Notebook MSI: I migliori per il gaming economico, la guida

Notebook MSI: I migliori per il gaming economico, la guida

State cercando i migliori notebook da gaming economici? Bussate alla porta di MSI. Offre fantastici prodotti con un gran rapporto qualità/prezzo.

MSI è un brand taiwanese che si è specializzato nel corso degli anni nella produzione di componenti per PC. Suo particolare piatto forte sono motherboard, personalizzazioni di terze parti per schede grafiche, memorie RAM e molto altro ancora. Data l’enorme mole di aziende che prima o poi si gettano nel mondo dei PC assemblati e dei notebook competitivi, anche MSI non si è lasciata sfuggire l’occasione. Oggi possiamo trovare componenti MSI all’interno dei migliori notebook da gaming economici ma non solo, anche in brand molto più high end come gli Alienware di Dell.

I modelli recensiti:

Un marchio garanzia di affidabilità

MSI fa rima con solidità ed affidabilità fin dalla sua comparsa nel mondo dei computer. Le opinioni sui notebook MSI ad esempio sono assolutamente entusiaste, sia dai neofiti di questo mondo, sia dai semi-professionisti. Micro Star (è il nome “intero” del marchio) infatti ha deciso di puntare per i propri notebook e desktop nativi, ad una fascia di pubblico spesso bistrattata da altre aziende, ovvero gli entry level. E’ a questi ultimi che MSI rivolge principalmente le proprie macchine, facendo tra i migliori notebook da gaming in circolazione. MSI non si è quasi mai dedicata alle componenti da editing per esempio, ma ha sempre preferito cimentarsi nel mondo dei nerd: mondo decisamentepiù versatile!

Una famiglia numerosa, e a ciascuno il suo

Troviamo varie sigle a fare da compagnia agli svariati modelli prodotti dalla casa taiwanese, ognuno con le sue principali caratteristiche. Ad ogni famiglia corrisponde una sigla ben precisa, partendo dai GS, o Stealth Pro come vengono chiamati. Notebook da gaming facilmente trasportabili, con diagonali di schermo che non superano mai i 16 pollici, estremamente fluidi e leggeri. Alla sigla GE invece corrispondono i Raider, i medium level di MSI. Notebook da gaming economici che si rivolgono ad un pubblico di fascia intermedia, che iniziano a chiedere qualcosa in più dalle componenti.

In ultima battuta abbiamo gli GL, che risultano essere l’esatta via di mezzo fra le due famiglie precedenti. Vengono dedicati da MSI a chi ricerca notebook da gaming con cui fare comodamente anche altro, raggiungendo un ottimo rapporto fra potenza, qualità e prezzo. Si sono negli ultimi anni aggiunte anche altre due famiglie, la prima delle quali è la GP o Leopard. Questi notebook MSI rappresentano un upgrade dei precedenti GL e mantengono alcune caratteristiche pressoché identiche. Fra queste spiccano flessibilità di utilizzo,  gamma di componenti e costo. Per raggiungere i picchi più elevati infine, MSI ha lanciato anche i Titan Pro o GT, dove non vi sono più limitazioni. Tutto il meglio che i notebook MSI possono offrire, qui viene spremuto fino all’ultima goccia. Componenti al top, finiture egregie ed un prezzo molto più elevato ovviamente, ma che si mantiene comunque onesto. Insomma, quale notebook MSI comprare? Ecco una panoramica che vi servirà da bussola.

MSI GE73 Raider RGB 8RF-212IT, l’occhio della tigre

Abbiamo detto che la famiglia Raider o GE dei notebook MSI rispetta alcuni standard qualitativi che possiamo considerare di medio/alto livello, posizionandosi un gradino al di sotto dei Titan. E infatti a bordo di questo notebook da gaming troviamo un Intel I7 Coffeelake da 4,1 GHz che viene magistralmente gestito dalla scheda madre (ovviamente MSI) e dalla RAM da ben 16GB. A coordinare le bellissime schermate grafiche ed i giochi fino alla risoluzione Full HD o 4K troviamo una potente ed enorme GTX 1070, una delle regine di Nvidia nella classificazione medio/alto livello. Un gradino sotto alle Titan e alle 1080, ma stiamo parlando di una scheda madre con 8GB di memoria dedicata GDDR5 di ultima generazione con altissima frequenza di aggiornamento. Trova posto anche uno slot aggiuntivo per la RAM del notebook MSI.

Slot SSD da 256GB dove trova posto Windows Home 10 Premium, ma MSI ha pensato davvero a tutto aggiungendo anche un secondo slot per SSD vuoto, dove potremo posizionare una archiviazione aggiuntiva. Ovviamente abbiamo anche un HDD da 1 TB per memoria a non finire. Il tutto viene racchiuso dal tamarrissimo chassis di questo Raider, con LED sulla scocca superiore a 16 milioni di colori e combinazioni, unito ad una tastiera meccanica (qui la guida dedicata) anche essa retroilluminata. Un peso non certo ininfluente, dato che questa bestiola pesa oltre i 3 chilogrammi con batteria inserita. Dedicato ai semi professionisti del gaming che si sono stufati di dover sempre abbassare risoluzione e qualità dei loro giochi preferiti. Con questo MSI Raider si gioca su un altro campo, quello dei vincenti. Prezzo assolutamente competitivo se paragonato a medesimi notebook da gaming della medesima fascia.

MSI Gaming GE63 7RD (Raider)-006DE, un ottimo compromesso

Togliendo qualche euro dalla precedente configurazione e rimanendo sempre in famiglia Raider, troviamo questo secondo modello. Schermo da 15,6 pollici con risoluzione Full HD per prestazioni al top (120 HZ di frequenza di aggiornamento spremuti fino a 3ms di refresh per ogni schermata che appare sul video), spinto da una GTX 1050 Ti di Nvidia. Questa scheda grafica ha un ottimo rapporto peso/potenza, una specie di muletto che possiamo gestire in tutta tranquillità. Oltre alla scheda madre MSI trova posto un Intel I7 da 3,8 GHz di frequenza, 16 GB di RAM espandibili fino a 32 come il modello precedente. 1TB di HDD incluso e 256GB di SSD anche essi espandibili tramite slot dedicato. Il risparmio rispetto al modello appena affrontato è derivato dalla mancanza di LED sullo chassis superiore, e dalla mancanza di una scheda grafica di alto livello come la 1070. Abbiamo però una GPU che fa egregiamente il suo lavoro a patto di scendere ad alcuni compromessi in fase di setup.

Scende come abbiamo visto anche la frequenza del processore che non ha ricevuto overclock da MSI, ed anche il peso diminuisce arrivando a 2,2 chilogrammi. La memoria della scheda grafica si dimezza arrivando a 4GB GDDR5, non il top – soprattutto se vogliamo aprire giochi molto pesanti – ma con qualche accortezza saremo comunque in grado di farlo. Pezzo forte di questo notebook da gaming è sicuramente la tastiera. Progettata da SteelSeries, uno dei leader nella produzione di tastiere meccaniche da gaming, abbiamo una QWERTY retroilluminata con possibilità di settare pressione dei tasti e di configurare alcune movenze base in forma automatica a seconda del gioco che andremo a provare. Un notebook da gaming dedicato forse più ai medio-appassionati che ai pro, ma ad una cifra simile anche chi cerca un notebook “di backup” ne potrà essere affascinato.Qui trovate il link della scheda prodotto Amazon, che lo vende attorno ai 2000 €.

MSI GS63 7RE (Stealth Pro)-052IT, sfidate le sue possibilità

La gamma Stealth Pro, come abbiamo detto, è pensata per i neofiti dei notebook da gaming. Il prezzo potrebbe ingannare chi non è avvezzo a questo mondo, ma parliamo di una cifra assolutamente onesta. Componenti che partono da un Intel I7 da 2,8 GHz e da una GTX 1050 Ti con 4GB di memoria dedicata. Trova spazio solamente un HDD da 1TB per mantenere bassi i costi e niente slot di espansione. Neanche per la memoria RAM che si ferma a soli 16GB. Ciò che lo rende così economico sono le dimensioni, molto più piccole rispetto ad altri che si trovano in commercio e il peso che scende al di sotto dei 2 chilogrammi.

La famiglia Stealth vanta prestazioni al top mantenendo dimensioni contenute. Lo schermo è da 15,6 pollici Full HD. All’interno troviamo alcune chicche interessanti come Killer DoubleShot Pro, un applicativo che azzera il ping della nostra banda larga ADSL/Fibra per i giochi che selezioneremo. Nonostante le dimensioni ridotte, trovano spazio al di sotto dello chassis in alluminio e plastica tre ventole in alluminio con tecnologia Cooler Boost, brevettata da MSI e gestibile tramite software integrato. Software che gestisce anche la tastiera meccanica a LED e la calibrazione dei display tramite True Color, un altro applicativo MSI per la gestione delle funzionalità video. Sembra piccolo nelle dimensioni, ma questo Stealth Pro è un terremoto che farà la gioia di chi cerca un ottimo notebook da gaming per iniziare. Qui trovate il link diretto alla scheda prodotto Amazon. Chi vuole cominciare a far sul serio: ha il prezzo più a fuoco per un entry level con ottime prestazioni.

MSI PL62 7RC-290IT, per chi vuole l’eleganza

Una famiglia di MSI che non abbiamo nominato è la cosiddetta Prestige. Essa sfrutta alcuni elementi della famiglia Stealth, ma li arricchisce con una cura del design maniacale e spesso minimal. Questo modello ad esempio ha un bellissimo chassis bianco ghiaccio, su cui risalta il logo MSI nella parte superiore. Lo schermo da 15,6 pollici ha un angolo di visione di 170° e risoluzione Full HD. Questo significa che la nostra diagonale di gioco sarà sempre ottimale, grazie anche ad alcuni accorgimenti della GPU. Scheda video Nvidia MX150, una serie poco utilizzata nei notebook da gaming, ma che fa comunque il suo lavoro grazie ai 2GB di memoria dedicata. Non un taglio eccessivo, ma se accoppiato con un Intel I7 da 2,8 GHz di frequenza, si rivela ottimale per i neofiti alle prime armi. La spesa per questo notebook da gaming non è eccessiva se ci pensiamo bene, alla fine parliamo di  una macchina pensata per l’intrattenimento e non solo.

Il design si ferma allo chassis ed alla tastiera a cui mancano i LED, ma le linee minimali della serie Prestige cercano un compromesso fra spigoli e colorazioni neutre. RAM da 8GB espandibili fino a 32 tramite slot dedicato, ed SSD da 128GB per caricamenti fulminei. Tecnologia Cooler Boost per il raffreddamento, con condotti di dissipazione in rame ed alluminio dedicati per ogni singolo componente. Dimensioni non eccessive ed un peso che si assesta attorno ai 2,2 chilogrammi. Un notebook da gaming che da il suo meglio se non lo spingete troppo. E’ dedicato sì ai neofiti, ma anche a chi cerca il design elegante (vera rarità nel mondo dei videogiochi) e che non guasta mai. Qui il link diretto alla scheda Amazon, dove si aggira sui 1100 €.

MSI GL63 8RD-618IT, l’economico TOP

Volete il notebook da gaming MSI più economico che ci sia? Allora questo GL fa al caso vostro. In introduzione parlavamo di come questa famiglia fosse l’ottimo compromesso fra lo Stealth ed il Raider, bene, questo GL63 ne è il primo gradino. Processore Intel I5 da 2,3 GHz, RAM da 8GB GDDR5 non espandibile, e GPU GTX 1050 Ti con 4GB di memoria dedicata. Completano il pacchetto 128GB di SSD ed 1TB di HDD. Linee spigolose e un logo MSI  nella parte centrale. Tastiera meccanica retroilluminata ma non personalizzabile  mantiene infatti un unico colore, un bel rosso acceso che MSI utilizza spesso nelle sue configurazioni. Per mantenere il costo basso si è rinunciato anche a parte del sistema di raffreddamento, che è sempre Cooler Boost ma solamente a due ventole e non più a tre.

Lo ripeteremo fino alla morte, questo notebook da gaming è dedicato a chi si avvicina per la prima volta a questo mondo. Con una configurazione tale infatti si dovrà per forza scendere a compromessi. Su questo notebook da gaming girano la maggior parte dei titoli oggi in commercio, ma a patto di settare le opzioni grafiche di conseguenza. Tuttavia l’ampio schermo da 15,6 pollici Full HD permette comunque un discreto angolo di visione, che viene leggermente strozzato dalle limitazioni della scheda video. Spendendo una cifra assolutamente ragionevole se si parla di notebook da gaming economici, ci si porta a casa un bellissimo prodotto.

MSI Gaming GS73 8RE-006ES Stealth 4K, così sottile da vederci attraverso

La serie Stealth sa essere non solo economica e basta guardare il prezzo di questo GS73. La memoria interna utilizza un capiente SSD da 500 GB, così da non avere bisogno di alcun HDD in questa configurazione. Schermo da 17 pollici con risoluzione 4K (qui trovate la guida ai monitor in UHD), sottile si, ma non certo economico. Uno schermo in grado di riprodurre immagini eccellenti in ogni condizione di luce, con un angolo di visione ottimo. Processore Intel I7 di ultima generazione unito ad una potentissima GTX 1070 con 6GB di memoria dedicata. Per mantenere gli spazi ristretti infatti non si è potuto installare una scheda della medesima famiglia ma con taglio di memoria maggiore. Ciò che infatti fa levitare vertiginosamente il prezzo di questo Stealth 4K è proprio il suo essere sottile. 2,4 chilogrammi di peso per dimensioni davvero record, considerando l’hardware al suo interno, solamente 2 cm di spessore.

I migliori notebook da gaming economici sono firmati MSI l’abbiamo detto, e qui troviamo tutto il rapporto peso/potenza di cui parlavamo prima. Il prezzo è decisamente più alto di quanto molta gente o utenti medi possano o vogliano spendere, ma parliamo pur sempre di notebook slim fit, notoriamente più costosi. Qui invece a parità di un interno eccellente si è voluto inserire una dimensione assolutamente pregevole, ed una trasportabilità unica. Bellissimo anche il design con il marchio Stealth che viene inciso sulla cerniera di chiusura del notebook da gaming. Non certo un compromesso, anzi, una vera macchina da guerra per chi di compromessi ne cerca davvero pochi. Plug interessante anche la presenza della tastiera meccanica retroilluminata ovviamente personalizzabile tramite software. Qui il link diretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *