Ultrabook cinesi: Tre portatili economici in offerta, quale comprare?

Ultrabook cinesi: Tre portatili economici in offerta, quale comprare?

Offerte cinesi in arrivo! Una recensione sui migliori ultrabook economici proposti da GPD, Xiaomi e VOYO! Ecco quale comprare

Dopo l’invasione degli smartphone cinesi a basso prezzo (e ottima qualità) di cui vi avevamo già parlato è bene sottolineare che la rivoluzione made in China riguarda chiaramente anche il settore dei Personal Computer. Prodotti convincenti a prezzi molto competitivi, al momento addirittura in offerta. Certo, come in qualsiasi acquisto è giusto ponderare pro e contro del dispositivo che si intende acquistare e della filiera commerciale che porterà il PC in casa vostra. Il fine di questa recensione quindi è proprio quello di aiutarvi a capire pregi e difetti dei migliori notebook cinesi a basso prezzo, dopodiché non avrete più scuse!

Prima valutazione da fare: capire di cosa si parla quando si accenna all’ultrabook, senz’altro la categoria più in voga nelle offerte cinesi. L’ultrabook non è altro che un computer molto sottile, di dimensioni ridotte e ultraleggero, il quale però è settato con caratteristiche tecniche high-end, tipiche di PC più grandi e, sulla carta, più performanti. Quindi avremo degli ultrabook molto maneggevoli ma comunque sostenuti da potenti CPU, da un quad core nonché da un SSD.

Seconda considerazione: attenti ai dazi doganali! Potrebbe capitarvi, navigando sui maggiori siti cinesi, di trovare delle offerte a prezzi veramente bassi e invitanti. Vi chiediamo calma e sangue freddo, non è tutto oro quel che luccica. Infatti se scegliete di comprare un portatile economico cinese dovete sapere che la vostra spesa sarà maggiorata di costi che al momento dell’acquisto paiono inesistenti. Di cosa parliamo? Dei dazi doganali, obbligatori da sostenere per ogni spesa superiore ai 22 euro, e dell’Iva al 22%. Se non rispettate questi vincoli per voi sarà impossibile ritirare il vostro pacco. Conclusione: prestate attenzione, perché un PC ad un prezzo clamoroso sui marketplace cinesi una volta arrivato in Italia potrebbe aver aumentato di molto il suo valore commerciale.

Terza ed ultima valutazione: caratteristiche del PC. Se da una parte prezzo e design rendono invitante l’acquisto di un notebook cinese, dall’altra ci sono particolari di non enorme spessore, su tutti display (soprattutto sotto i 12 pollici) e batteria (spesso poco durature). Di contro però è giusto segnalare la presenza spesso e volentieri di ottimi processori. Avremo quindi Hardware Intel, Intel Core M e Intel Core i5 a seconda della fascia economica prescelta. Ulteriore annotazione: fate attenzione alle caratteristiche di connettività, non tutti i notebook cinesi hanno porte USB normali! Piccolo avvertimento per evitare di essere costretti ad acquistare adattatori per collegare mouse e tastiera.

Prima di iniziare con le recensioni dei migliori ultrabook cinesi economici ci pare doveroso rispondere a una domanda fondamentale: dove acquistarli? Ecco, non esiste miglior risposta che questa: Tomtop! Ma cos’è? In poche parole, si tratta del sito più indicato per importazioni di prodotti dalla Cina. Un marketplace nato nel 2004 con l’idea di facilitare l’importazione di prodotti cinesi. Oggi è diventato tanto centrale nel trasferimento di merce asiatica che ha aperto svariati magazzini in Francia, Inghilterra, Usa, Spagna e Germania, il tutto per garantire maggiore velocità nella consegna. Un vero e proprio colosso sulla rotta Cina-Occidente. Ora non vi resta che entrare nel sito ed acquistare il notebook cinese in offerta che fa per voi!

GPD Pocket 2 Mini Laptop, laptop da guinness!

Il primo prodotto che proponiamo è forse considerato il laptop più piccolo al mondo. Peso irrisorio (500 grammi) e dimensioni da tablet (18,1 x 11,3 x 0,8 cm) con un display IPS, comunque valido, da 7 pollici e una tastiera Qwerty che occupa tutta la base, garantendo dei tasti ampi e ben visibili. Da registrare anche la presenza di un touchpad ottico, posizionato sotto lo schermo, con la presenza delle regolazioni per volume, luminosità e accensione. Il GPD Pocket 2 Mini Laptop è retto da un processore mediamente valido come l’Intel Core m3-8100Y, ha una memoria di 8GB Ram e 128GB eMMC e presenta un sistema operativo Windows 10 Home. Presenti tutte le connettività primarie (bluetooth 4.1 e Wi-Fi) e le interfacce principali: USB, micro SD e ingresso jack da 3,5 mm per cuffie e microfono. Attualmente questo ultrabook super compatto è disponibile su TomTop al prezzo di 579,26 euro. Un buon affare per un notebook destinato ad entrare nel guinness dei primati.

Ultrabook cinesi: Tre portatili economici in offerta, quale comprare?
Il laptop più piccolo al mondo? è cinese e si acquista su TomTop

Xiaomi Mi Notebook inch Pro, l’ultrabook cinese più in voga 

Con questo prodotto alziamo l’asticella sia del prezzo che della performance, visto che si tratta senz’altro di un ultrabook cinese di fascia alta. Le dimensioni tornano a rientrare nella normalità (36 x 24,3 x 1,5) mantenendo comunque un peso ultraleggero (nemmeno 2 Kg) ed un design molto accattivante. Il processore è Intel Core i5 e la memoria registra 8 GB Ram e 256 GB di memoria PCIe SSD. Il display è forse l’unica pecca di questo notebook Xiaomi, è molto buono ma non eccelso come il resto del prodotto e, soprattutto, non è touch, come invece avremmo potuto aspettarci da un dispositivo di questa caratura. Per il resto lo Xiaomi Mi Notebook inch Pro ha tutte le caratteristiche dei grandi ultrabook, anche nella cura dei particolari come la tastiera molto ricettiva e retroilluminata e la presenza di un reparto ingressi e interfacce ampiamente fornito. Senz’altro un ultrabook di pregevole fattura, acquistabile su TomTop al prezzo di 1.118,96 euro.

Ultrabook cinesi: Tre portatili economici in offerta, quale comprare?
Xiaomi è il migliore degli ultrabook cinesi? Probabilmente sì

VOYO V3 Pro, sia Pc che Tablet 

L’ultima recensione la dedichiamo ad un prodotto con una caratteristica interessante: un po’ Pc e un po’ tablet, nel senso che si può utilizzare come Personal Computer così come convertirlo in un tablet (è un convertibile, appunto), ripiegandolo su sé stesso. Il design è abbastanza semplice, le connettività sono presenti e ben fornite (Usb, Scheda Micro SD, porta HDMI) e le dimensioni sono simili a quelle di un tablet. Il processore è di basso profilo (Intel Celeron) ma comunque adatto ad un prodotto di questa fascia, la memoria è buona (8 GB) ma poco espandibile e il display presenta piccole pecche a livello di luminosità. Tutto sommato il VOYO V3 Pro si presenta come un PC buono per il viaggio e per un utilizzo non estremamente professionale. Il suo prezzo è di 142,99 euro.

Ultrabook cinesi: Tre portatili economici in offerta, quale comprare?
Il convertibile “light” più economico in assoluto? è il VOYO 3 Pro!

Conclusione, un notebook cinese per ogni portafoglio 

Dopo questa recensione sui migliori ultrabook cinesi in offerta dovete solo fare una cosa: dirigervi su Tomtop e scegliere il vostro prodotto preferito! Se volete optare per un notebook di alto livello allora vi consigliamo di puntare sullo Xiaomi Mi Notebook inch Pro, al prezzo di 1.118,96 euro. Se preferite un prodotto di fascia media vi indirizziamo sul GPD Pocket 2 Mini Laptop, acquistabile con un esborso di 579,26 euro. Infine se avete bisogno di un dispositivo utile e maneggevole ad un costo contenuto potete valutare il VOYO V3 Pro ad un prezzo di 142,99 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *