Tv United: Opinioni, prezzi e recensione dei LED economici

Tv United: Opinioni, prezzi e recensioni dei LED economici

Tv United: affare o fregatura? Ecco la guida al brand che sta spopolando in Italia, ma che ancora si conosce pochissimo: opinioni, recensioni e prezzi dei LED economici

Conviene comprare un tv United? O è meglio affidarsi a un marchio più blasonato e riconosciuto? Questa è la domanda che spinge molti consumatori, ingolositi dai prezzi bassi e le offerte sui tv United, opinioni generiche a parte sui “cinesoni”. Questa guida si pone l’obiettivo di risolvere i dubbi e i nodi in sospeso su un marchio tanto diffuso quanto misterioso. Non che sia l’unico disponibile: negli ultimi anni abbiamo assistito a una vera e propria invasione dei tv economici, spesso cinesi e non sempre di qualità eccelsa. Hisense, Akai, Haier, Telefunken e Arielli, per citare i più noti. Come funzionano i tv United? E quali sono le opinioni, le recensioni e i prezzi dei vari modelli? Scopritelo nella nostra guida dedicata al brand


Per seguire IN DIRETTA tutte le offerte del Black Friday 2019, Unitevi al canale Telegram UFFICIALE di Advister. Troverete consigli, offerte, sconti e trucchi per comprare hi-tech al miglior prezzo! Tanti aggiornamenti, sopratutto sui televisori!


La redazione consiglia i seguenti modelli di tv United:

Da dove sbucano fuori i tv United?

Al solito, è difficile venire a capo del groviglio di compagnie che progettano, producono e distribuiscono i prodotti di sottomarca. In questo caso le tv United sono prodotte dalla United Consumer Electronics. Di origine statunitense, è una compagnia “multimilionaria” specializzata nell’elettronica di consumo. Ha sede vicino a Chicago, in Illinois ed è stata fondata nel lontano 1969. È la classica storia di successo americano: Frank Sciacca era il proprietario di un piccolo negozietto di riparazioni elettroniche, che cominciò a espandersi per tutta la Nazione. L’intraprendenza di Frank è stata premiata con il tempo, portando la compagnia da lui fondata tra le più grosse del settore a livello mondiale.

Tv United oggi

Si sono specializzati in schermi televisivi domestici e portano avanti la missione con dedizione e costanza. Accanto alla produzione di tv United, continuano quella di riparazione, ri-assemblaggio e assistenza tecnica. È improbabile che ogni componente degli schermi siano prodotti negli Stati Uniti, dalla compagnia stessa. Come vedremo successivamente, i pannelli sono costruiti in oriente (Cina) dalla Changhong, per poi essere assemblati e brandizzati Tv United. Difficile stabilire la provenienza delle altre componenti, ma pare (prendetela con le pinze) che i telai siano realizzati da Beko. È una società turca, che produce per conto proprio una serie di elettrodomestici nemmeno tanto male. Nel catalogo hanno dei buoni Oled e delle ottime televisioni di fascia alta.

Le tv United in Italia: Assistenza e garanzia

Le tv United in Italia hanno una distribuzione massiccia e capillare. Le si trovano nelle maggiori catene di elettronica, come Euronics, Unieuro e Mediaworld. Sul web ci sono altrettanti marketplace che le spediscono: su e-bay ci sono sia modelli usati che nuovi, venduti da Euronics e da rivenditori più piccolini ma affidabili. In generale, della distribuzione, assistenza e garanzia sui tv United se ne occupa Reco S.p.a,  società nata negli anni ’80 a Como, Varese e Sondrio. È una buona notizia per i consumatori italiani, perché la società italiana oggi fa parte del gruppo United Consumer Electronics e cura assistenza degli schermi. “L’impegno quotidiano di RECO è di garantire prodotti innovativi nella tecnologia e nel design, affidabili nel tempo, con una costante attenzione al rapporto qualità-prezzo”, scrivono sul sito ufficiale. “L’assistenza è assicurata da 150 centri presenti capillarmente sul territorio nazionale, coordinati dal Centro Pilota interno alla Sede, che si occupa inoltre della gestione ricambi e dei test tecnici”.

Firmware e aggiornamenti sui tv United

Una piccola sorpresa, visti i trascorsi di altre sottomarche molto vendute e altrettanto odiate di consumatori (Akai, per fare un nome). QUI trovate la sezione dedicata ai firmware, alla manualistica e agli aggiornamenti delle tv United. Va detto che al momento la sezione Firmware è sostanzialmente vuota, ma dipende dai periodi e con una chiamata al numero fisso 031 473033 lo si richiede direttamente all’operatore. In alternativa c’è il form da compilare o è possibile scrivere una mail al info@recospa.it. In sostanza i tv United per assistenza, garanzia e firmware non sono certo Samsung, Sony o LG, ma stanno tranquillamente nella sufficienza. Perlomeno esiste, con sedi fisiche e contatti telefonici.

Tv United: Opinioni, prezzi e recensione dei LED economici

I pannelli United: made in Cina con qualità buona

Come si vedono i tv United? E come funzionano alla prova dei fatti? Difficilmente troverete recensioni, opinioni degli utenti o guide per prezzi. Possiamo dirvi che la qualità video si assesta sulla media dei tv economici cinesi di altre marche molto diffuse. I pannelli di tutti i modelli, dal tv United LED 19 pollici H26, al 55 pollici HK60 sono tutte prodotti dalla Changhong, in Cina. Hanno colori molto brillanti, risoluzioni elevate (HD Ready, Full HD o 4K) frequenza di aggiornamento fluida. Ottimi soprattutto per i film e le serie televisive, spesso non sono sufficienti per sessioni di videogiochi ad alte prestazioni. Scarsino invece l’angolo di visione dei tv United, stando ai nostri test e alle opinioni degli utenti. Sono quai tutti Direct LED, nel bene e nel male, ma i modelli superiori ai 32 pollici diventano Edge. In poche parole la qualità video è buona nei tv United: il problema insomma, non sta lì.

I problemi dei tv United

Prima di comprare un tv United, è bene conoscerne tutte le criticità. Anzitutto l’audio: è impreciso e spesso il segnale si interrompe. La potenza degli speaker poi, è piuttosto bassa. Non supera i 4 Watt, nemmeno nei modelli da 32 pollici. Anche la velocità del sistema è discutibile: a cambiare canale ci mettono alcuni istanti di troppo e hanno tempi di risposta, per operazioni basilari esagerati. Ottimo invece il menù delle impostazioni e della sintonizzazione, con una grafica chiara e facilità di utilizzo. Infine l’annosa questione dei materiali. La scocca è per la maggior parte in plastica, scelta che si traduce in durabilità ridotta e un pessimo design. Last, but not the least: scordiamoci qualsiasi tipo di innovazione. I Tv United riutilizzano e assemblano tecnologie altrui. Nessun modello OLED, QLED né tantomeno smart. Sono televisori economici, che vanno benissimo per un utilizzo base. Se si necessita di qualsiasi opzione avanzata, consigliamo di virare verso altri lidi. Samsung, LG, Sony o addirittura Hisense sono delle ottime alternative alla costruzione cheap dei Tv United.

I Modelli: Quale tv United comprare e perché

Quale tv United comprare? La scelta, tra la distribuzione italiana è limitata a 3-4 modelli. Gli altri (sopra i 32 pollici) sono rari e poco diffusi. Come già detto, sono una buona opzione da cucina e da seconda casa. I tv United piccoli vanno bene, come il modello da 20 pollici, quello da 22 e da 24. Trattiamo qui anche il 32 pollici e il 43, perché di costruzione buona e con specifiche interessanti. I prezzi vanno dai 129 € del modello a 20 pollici, per salire a 135-145 € (il 22 e il 24 pollici) fino a 269 € per il 43 pollici. Ecco la guida ai migliori tv United, suddivisi per opinioni, recensioni e prezzi.

20H26: Tv United LED a 20 pollici, lo schermo ideale per le cucine d’Italia

Televisore da poco, ma non per questo di bassa qualità. Il 20H26 è uno degli schermi più diffusi nei cucinini italiani. Ha dimensioni ridotte, sta comodamente sul frigorifero o appeso a una parete (ha il VESA 100×100) e ha prestazioni tutt’altro che disprezzabili. Risoluzione HD Ready (1366×768 pixel) che su un 20 pollici è pure troppo, rapporto d’immagine 16:9, luminosità a 200 cd/m2 (nella media) e 16,7 milioni di colori. Non c’è nulla che non vada nel Tv United 20H26 e lo consigliamo a occhi chiusi. Unico neo è l’audio a 4 Watt, poco potente e altrettanto performante. Ma per sentire le notizie mentre si cucina fa il suo dovere. Uno dei migliori tv economici da cucina in circolazione: United sui piccoletti fa centro e ha classe da vendere. QUI il link diretto per la scheda tecnica

22H37: uno dei migliori tv United per qualità/prezzo

È negli schermi piccoli che United propone i suoi capolavori: prezzi bassi per prestazioni semplici ma tutte funzionanti. Questo tv United 22H37 è un 22 pollici, con una risoluzione spropositata per la classe di schermo a cui appartiene. Il Full HD (1920×1080 pixel) garantisce immagini cristalline e senza sbavature. Tecnologia Direct LED e i soliti 16 milioni di colori. Scordatevi le funzioni smart tv, ma godete della compatibilità con l’HEVC e il nuovo digitale terrestre. Anche in questo caso si fatica a trovare dei difetti consistenti, a parte il solito volume basso e il suono metallico. Ci sarebbe la luminosità ridotta (180 cd/m2 a 180) che non va citata. Ma a risoluzioni così concentrate era anche impossibile fare di meglio. Se non sapete quale tv comprare per la vostra cucina lo United 22H37 andrà benissimo e su e-bay lo si trova a 145 € e li vale tutti. Venduto da Euronics poi, avete la certezza che non si tratti di un “pacco” e il prodotto arriverà in perfette condizioni. Da comprare senza pensarci su. QUI il link diretto per l’acquisto

Tv United: Opinioni, prezzi e recensione dei LED economici

24H50: 24 pollici onesto ed economico

Da far invidia a qualsiasi Akai, Changhong o Arielli. Questo tv United da 24 pollici ha un prezzo interessantissimo, che da di pari passo con le prestazioni. I 60 centimetri di diagonale ne fanno un televisore che acquista dignità anche in soggiorno, senza trasmettere immagini-francobollo. Sempre 16:9, con contrato a 3000:1 e un 200 cd/m2 come luminosità. Per non parlare dell’alta risoluzione (Full HD) marchio di fabbrica dei tv United. Ci piace soprattutto la resa video, perché nel 24H50 si risolvono alcune imperfezioni dei modelli precedenti. Ottimi i colori e uno scaling ineccepibile. Il solito problema con l’audio (4 Watt, distribuiti su due canali) non viene risolto, ma per 135 € su E-bay diventa trascurabile. Sul tv United opinioni degli utenti tutte positive, nei vari forum e blog di settore, ne fanno uno dei tv economici più precisi e performanti. Non è sottilissimo, ma in una stanza medio-piccola passa comunque inosservato. Best buy del 2018 per i televisori. QUI trovate il link diretto su E-bay

Tv United LED24BH55: 24 pollici affidabile e duraturo

E’ la nuova arrivata su Amazon, che latita sui tv United. Questo modello c’è, distribuita in maniera puntuale e affidabile a 189 €. È un modello molto semplice, ma ha tutto quello che deve avere una televisione economica a 24 pollici. Risoluzione HD Ready (1366-768 pixel), retroilluminata a LED (Edge) e con una luminosità da 200 nits. 16 milioni di colori, immagine precisa e con colori brillanti e contrasto notevole (1000:1). Ci piace perché costa un filo di più delle economiche a 24 pollici ma funziona decisamente meglio. Forse il design non è il massimo, ma sulla durabilità ci mettiamo la mano sul fuoco. QUI trovate la scheda prodotto con tutte le specifiche

Serie H45, H50 e HS51: I tv 32 pollici United

Raggruppiamo la categoria dei 32 pollici di United, per comodità. Qui la distribuzione di Reco S.p.a latita, perché non sono facili da reperire. È un peccato, perché sono schermi abbastanza funzionali, con specifiche buone (anche se non eccellenti). Dunque vediamole. Hanno una risoluzione non ottimale, visto che nessuno dei tre modelli raggiunge l’HD pieno. Si attestano sui 1366×768 pixel, che su un 32 pollici di diagonale è accettabile ma non è il massimo. Il contrasto è 1200:1 e il rapporto d’immagine il solito 16:9, così come la luminosità a 200 cd/m2. Vantaggi? I prezzi sono molto convenienti, perché non superano mai i 200 €. La resa audio è migliorata (si passa a 10 Watt di potenza) così come quella video. I difetti riguardano soprattutto la reperibilità, perché si fatica a trovarli in Italia. Fanno poco e lo fanno bene. Su Amazon talvolta ci sono ottime offerte a tempo e consigliamo di darci un’occhiata costantemente. QUI le seguite in diretta.

43HS59: Ottimo affare e vendutissimo

Peccato che i principali marketplace non lo tengano in catalogo, perché il tv United da 43 pollici, chiamato 43HS59 è uno dei migliori prodotti del brand. Le specifiche sono le solite, ma ingigantite in un pannello da tenere tranquillamente in soggiorno. Perfino il design è migliorato, con una cornice più sottile rispetto al rapporto con la lunghezza del perimetro. La risoluzione è Full HD, la luminosità niente male (250 cd/m2). Sfigura il rapporto dinamico del contrasto, al di sotto dei livelli standard (1000:1). Non è una smart tv e la mancanza si sente. Potete comunque procurarvi una box Android, Amazon o Xiaomi e trasmettere film e serie tv in streaming. lo consigliamo? Sì, ma con qualche perplessità. Il prezzo su Unieuro non è male (329 €) ma alla stessa cifra si trova di meglio. Prendiamo gli spagnoli TD Systems, venduti anche su Amazon. Comunque promosso.

13 thoughts on “Tv United: Opinioni, prezzi e recensioni dei LED economici”

  1. buona sera ho un tv color led 40×16 per 5 anni è andato bene ora da un po di tempo ci mette parecchio ad accendersi e ci mette parecchio quasi un ora per accendersi e andare su sky sapete qual è il problema grazie

  2. Io ho la 43 pollici da 3 anni e ricordo bene che mi costo’ 210 euro ( ottimo prezzo). Non ha mai dato problemi, pero’ confermo la pecca dell’audio e la lentezza di risposta del sistema. E’ cmq nel complesso un buon apparecchio.

  3. salve io sono molto deluso dai televisori united e saba(united e’ fatto dalla reco spa stessa ditta di saba)
    quando manca la luce si impallano, molte volte vanno lenti e digitalizati quando si passa da un canale ad un’altro e dopo unmese di acuisto il 40 pollici a causa di un guasto(non in garanzia) lo dovuto buttare via…pessimi marchi …

  4. Possiedo 3 tv united 2 da 32 1 da 43 pollici x quanto costano vanno abbastanza bene .sono molto lenti nel alzare il volume e le altre funzioni poi c’è il problema ché non riesco a trovare il codice del telecomando Sky. Grazie

      1. Ciao Vittorio,
        Mi dispiace ma sinceramente non sappiamo rispondere alla tua domanda.
        Vediamo se qualche altro lettore può risolvere il tuo problema! Grazie comunque di averci scritto e buona fortuna! 🙂
        Enrico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *