7 Nougat, per una capienza di 32 GB espandibili con SD. Il display da 5,5 pollici è un Super Amoled Full HD, semplicemente al top per questa fascia di prezzo. I colori sono brillanti, i neri perfetti e non abbiamo riscontrato problemi sotto la luce del sole. Il vetro è certificato in Gorilla Glass 3, il che significa che i graffi saranno un’eventualità rara. Infine il design, elegante e realizzato con alluminio che è presente su tutta la parte posteriore. In poche parole, Lenovo P2 offre una potenza più vicina ai top che agli economici. Anche giochi complessi e applicazioni pesanti vi gireranno senza grande fatica. Non disponibile. Ma il vero affare è su GearBest: a 219 € diventa il miglior smartphone economico sul mercato: Xiaomi, Huawei e Honor gli fanno un baffo.  

  • Processore: Cortex-A53 Qualcomm Snapdragon 625 MSM8953 2 GHz 8 Core
  • GPU: Adreno 506
  • RAM: 4 GB
  • Archiviazione: 32 GB
  • Espandibilità: fino a 128 GB con Micro SD

Xperia X Compact

Cellulare relativamente antico ma dotato di un design senza dubbio interessante, Xperia X Compact ha due evidenti punti di forza. Uno sono le dimensioni dello schermo (4.6 pollici), che attireranno chi non ama i display troppo grandi, l’altro è la fotocamera posteriore, capace di offrire un sensore Exmor RS da 23 megapixel che garantisce una risoluzione massima di 5520×4140. Non male, per essere uscito nel 2016. Xperia X Compact è quindi un dispositivo adatto per coloro che amano utilizzare il telefono per scattare foto e non vogliono troppi ingombri. Un po’ ingolfata l’interfaccia di Sony, che tende davvero troppo ad aggiungere bloatware su bloatware nei propri telefoni. Disponibile su Amazon a Non disponibile.

  • Processore: MSM8956 Qualcomm Snapdragon 650 Quad-core 1.2 GHz Cortex-A53 + Dual-core 1.8 GHz Cortex-A72
  • GPU: Adreno 510
  • RAM: 3 GB
  • Archiviazione: 32 GB
  • Espandibilità: fino a 256 GB con Micro SD

Xiaomi Redmi Note 5 Pro

È uscito da poco e va segnalato all’istante. Lo Xiaomi Redmi Note 5 Pro è un ottimo esempio di convenienza cinese, senza rinunciare a qualità ed eleganza. Bello, imponente e molto performante. Ideale per chi predilige le dimensioni del display alla portabilità. 5,99 pollici, Full HD+ e in formato 18:9, ha una buona resa di colori, neri e un bianco bilanciato. È un IPS, con una luminosità massima mediamente più alta rispetto agli altri Xiaomi. Non è Android Stock come il Mi A1, ma ha una personalizzazione (minima) MIUI 9 e un processore più che accettabile (Snapdragon 636). Occhio alle versioni vendute, perché a seconda della RAM (da 3 GB, da 4 e da 6) varia leggermente di prezzo. Evitate la versione ROM cinese, perché come abbiamo spiegato QUA rende lo smartphone difficilmente utilizzabile. Su Gearbest è venduto a un prezzo quasi imbarazzante a QUESTO link. Su Amazon lo pagherete un pelo di più, ma vi arriverà subito. Per circa 200 € Xiaomi fa il miracolo e tira fuori dal cilindro uno dei migliori smartphone economici del 2018.

Meizu M6 Note

Altro phablet dalle grosse dimensioni e dal prezzo accessibile. Ci piace proprio perché controcorrente rispetto al trend attuale: niente 16:9, niente bordi bazel-less e un tasto home che ricorda gli smartphone di qualche anno fa. Eppure il Meizu M6 Note è comodissimo e costruito con margini di errore bassissimi. Veloce ma non fulmineo (Snapdragon 625 va bene nell’uso quotidiano, meno nel gaming) e ha 64 GB di memoria utente. Ottima la batteria da 4000 mAh e che fa durare una ricarica circa un giorno e mezzo. Lo schermo è grosso (5,5 pollici) ma Meizu ha prediletto l’ergonomia rispetto alla lunghezza della diagonale. Per farla breve, è un buon phablet con un prezzo di gamma media. Se la gioca con lo Xiaomi Redmi Note 5 Pro ma vince in coraggio e originalità. Interessante l’offerta di Amazon, che lo vende a 259 €, ma ancor di più il prezzo su Ebay (rivenditore affidabile) a 220 €.

 

Vernee X1

Mai sottovalutare i cinesi, nemmeno quelli poco conosciuti. Come abbiamo già scritto qui, la Vernee è una compagna di smartphone molto giovane e altrettanto promettente. E diciamoci la verità: in passato hanno tirato fuori delle vere ciofeche. Ora però hanno imparato la lezione e stanno sfornando uno smartphone migliore dell’altro. Forti sui battery phone, questo Vernee X1 ha un numero di mAh integrati da far impressione: 6200 permettono 4 giorni di utilizzo dello smartphone con una sola ricarica. Il resto è niente male: SoC Mediatek Helio P23 octacore da 2,5 GHz con GPU Mali G71 MP2. Molto ottimizzazione nel sistema operativo e nell’hardware lo rendono scattante e con un’anima gaming. Anche le fotocamere sono interessanti: quattro in tutto, arrivano a 16 megapixel con effetto bokeh e una buona resa. Ci piace, nonostante la diffidenza iniziale. Forse non proprio il miglior smartphone economico 2018, però meritevole di menzione. Accanto a Xiaomi, Huawei e Honor, tra qualche anno ci sarà anche Vernee: scommettiamo? Su Gearbest lo trovate a poco più di 150 €.  

Migliori smartphone economici 2018: Xiaomi, Huawei, Honor, prezzi e opinioni

I redattori di Advister consigliano prodotti in maniera indipendente. Ogni volta che viene effettuato un acquisto attraverso i link e banner presenti sulla pagina, Advister riceve una commissione senza che il prezzo finale sia variato in alcun modo.

Articoli correlati:

2 thoughts on “Migliori smartphone economici 2018: Xiaomi, Huawei, Honor, prezzi e opinioni”

    1. Ciao Jess,

      è chiaro che uno smartphone non potrà mai essere definito un dispositivo “economico”, specialmente a fronte dei vecchi cellulari che potevano e possono essere acquistati per 30-50 euro. C’è stato comunque un periodo storico in cui quei dispositivi costavano i vecchi milioni di lire (le mitiche “valigette” che contenevano i primissimi cellulari arrivati sul mercato, roba da ricchi all’epoca), per poi scendere via via che le tecnologie diventavano meno costose e più diffuse. Il mercato degli smartphone funziona diversamente, perché sono oggetti a cui vengono costantemente aggiunte nuove tecnologie e caratteristiche. Il prezzo quindi tende a salire, e in un certo senso – ahinoi – è il paradigma di tutto il tech che ci circonda oggi. Dunque, viste le tue perplessità, è bene chiarire che per noi uno smartphone “economico” costa intorno ai 300 euro (o meno). Ci sembra una considerazione di buon senso, a fronte dei top di gamma che ormai superano agilmente la soglia dei 1000 e passa euro. È vero, ci sono anche smartphone che scendono sotto i 100 euro, o stanno appena sopra quella soglia psicologica. Tuttavia, i dispositivi che indichiamo riescono ad offrire tutte le funzionalità di base (spesso anche oltre) senza compromessi, cosa che scendendo troppo col prezzo non avviene. Tutto questo, ovviamente, a nostro parere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *